Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
TELECOM C5 - ESTATE 2010 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
4a giornata

       
MAR 08/06/2010 18:00 Newton  Corazzata RJM
Todde Paolo
Casu Valter
Laconi Andrea
Pucci Roberto
Usai Bruno
-  Ennio e LeStorieTese
Defraia Massimo
Tiddia Alberto
proteste Aresu Flavio
6 - 4
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [1535 view]
Angelo
08/06/2010
22:15

7.263 batt.
Dopo le fatiche di un anno sportivo, speso a curare il mitico “Maracanà” di calcio a 7, eccomi nuovamente col PC fra le ginocchia, per mettere in cronaca le gesta dei miei amati colleghi ed amici, anche se debbo confessare un certo disorientamento iniziale. 
Tu arrivi e ti trovi un minuscolo tappeto verde ed un pallone ancor più minuscolo, che definirei un pallino. Quando si avvicinano al “pallino” Bruno Usai e Alberto Tiddia ho pensato che si trattasse di biliardo con “stecca”. Superato il momento di disorientamento mi appresto ad inserire un commento e guardando la classifica vedo Aosta e Ennio e le storie tese ( se scopro chi è quel deficiente che ha messo questo nome…..) in cima alla classifica e se per Aosta essere in cima è normale (citazione di carattere geografico) vedere il “pluridecorato del Tanka village” Ennio Casula, Alberto Tiddia, Flavio Aresu a punteggio pieno, lascia stupefatti. Quando poi ho visto Durzu fra i pali ho pensato “…Angelo stai proprio invecchiando, ora anche le allucinazioni”.
Ma si andiamo in cronaca. Dirige la delicatissima gara lo stimatissimo arbitro MSP il Sig. DeMeglio di Sedilo nord.

Cronaca:
1’Angolo di Defraia al limite per Tiddia, l’impatto col sinistro del “ex sbirulino” è perfetto, palla a fil di palo 1-0.
3’ Destro di Defraia da posizione defilatissima, Durzu la sfiora con le dita e la mette in angolo.
5’ La reazione della Corazzata è affidata ad un destro di Casu dai 15 m. che Bargone si distende e mette in angolo.
7’ Palo pieno di Pucci dall’interno dell’area.
8’ Gran goal di Laconi che dopo aver lasciato sul posto Tiddia con un secco dribbling (altra allucinazione) scaglia una puntera sotto l’incrocio, che mette fuori causa l’incolpevole Bargone 1-1.
10’Servizio in profondità di Defraia, Tiddia sottomisura manda alle stelle.
12’Veloce ripartenza di Ladu e destro appena a lato.
13’ Spendido invito di Casu per Todde che vanifica con un destro inguardabile.
14’ Contropiede 3 contro 1 clamorosamente sprecato dalla Coraz. Bargone ringrazia.
15’ Un bel destro in diagonale di Usai, sfiora il montante con Bargone che comunque controlla.
16’ Violenta conclusione di Murtas, Durzu è ben piazzato e mette in angolo.
17’Perfetto taglio del vice Presidente del Cral ed ottimo servizio in profondità di Murtas. Il diagonale di Defraia sull’uscita di Durzu è precisissimo 2-1.
18’ Doppio intervento di Bargone, prima si oppone alla conclusione ravvicinata di Usai, poi esce coraggiosamente sui piedi dell’incursore Pucci.
19’ Morbido invito di Aresu F. per Tiddia, che dalla stessa posizione da cui è scaturito il 2-1 supera Durzu con un preciso diagonale sul 2° palo 3-1.
21’Improvviso sinistro di Casu qualche metro prima del limite, Bargone benché mezzo coperto, si allunga e mette in angolo.
25’ Grande Bargone allo scadere del tempo, quando blocca a terra una conclusione del Todde deviata dal buon Aresu F.

Ripresa:
3’ Bella iniziativa personale di Ladu che salta 2 uomini e spara in diagonale. Durzu blocca a terra.
4’ Durzu esce per rinviare, la sfera arriva a Tiddia che serve di prima Defraia, immediato il pallonetto del “talento” di Casula, che sorprende Durzu da metà campo 4-1. Scroscianti applausi da entrambe i fronti.
6’ Percussione centrale di Tiddia che nella ripresa ha abbandonato la zona d’ombra e si muove di più, palla appena a lato sulla conclusione.
9’ Azione tutta di prima Todde, Casu, palla in mezzo per Usai che non ci arriva ostacolato anche dalla tempestiva uscita di Bargone.
10’ Contropiede di Ennio&co concluso da Aresu F. che dopo aver saltato Durzu manda la sfera a stamparsi sul palo.
12’ Todde prima spreca facendosi recuperare la conclusione da Bargone poi conclude in rete un’ottima combinazione con Casu 4-2.
14’ Ancora Casu per Todde un’attentissimo Bargone gli esce coraggiosamente sui piedi e salva la sua porta. I biancorossi in difficoltà. 16’ Bargone sopra la traversa sul destro dalla distanza di Pucci.
17’ Laconi serve Casu che trova Usai tutto solo sul secondo palo, destro preciso ed immediato che riapre la gara 4-3.
19’ Casu cerca l’angolo lontano, Bargone ci arriva con le dita e salva. L’arbitro non vede la deviazione e niente angolo.
20’ Murtas cerca il primo palo, Durzu è reattivo e mette in angolo.
23’ Arriva il pari ed è tutto merito di Todde che col mancino salta avversario e sull’accenno di uscita di Bargone lo trafigge con un preciso esterno nell’angolo lontano 4-4.
24’ Ancora Bargone esce e salva sullo scatenato Todde.
25’ Tiddia manca clamorosamente la deviazione vincente a porta vuota su servizio di Defraia e dopo un errore così arriva l’inevitabile punizione col contropiede di Pucci che porta Casu alla segnatura a porta vuota 5-4.
26’ Ennesimo contropiede e Pucci in diagonale supera ancora Bargone per l’apoteosi della squadra guidata da Stefano Dessalvi detto “Culo di gomma” 6-4.

Incredibile rimonta della Corazzata RJM, che credendoci sino alla fine, è riuscita a ribaltare un risultato che all’inizio della ripresa aveva preso una dimensione a nostro parere francamente esagerata visti i valori in campo.
Un calo fisico dei ragazzi di Ennio completa il quadro. Abbiamo comunque assistito ad una gara avvincente e divertente, quindi complimenti ad entrambe.

I SINGOLI

Ennio e le storie tese.
Grandissima prestazione di Bargone, dei 2 portieri certamente il più impegnato, si è disimpegnato davvero alla grande. Ladu bene a sprazzi, così come Aresu F. prima della consueta ed immancabile “sceneggiata napoletana” che lo porta a quota 478 espulsioni in carriera, ad appena 2 lunghezza dal mitico Marco Ebau (480).
Bene la coppia Defraia-Tiddia (bellissimo il 4-1 di Defraia) che è davvero ben assortita ed anche affiatata, ma va anche supportata con una difesa più attenta.

Corazzata RJM (ma che c..zo di nomi avete messo quest’anno).
Durzu sarebbe da coppetta solo per la presenza. Un applauso incondizionato al miglior portiere che abbia avuto Telecom nella sua storia (scusate se è poco). Laconi è in gran forma, si vede da come gioca la palla con grande tranquillità. La convocazione nel All star Games ALANtornei lo ha galvanizzato. Casu come nei giorni migliori, molto meglio che nelle prove di C7, gran merito della rimonta è il suo e, detto che Pucci ha ben giocato ed è stato fra quelli che ci ha creduto di più, che Usai è un bel giocatorino neanche a dirlo molto generoso, consegniamo la coppetta Alan a Paolone Todde cuore, piedi e cervello della seconda parte della gara. Decisivo. 

P.S.Dimenticavo. Giangi Serra è ben marcato per tutta la durata della gara da Riccardino che praticamente lo concella dalla scena.



Caio a tutti e buon torneo.

Todde Paolo
09/06/2010
08:41
Troppo buono  per la stellina anche se penso che Antonio Bargone la meritasse più di tutti. Comunque grande reazione della Nostra Corazzata che se perdeva oggi rischiava di diventare un Peschereccio ............ e grande prestazione del nostro coach  senza il quale non avremmo fatto quello che abbiamo fatto. Un abbraccio affettuoso agli avversari che sono anche la mia squadra di C7 e in particolare al buon Massimino Defraia che fà grandi cose solo perchè indossa la mia maglia   ................................  Ciao a tutti Paolo
©2004-2021 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.