Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2005/06 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
10a giornata

       
VEN 17/02/2006 19:00 Campo 1 Team Mossa
Melas Salvatore
- Servizi Stampa srl
Dessì Manolo
Pusceddu Alessio
1 - 4
Apri in PDF   
CRONACA DELLA PARTITA - [578 view]
Angelo
17/02/2006
13:31

3.824 batt.
Servizi stampa Sardegna – Team Mossa 4 -1
Arbitra: Ibba

Servizi stampa aggancia il gruppetto di testa battendo un Team Mossa, ancora rimaneggiato, con una prestazione fra le migliori di questo torneo, con un Manolo Dessì letteralmente imprendibile. E’ lui infatti che ha spianato la strada con un bel goal dopo 3’ e poi seminando il panico nella difesa avversaria per tutta la gara mettendo inoltre a segno altre 2 bellissime reti. Team Mossa recupera solo Seidita, Melis e Podini, c’è però la sensazione che le pesantissime assenze (quasi tutte a centrocampo), oltre all’handycap tecnico, creino un generale senso di sfiducia col risultato che per esempio giocatori come Dessì o Melis risultino insolitamente inconcludenti.

In cronaca :
3' Dessì dal vertice destro dell’area lascia partire un violento rasoterra che batte Ottonello sul primo palo 1-0.
4’ Inserimento di Pani concluso con un destro che Ottonello ben piazzato toglie dall’incrocio.
6’ Melis dalla distanza prova un destro a girare che Di Lizio ( non in perfette condizioni fisiche) alza sulla traversa.
8’ Ancora Dessì M. dal limite che insacca con altro rasoterra stavolta in diagonale 2-0.
10’ Doppio tentativo di Seidita, su incursione centrale nell’area avversaria, prontamente chiuso dal muro difensivo degli arancio.
12’ Ancora Seidita in evidenza con una punizione da 20m che si stampa sul palo.
16’ Destro al volo molto bello di M. Melis che Ottonello sventa con grande riflesso.
18’ Dopo uno scambio ben oltre il limite dell’area, Pusceddu (detto Samuel) fa partire un gran destro all’incrocio, assolutamente imparabile 3-0.
21’ Pusceddu si ripete con un’azione molto simile alla precedente, stavolta la traversa salva Ottonello.
Secondo tempo:
5’ Cuccu ci prova dalla distanza , ma Di Lizio si salva di piede.
6’ Cristiano Montis entra nel terreno gioco dopo 3 mesi e mezzo. Ben tornato Cristiano!!!
7’ Grandissima rete di Melas che sorprende Di Lizio da almeo 30m con un destro violentissimo che su infila sotto l’incrocio 3-1.
10’ Ottonello mette in angolo una conclusione ravvicinata di Dessì che aveva saltato 3 uomini avversari in dribbling.
14’ Dessì ha una palla sul destro (non è il suo piede) ma la spara addosso ad Ottonello.
18’ Ancora Ottonello chiude bene sul sinistro di Scotto presentatosi solo davanti a lui.
24’ Contropiede magistrale di Serv. Stampa concluso con perfetto pallonetto dal solito M.Dessì 4-1.

I MIGLIORI
Team Mossa
Seidita cerca di destreggiarsi in mezzo al folto centrocampo avversario si impegna anche agonisticamente, ma è troppo solo e in queste condizioni non può fare gran che. Melas è in ottima condizione e cerca di chiudere gli spazi davanti alla difesa per poi ripartire e dare una mano a Seidita. Purtroppo ci riesce solo in parte. Grandioso il suo goal. Ottonello a mio parere è incolpevole sulle reti avversarie, anzi spesso ha salvato la sua rete con uscite coraggiose o parate complesse.

Serv. Stmpa Sardegna.
Partiamo da Di Lizio che ha dato sicurezza alla difesa nonostante l’infortunio muscolare che lo limita, sorpreso solo sul goal avversario, ma quella è stata una prodezza. Bene M. Melis e Scotto molto mobili e prudenti, assieme ai veterani Podda e Pani, che hanno creato una diga davanti alla difesa. Benissimo Pusceddu che cresce di gara in gara, tatticamente insostituibile segna una gran rete e colpisce una traversa, bravo “Samuel”. Cosa dire della prestazione di Dessì M. con la palla fa un pò quello che vuole, non si ferma un’ attimo, tira come nessuno, veramente da applausi !!!
©2004-2021 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.