Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' OPEN 2016/17 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Divisione Master
9a giornata

       
VEN 20/01/2017 20:00 DonBosco-A  Sa Mirada Apartments
Ruggiu Stefano
Cortis Daniele
Melis Pierpaolo
Calzone Luciano
Cherchi Stefano Andrea
-  Monserrato
gioco scorretto Corda Luciano
proteste Pisu Daniele
9 - 0
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [496 view]
Nicola
20/01/2017
22:03

4.743 batt.

Tutto facile per Sa Mirada Apartments, è una mattanza: finisce 9-0!


Gara senza storia quella che ha visto opposti Sa Mirada Apartments a Monserrato, ed il punteggio finale di 9-0 la dice lunga sul tipo di gara a cui abbiamo assistito, dominata in lungo ed in largo dagli uomini di Daniele Cortis. Questo successo permette ai ragazzi in maglia rossa di raggiungere quota quattordici in classifica, e ad agganciare FC Balentia in ottava posizione. E' notte fonda per Monserrato, gli uomini di Sergio Spiga restano penultimi con un solo punto all'attivo dopo otto gare disputate. L'evento di oggi è stato diretto dal sign. Carrus che ha dato il via alle ostilità alle ore 20, si è giocato nello splendido manto erboso di Don Bosco. Passiamo alla cronaca dei fatti.

Le fasi salienti del match

Le prime battute di gara sono equilibrate, i primi ad andare al tiro sono i giocatori in maglia bianca con una soluzione dalla distanza di Defraia che costringe Depau ad un intervento in due tempi. Ma col passare dei minuti cresce l'intensità del gioco di Sa Mirada che con un calcio piazzato di Cortis va vicina al vantaggio, con la sfera che termina di poco a lato alla sinistra di Spiga. Ci prova anche Desogus, sempre su tiro da fermo, con una conclusione a giro che pero' si perde alta sopra la traversa. La rete del vantaggio sembra cosa fatta quando Cherchi si inventa un imbucata geniale in verticale per l'inserimento di Ruggiu che calcia a botta sicura col piattone ma Spiga è abile col corpo in uscita a respingere la minaccia. E' il preludio alla rete che sblocca il match che arriva al quindicesimo minuto di gioco con un calcio piazzato dal limite di Cortis che questa volta pesca l'angolo lontano alla destra del portiere avversario, 1-0. Monserrato sparisce letteralmente dal campo e non riesce a reagire e si fa schiacciare nella propria metà campo. Desogus costringe Spiga ad un miracolo con un intervento ad una mano. Ad un soffio dal riposo arriva la rete del raddoppio e porta la firma di Melis, abile a correggere in rete dentro l'area piccola il suggerimento di Desogus. Si va cosi' a bere un tè caldo con il punteggio di 2-0 in favore di Sa Mirada Apartments. 

La ripresa è tutta targata Sa Mirada che dilaga nel vero senso della parola sulle ceneri di un avversario che sembra capirci ben poco. La combinazione Cherchi-Cortis-Cherchi è chirurgica, con quest'ultimo che apre il piattone e trova la rete del 3-0. Poco dopo va a segno Melis con una girata dentro l'area piccola, 4-0. Spiga prova a salvare il salvabile e si oppone ancora con un bell'intervento su di una sventola dalla distanza di Argiolas. A metà ripresa assistiamo alla rete più bella della serata, il lob di Cortis trova la gran botta di collo piede al volo di Ruggiu che gonfia la rete dal limite dell'area con una stoccata micidiale, 5-0. Si iscrive al tabellino dei marcatori anche Calzone per la rete che vale il 6-0. Le ultime tre reti del match sono tutte correzioni a rete sotto misura e portano la firma di Ruggiu (per altre due volte), e di Cortis che francobolla il punteggio sul definitivo 9-0.

I singoli

Sa Mirada Apartments

Ruggiu:
Gioca una gran bella partita impreziosita dalla perla della serata, una stoccata al volo micidiale d'alta scuola di rara violenza, che bellezza! Segna tre reti e gioca un infinità di palloni senza sbagliarne uno. Quantità e qualità al servizio della squadra. 

Cherchi: L'imbucata geniale nel primo tempo che libera al tiro Ruggiu è da manuale del calcio pagina 177. Giocatore intelligente, abile sia in fase di non possesso che quando c'e' da proporsi nella metà campo avversaria. Colleziona e finalizza la rete del 3-0 ad inizio ripresa. 

Cortis: Merita la palma del migliore in campo senza ombra di dubbio, con il risultato in bilico si inventa una punizione vincente a fil di palo che ha indirizzato il match in loro favore. Nella ripresa sforna due assist decisivi e segna un'altra rete. 

Monserrato

Defraia
: L'unico a salvarsi (insieme a Spiga) tra le fila dei Monserrato, prova a dare qualità e va spesso al tiro, soprattutto nel primo tempo. Ma purtroppo per lui predica nel deserto. 

Spiga: Che bravo questo portiere, con i suoi interventi ha evitato un passivo che poteva essere ancora più pesante. A fine gara si contano almeno quattro interventi provvidenziali. Esce dal campo a testa alta. 

Pisu: Prestazione soporifera, prova qualche timida iniziativa ma non è mai concreto. Una serata da dimenticare. 
 
©2004-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.