Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Comunicati
 Il Punto
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MEMORIAL GIGI MASSONI - FEMMINILE CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
2a giornata

       
GIO 24/05/2007 19:00 Ferrini-2 Tiscallu
Argiolas Claudia
Desogus Vitalia
- Leonesse indomabili
Manca Juna
4 - 1
Apri in PDF   
CRONACA DELLA PARTITA - [1678 view]
Dante
24/05/2007
00:51

7.455 batt.
Buonasera a tutti e tutte,
è per il sottoscritto un onore poter commentare la seconda giornata del torneo femminile di quest’anno. Quest’oggi indossano pantaloncini e la magliettina non proprio sexy le Tiscallu della fuoriclasse Vitalia Desogus e le Leonesse Indomabili della grintosissima Fiore Pilleri.
Arbitra il Signor Meloni sotto un sole che fa venir voglia di andare a giocare al Poetto.
Assistenti di cronaca stasera la ex fotografa Lolly Melini e il gioiellino delle Ciro’s Angel Lauretta Pilia. A loro i miei ringraziamenti.
 
Al 1’ passano le Tiscallu. Scende Argiolas sulla fascia e serve al centro per la Desogus, finta di tiro, piroetta e tiro per la punta delle Tiscallu. La sua conclusione è pero’ centrale e Cannavacciuolo puo’ respingere di piede. A quel punto irrompe Argiolas a siglare l’1-0 Tiscallu. Michelino Murgia, mascotte delle ragazze in rosso autogestite, si esalta!
Strepitoso recupero di Fiore Pilleri su una scatenata Argiolas che si distrae un secondo pensando al bel Ciski sugli spalti….ahiahiai
Al 5’ conclusione potente della Bomber Caiazzo. La palla è alta sulla traversa, Rita Caletti si salva.
Il pubblico è d’occasione per le dame quest’oggi. Forse un po’ giovane, specie se paragonato alle tante primavere del cronista, ma uno stormo enorme di giocatori in maglia rossoblu con lo sponsor Tiscali sono assolutamente attratti dalla partita delle ragazze trascurando completamente Nocatori e Calamaera impegnati nel campo accanto.
Al 9’ entra in campo la Troise alla quale diamo il benvenuto nel mondo del Torneo Tiscali.
Rispondono le Tiscallu inserendo la Scano al posto di Valentina Piga che appare oggi in formissima.
All’11’ Rita Caletti si esibisce in un tuffo prodigioso per poter deviare in angolo un tiro a foglia morta di Giulia Cannavaro (lo ha urlato lei) Caiazzo.
Poco dopo il mister Abbinante sostituisce la stessa Giulia con Susanna Aresu.
Al 13’ preziosismo della Desogus che va via in tunnel alla Troise e serve la Argiolas lasciata sola a centro area. Il suo piatto di prima vale il 2-0 e la doppietta personale.
Buona parata della Cannavacciuolo su un buon diagonale della Desogus contrastata alla grande dalla biondissima e rocciosissima Giovanna Tore. Presa in tuffo del portiere delle Leonesseche che vale gli applausi di compagne e avversarie.
Le Tiscallu danno spazio alle giovani. Al 18’ entrano la gazzella Vinci e la iena Sirigu.
Al 20’ proprio un azione delle due si conclude con una clamorosa traversa di Vinci. Cannavacciuolo è fortunata e lesta a recuperare la palla che rimbalza sul legno orizzontale.
Dall’altra parte Juna Manca ha la palla buona sul destro, leggermente ostacolata con mestiere da Desogus calcia male e la palla finisce fuori di pochissimo alla sinistra di Caletti.
Le leonesse salgono col ritmo, Troise si ricorda di come Cafu’ (Roma) aveva scherzato Nedved (Lazio) e prova a regalarsi e regalare un doppio sombrero agli spettatori. Applausi.
Il tempo si conclude con le Tiscallu avanti di due goal. Mister Abbinante e Capitan Juna Manca cercano la tattica giusta da una parte, dall’altra tiene banco invece il gossip. A guidare il dibattito naturalmente Valentona Piga!
 
Il secondo tempo si apre con la mossa dell’inserimento di Vacca Cristiana per le Leonesse alla quale viene contrapposta la Staico dalle Tiscallu.
Al 1’ Contropiede della Caiazzo che incrocia sul secondo palo con un collo potente. Rita Caletti ci arriva con la punta del mignolino del piede sinistro e la difesa salva.
Altro contropiede delle Leonesse, la Troise apre splendidamente per la Caiazzo che guarda la Caletti e prova a superarla con un rasoterra. Ancora un intervento alla Garella della bionda Rita nega la gioia del goal alla squadra di Giovanna Tore.
Un minuto dopo, siamo al 5’, la Troise ha una buona palla sul destro, la sua conclusione è forte ma fuori ancora di un soffio. Sfortunate le leonesse in questa serata!
La regola del calcio vale anche nel calcetto femminile e cosi’ al 6’ le Tiscallu siglano la terza segnatura. Stavolta è Valentina Piga a illuminare il gioco per la Desogus che poco oltre il limite dell’area infila la Cannavacciuolo sul secondo palo con un precisissimo piatto angolato. 3-0.
Quasi goal di “Tetta” per Juna Manca. Caiazzo batte un corner teso a centro area, la Manca interviene cercando di imitare il “Culo” di Indaghi di ieri, ma a differenza del giocatore della sua squadra del cuore la palla deviata finisce di poco a lato.
Argiolas tenta il tocco di tacco alla Crespo su invito di Desogus. Cannavacciuolo non si fa fregare e blocca in presa.
Al 14’ Ancora il portiere delle Leonesse protagonista. Stavolta nega la gioia del gola prima alla Desogus opponendosi col corpo e poi alla Argiolas coi piedi.
Un pasticcio della difesa delle Leonesse regala pero’ un minuto dopo alla stessa Argiolas la possibilità di appoggiare comodamente in rete di piatto destro. 4-0 Tiscallu.
Su suggerimento di Nigol, che è sempre in mezzo come il prezzemolo, Sara Pala sostituisce la Desogus. Ottimo il comportamento in campo della riccioluta numero 11 nel primo tempo, staremo a vedere se riuscirà a dare lo stesso equilibrio di Vitalia alla sua squadra.
Al 18’ una combinazione stretta tra Caiazzo, Manca e ancora Caiazzo consente a Rita Caletti di compiere una parata alla Buffon (anche se lei si ispira a Corda Abramo, mah!). Con un miracolo che manco Sant’Effisi Gloriosu regala ormai ai piu’ fedeli, si oppone d’istinto col guanto ad un tiro potente, preciso, a mezza altezza e tremendamente ravvicinato di Giulietta Cannavaro (da leggersi alla Caressa) Caiazzo.
Il goal della bandiera, piu’ che meritato arriva al 20’. Lo sigla di potenza (e anche nervoso) Juna Manca con un destro che risulta imprendibile per la Caletti. 4-1
Al 24’ la Troise serve al centro per Manca che gira bene e al volo di prima verso la porta delle Tiscallu. Caletti è ben piazzata e salva la porta ancora coi piedi.
La partita si conclude dunque con la vittoria delle ragazze in rosso che hanno messo in mostra maggior dinamismo e qualche interessante giocata corale. Un po’ sfortunate le Leonesse che meritavano di raccogliere qualcosa in piu’ e senza qualche disattenzione di troppo avrebbero potuto giocarsela per tutti i 50 minuti. Appuntamento al ritorno per Fiore e compagne.
 
Le migliori:
Per le Leonesse Manca ci ha messo cuore e testa, Caiazzo ci ha messo i muscoli, Pilleri la grinta e la Troise i giochini di prestigio. Ottima la prova anche della Cannavacciuolo tra i pali e del pilastro difensivo Tore.
Per le Tiscallu ci sono piaciute, in senso sportivo ovviamente altrimenti mi cazziano, la Caletti che sembrava Abramo Corda con i capelli biondi e lunghi e il sorriso contagioso, poi la Argiolas che ha corso dal primo minuto fino all’ultimo e la Desogus che avevamo già anticipato essere una fuoriclasse, anche oggi lo ha dimostrato. Non male nemmeno la Vinci che ha colto un quasi incrocio dei pali e la Piga che ci ha quasi perso una parte intima su una potente punizione di una avversaria.
Complimenti a tutte e please non fatemi nero come il mio amico Alberto
La fotografa
25/05/2007
09:19
 ecco la fotografa oramai ex che si complimenta con le tiscallu e consola le leonesse!!!
bravo a bullu che ha fatto un commento della partita meravigliosaaaa
Alla prossima  e mi raccomando vogliamo te BULLU!!!!!!
L.
Zizou
25/05/2007
09:22
   Per noi è stato un iacere dare una mano al cronista.
Complimenti alle ragazze e al cronista per la cronaca..simpatica e allo stesso tempo precisa e dvertente.
Alla prossima 
Jenas
25/05/2007
09:34
Smielate.....
Cla
25/05/2007
09:44
Mi sono divertita tantissimo, come sempre!!!

Complimenti alle mie compagne di squadra, non le conoscevamo calcisticamente parlando...
ma chi per grinta, chi per senso del gol....sono state tutte una bella scoperta!!

baci a tutte....alla prossima!

Giody
25/05/2007
09:46
Bella cronaca 
sono una cosa in una parte della crona  nel mio cognome hai dimenticato una n ma capita visto che sono 14 lettere   e capisco xche scriverlo ogni volta e un pò palloso
Bullu
25/05/2007
10:04
Aggiornata, scusami e scusatemi tanto...la prossima volta ti posso chiamare Giody? Sarebbe molto piu' comodo.

Ma Nicola è tuo parente? Ha giocato un anno con me!

Ciao,
Da.
Junix
25/05/2007
10:19
Bullu,

il capitano delle Leonesse è Fiore ;)
e il mio colpo era di pancia non di tetta anche se anche quello è nel repertorio ah ah

cià

Junix
Giody
25/05/2007
10:30
certo che mi puoi chiame Giody immagino che sia più comodo scrivere il nome piuttosto che il cognome
si Nicola è mio parente per l'esattezza mio cugino
Ciao
La fotografa
25/05/2007
10:41
junix sono io che ti ho chiamata capitan junix perchè sei stata il mio capitano per 3 tornei!!!!!
il posto da  capitano dell Leonesse è di Fiore... scusate!!!
ciao
Lolly
Cri
25/05/2007
13:59
Fantastica e brillant la cronaca. 
Grazie per il benvenuto.....
CLAUDIA
25/05/2007
15:10

Bella cronaca..si complimenti!
a parte quando scrivi ke mi sono distratta guardando cisky...ma va beh!!J

©2004-2021 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.