Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
TELECOM C5 - ESTATE 2010 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
5a giornata

       
MER 16/06/2010 18:00 Newton  Corazzata RJM
Casu Valter
-  TIM
Mureddu Fabio
Montisci Sergio
Astero Simone
Calledda Nicola
Lai Pietro
1 - 9
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [942 view]
Alberto
16/06/2010
20:42

5.492 batt.
Oggi inizia la 5a giornata e nei campi in sintetico di via Newton alle ore 18 si sfidano la Corazzata RJM con la TIM. I bianchi di Dessalvi sono reduci dalla bella vittoria in rimonta contro i ragazzi di Ennio mentre i blu della TIM arrivano dalla brutta e pesante sconfitta rimediata contro la capolista Aosta 2010. Cocco e compagni oggi hanno la possibilità di riscattarsi e risollevare il morale. Corazzata RJM spera di vincere per scavalcare Ennio e LeStorieTese al secondo posto in classifica (nell'attesa della partita delle 19).

Arbitra il signor Diana

Primo Tempo:
TIM schiera Ferraro tra i pali (alla sinistra della postazione del cronista). RJM risponde con Tanzi, senza cambi e schiera Dessalvi non al meglio
1' Mureddu subito in rete. Discesa sulla sinistra, diagonale rasoterra che Tanzi non riesce ad intercettare! 1 a 0 TIM e prima protesta di Pucci.
2' ci riprova ancora Mureddu, sempre sulla fascia sinistra, punta Pucci ma la sua puntera questa volta sfila alla sinistra di Tanzi
3' raddoppio di TIM. Tiro-cross di Montisci dalla sinistra, Tanzi sbaglia l'intervento e subisce la seconda rete in tre minuti! 2 a 0!
5' Montisci ruba balla a Todde – ultimo difensore – scende palla al piede affiancato da Mureddu. Assist a quest'ultimo e 3 a 0 facile facile!
7' Garau serve ancora Mureddu in area. Tocco sull'uscita di Tanzi che intercetta e Casu salva liberando l'area
9' Casu viene fermato in area con un fallo e Diana indica il dischetto. Calcia il rigore lo stesso Casu che spara sul portiere Ferraro!
11' bello scambio di prima Montisci-Lai con passaggio in area per Montisci che non “segue” e l'occasione sfuma
12' bellissimo tacco di Montisci che mette fuori causa il portiere Tanzi ed il difensore. Lai è solo ma in precario equilibrio ma riesce comunque a calciare in porta e siglare il 4 a 0!
14' bella doppia parata di Tanzi prima su tiro ravvicinato di Lai poi su Garau
15' arriva anche la quinta rete con Astero che ben servito dal solito Montisci controlla e di punta batte Tanzi che può solo toccare! 5 a 0!
16' dalla rimessa laterale Mureddu stoppa e calcia. Il tiro non sembra irresistibile ma Tanzi non riesce ad intervenire! Rete e 6 a 0!
17' punizione dal limite per Casu che questa volta non sbaglia e batte Ferraro! 6 a 1!
20' Mureddu salta il suo marcatore e calcia mandando la sfera a stamparsi sul palo alla destra di Tanzi
23' Mureddu lancia Montisci, Pucci nel tentativo di allontanare serve comunque Montisci che a tu per tu con Tanzi non sbaglia il rasoterra vincente! 7 a 1!

Primo tempo che vede la supremazia di TIM. RJM paga l'assenza di uomini chiave, la mancanza di cambi e la presenza di Dessalvi il campo solo numericamente a causa di un infortunio.

Secondo Tempo:
1' bel contropiede di Pucci che arrivato al limite calcia in porta. Ferraro è reattivo e respinge da terra
2' Mureddu pesca Cocco solo poco fuori area. Tiro rasoterra che Tanzi blocca senza problemi
3' discesa sulla sinistra di Garau, cross in mezzo. Todde intercetta ma la palla finisce nei piedi di Mureddu che spara su Tanzi
4' azione insistita in attacco di RJM con Casu che “pesca” Dessalvi sul palo lontano. Tiro e parata di Ferraro
6' schema su punizione per RJM con Todde che allarga a sinistra per Dessalvi palla in mezzo allontanata dalla difesa rossa
9' Todde si procura una punizione dal limite da posizione angolata. Calcia Todde che tocca per Casu, palla sul lato opposto – fuori area – per Dessalvi che calcia in porta. Ferraro ribatte, Dessalvi tira ancora ma sempre Ferraro gli nega la rete
12' bella conclusione potente di Mureddu e palla che esce di poco
15' ancora un bell'intervento di Tanzi su tiro di Mureddu
18' arriva la prima rete della ripresa con Calledda che dalla destra sigla l'8 a 1!
20' Tanzi ancora una volta nega la rete a Mureddu chiudendogli lo specchio e sventando una rete che sembrava già fatta
21' bello scambio Mureddu-Calledda-Mureddu con errore sottoporta del bomber TIM
22' Mureddu salta il marcatore e calcia. Tanzi respinge sui suoi piedi e questa volta non sbaglia siglando la quarta rete personale e il 9 a 1!

Altro che Corazzata RJM. Todde ed i pochi compagni oggi sembravano l'Armata Brancaleone. Subiscono 7 reti nel primo tempo compromettendo irrimediabilmente il risultato finale. TIM gioca un'altra gara rispetto alla scorsa giornata ritrovando un Montisci in ottima forma ma incontrando una Corazzata tenuta insieme dal nastro adesivo. Con questa vittoria TIM scavalca in classifica RJM portandosi al terzo posto in classifica ed andrà a sfidare Aosta 2010 in semifinale. Per RJM, arrivati quarti, tocca l'abbinamento con la capolista Ennio e LeStorieTese vincitrice nella gara successiva contro PFM.

Corazzata RJM:
Tanzi para quel che può e cresce nella ripresa. Onore a Dessalvi che, pur di non far giocare i compagni in quattro, si sacrifica giocando una gara in precarie condizioni fisiche. Bene Pucci e Todde che si alternano in difesa e Casu a segno (ma sbaglia un calcio di rigore).

TIM:
Bene Ferraro, poco impegnato ma sempre reattivo. Cocco gioca poco, meglio di altre volte ma rimane ancora a secco di gol. Bravo anche Garau in fase difensiva e nelle ripartenze. Lai appare in crescita. Il ritorno di Montisci si sente, segna e dispensa assist a tutti i compagni. Il migliore in campo di oggi è Fabio Mureddu , gioca un'ottima gara costellata di gol e fa sentire il fiato sul collo al capocannoniere Sirigu.
©2004-2021 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.