Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' OPEN 2016/17 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Fase Finale
Quarti di finale

       
VEN 05/05/2017 20:00 DonBosco-A  Millennium
Argiolas Danilo
Passetti Mario
-  Sa Mirada Apartments
Desogus Stefano
Cincotti Daniele
Cortis Daniele
2 - 4
Apri in PDF       
CRONACA DELLA PARTITA - [978 view]
Nicola
05/05/2017
22:14

6.742 batt.

Sa Mirada vince ed approda in semifinale, Millennium si arrende, finisce 4-2!


Alle ore 20 nei campi dei Salesiani di Don Bosco è andata in scena la gara valevole per i Quarti di Finale Open tra Millennium e Sa Mirada Apartments. A fare bottino pieno, come da pronostico, sono i campioni in carica di Sa Mirada, che si sono imposti sui loro avversari con il punteggio finale di 4-2. E' un successo meritato per gli uomini in maglia rossa, che approdano cosi' in semifinale, dove se la vedranno con Esintermedia, in un match che promette scintille già dalla vigilia. Si interrompe dunque ai quarti di finale il cammino di Millennium, che quest'oggi si sono dovuti arrendere ad una compagine che qualitiativamente è apparsa più in palla, soprattutto nelle trame offensive. Gli uomini di Luca Cuboni hanno trovato anche di fronte un portiere strepitoso come Vargiu, che quest'oggi si è esibito in interventi da applausi a scena aperta. Il primo tempo è stato equilibrato, con gli uomini in maglia rossa che hanno allungato con due reti di vantaggio soltanto negli ultimi sette minuti di gioco. Nella ripresa sono stati abili a gestire il vantaggio ed a non permettere ai biancoverdi di riavvicinarsi nel punteggio. La rete di Passetti a tre minuti dal termine ha riacceso le speranze ma l'ipotesi remuntada si è rivelata utopistica. Qui' di seguito la cronaca.

Le fasi salienti del match

La prima opportunità di rilievo è per Sa Mirada con un imbucata geniale mancina di Cortis che libera in campo aperto Cherchi, ma un recupero fulmineo di Pibiri evita il peggio. Sul fronte opposto va al tiro Passetti da posizione leggermente defilata ma Vargiu è attento ed alza la sfera in corner. La rete che sblocca la gara arriva al decimo minuto, ed è targata Millenium con una bella combinazione Argiolas-Passetti-Argiolas, con quest'ultimo che pesca l'angolino basso con un fendente rasoterra a fil di palo, 1-0. Cherchi prova a rispondere su calcio piazzato dalla distanza, la sfera supera la barriera ma non Fantozzi che coi piedi si oppone. La rete del raddoppio sembra cosa fatta quando Cuboni libera Angioni a tu per tu con Vargiu, ma l'estremo difensore di Sa Mirada si immola in uscita col corpo e sventa la minaccia. Sugli sviluppi di un corner gli uomini in maglia rossa pareggiano i conti, Cincotti mette al centro per Desogus che approfitta di una dormita della difesa avversaria e con una zampata tutto solo sul primo palo fa centro, 1-1. La rete sblocca mentalmente Sa Mirada che sul finale di primo tempo spinge forte sull'acceleratore. Cincotti calcia dal limite dell'area e pesca l'incrocio fulminando Fantozzi che resta immobile, 2-1. Passetti subito dopo sfiora il pari con una bella girata spalle alla porta ma la sfera si perde di poco a alto alla destra di Vargiu. Ad un soffio dal duplice fischio i rossi segnano ancora: l'assist è di Cincotti per il piazzato mancino di Cortis che porta cosi' il punteggio sul 3-1. Ad inizio ripresa la reazione di Millennium è a dir poco veemente. Cuboni scarica un destro secco di rara violenza sul quale Vargiu è ancora miracoloso. Poco dopo l'estremo difensore si ripete, questa volta su Passetti, negandogli il gol con una parata ad una mano di puro istinto. Continuano a spingere i biancoverdi, Pibiri si libera di Vargiu in uscita ma calcia da posizione defilatissima e trova soltanto l'esterno della rete. Sul fronte opposto Cherchi prova a piazzare a giro col mancino ma Fantozzi si allunga e si rifugia in angolo. Cuboni esalta ancora i riflessi di Vargiu che dice ancora di no con l'ennesimo intervento da circoletto rosso. A cinque minuti dal termine Desogus trova il tap-in sotto misura che vale il 4-1. E' una mazzata per Millennium che pero' con grande orgoglio trovano la rete del 4-2 con un calcio piazzato di Passetti (leggermente deviato). Ma a due minuti dal termine non succede più nulla, Sa Mirada gestisce il possesso palla ed approda in semifinale.

I singoli

Millennium

Pibiri: Gioca una gara di straordinaria intensità, si è fatto letteralmente il mazzo, interpretando nel migliore dei modi il ruolo di centrale difensivo. Se ha campo per fare male si getta negli spazi senza troppi fronzoli, corre tantissimo. Sfiora anche il gol nella ripresa. Esce dal campo sapendo di aver dato tutto quello che aveva. 

Fantozzi: Costretto ad immolarsi tra i pali per l'assenza di Figus (infortunato). Disputa una buona gara, con alcuni interventi provvidenziali. Nelle reti subite non ha particolari responsabilità. 

Argiolas: E' lui che sblocca il punteggio con una rasoiata di gran carriera, a fil di palo. Molto bene nel primo tempo, cala un po' nella ripresa, complice il risultato ed un pizzico di stanchezza. Nei primi venticinque minuti si è spremuto come un arancia. 

Passetti: Centravanti vecchio stampo, intelligente, abile nelle sponde. Stupendo il suggerimento per la rete del sopracitato Argiolas. Molto abile nel girarsi in uno spazio stretto spalle alla porta, sfiora due reti con due conclusioni che si perdono sul fondo di un niente. E' sua la rete del 4-2. 

Sa Mirada Apartments 

Cortis: Tanta qualità per questo ragazzo tutto mancino, intelligente e sempre altruista coi compagni. Gira bene la sfera e ad un soffio dall'intervallo trova il piazzato rasoterra del 3-1. 

Desogus: Arriva a gara in corso, entra a freddo ma è subito caldo. Elemento fondamentale per questa squadra, corre tanto, qualità e quantità in mezzo al campo al servizio dei suoi compagni. Dimostra di avere anche fiuto del gol in occasione della rete dell'1-1, da vero opportunista fa centro approfittando di una dormita difensiva. Porta la sua firma anche la rete del 4-2. 

Vargiu:  A fine gara è stato raggiunto ai microfoni per l'intervista di rito, non c'erano dubbi, è lui il Man of the Match. Interventi pazzeschi, su Cuboni si è esibito in un intervento degno del miglior David de Gea, sensational goalkeeper! Con un portiere così si parte sempre da un vantaggio psicologico, sempre attento ed abile anche nelle uscite in presa bassa. C'e' tanto di suo in questo successo, ad inizio ripresa ha detto sempre di no, chapeau! 

Cincotti: Che gol ha fatto? Prende la mira e scarica una sassata a velocità massima dritta sotto l'incrocio dei pali, che bellezza! Quando dialoga con Cherchi si trovano a memoria, visione di gioco ed alta pericolosità quando conclude a rete. 
©2004-2021 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.