Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' OPEN 2016/17 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone C
3a giornata

       
MAR 04/04/2017 20:00 DonBosco-A  Quilmes
Cullin Carlalberto
Atzeni Sandro
Cali Gioacchino
Serrao Simone
Solinas Fabrizio
Sorgia Alessio
-  CDS Team
Farris Marco
7 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [669 view]
MarcoF
04/04/2017
22:22

6.850 batt.

TROPPO QUILMES PER UN RIMANEGGIATO CDS

Rosa assai ristretta per gli ospiti, prestazione super per i padroni di casa: si spiega così il pesante 7-1 finale.


Un tenace e mai arrendevole CDS Team esce sconfitto dal terreno di gioco del Don Bosco di Selargius, al cospetto di un ottimo Quilmes, che ha sbagliato davvero pochissimo. Al di là dei problemi di rosa già citati, il CDS Team ha sbagliato l'approccio iniziale alla gara, nel quale nonostante l'iniziale pari raggiunto al minuto 5, è stato in balia dell'avversario, che infatti dopo meno di dieco minuti di gara era già avanti 3-1. Gli ospiti hanno generato il massimo sforzo a cavallo fra primo tempo e ripresa, dove sono andati vicinissimi a riaprire la gara, e forse con un po' più di fortuna là davanti si sarebbe avuto un finale di gara differente. Il Quilmes, dal canto suo, è riuscito a sfruttare benissimo gli spazi lasciati dagli avversari, mettendo in crisi la retroguardia avversaria con veloci ripartenze e con una freddezza sottoporta da manuale.

Di seguito, la cronaca del match diretto dal sig. Cappai, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:
Pronti, via e il Quilmes passa subito in vantaggio, con Gioacchino Calì che batte Cinus con una puntata dal limite su assist di Solinas. [GOAL QUILMES! 1-0]
La risposta del CDS Team non si fa però attendere: al 5', Fresu sbaglia quello che sembrava un facile appoggio, che viene intercettato da Littera che subito serve in profondità Marco Farris, che lanciato a rete fulmina Pusceddu in uscita. [GOAL CDS TEAM! 1-1]
Il CDS Team però fa fatica a contenere le iniziative avversarie, e dopo appena due minuti torna sotto: stavolta Calì veste i panni dell'assistman, pescando in area Simone Serrao, che si ritaglio lo spazio sufficiente per bucare Cinus con un'altra conclusione di punta, stavolta da distanza ravvicinata. [GOAL QUILMES! 2-1]
E che il CDS Team sia in difficoltà lo testimonia l'arrivo, immediato, del 3-1 avversario: dopo appena un minuto dal nuovo vantaggio, infatti, il Quilmes cala il tris con Fabrizio Solinas, che con una deviazione sottomisura finalizza nel migliore dei modi un'ottima azione corale condotta dal duo Serrao - Cardu. [GOAL QUILMES! 3-1]
All'11' Farris prova a controbattere dalla parte opposta del campo, ma il suo ottimo spunto sul limite dell'area viene chiuso da un attento Pusceddu.
Intorno al quarto d'ora, il Quilmes torna a farsi pericoloso prima con Cardu, che forse con un tocco di troppo getta al vento un'ottima occasione, poi con Carlalberto Cullin che, servito in maniera magistrale da Serrao, batte Cinus in due tentativi. [GOAL QUILMES! 4-1]
Al 18' è il solito Farris a creare qualche grattacapo dalle parti di Pusceddu, ma il suo bel collo esterno dalla distanza vede il portiere distendersi e respingere lateralmente; sulla respinta si avventa Littera, la cui conclusione viene murata in angolo dallo stesso Pusceddu.
Il CDS Team tenta coraggiosamente di riaprire la contesa, esponendosi anche alle pericolose ripartenze avversarie: al 20' ha del clamoroso la traversa colpita dagli ospiti, con Atzeni che, nel tentativo di anticipare il perfetto lancio di Littera per Farris, per poco non trafigge il suo stesso portiere con un pallonetto. La palla si stampa, invece, sul montante.
Il Quilmes cerca di chiuderla definitivamente tra 21' e 22', ma nè SerraoSolinas trovano il modo per battere Cinus.
Prima del duplice fischio finale, è ancora Farris a creare scompiglio nell'area del Quilmes, ma l'attaccante trentaseienne viene chiuso per ben due volte consecutive dal portiere e dai difensori avversari, e l'occasione sfuma.

SECONDO TEMPO:
In avvio di ripresa, Cinus lascia spazio fra i pali al collega Atzori, andando a sua volta a schierarsi in mezzo al campo. Il Quilmes parte bene, con un doppio tentativo al 28' e al 29' di Solinas, che viene però chiuso in entrambe le occasioni da un attento Atzori.
Il CDS Team prova in tutti i momenti ad accorciare le distanze, ma quest'oggi non è davvero serata: al 31' ci prova Littera, che svetta altissimo di testa ma non inquadra la porta; al 33' è ancora il solito Farris a rendersi pericoloso, ma la sua puntata sul palo lungo termina a lato; al 36', su punizione, sempre Farris prova a battere Pusceddu, che invece riesce a respingere, nonostante una deviazione.
Il CDS, probabilmente anche a causa di un po' di frustrazione, cede definitivamente il passo, e il Quilmes saggiamente punisce, chiudendo di fatto il match: in due minuti, fra 37' e 38', prima Carlalberto Cullin, poi Sandro Atzeni con due conclusioni sottoporta battono Atzori. [GOAL QUILMES! 6-1]
Gli ultimi, disperati tentativi del CDS Team vengono respinti ancora da un superlativo Pusceddu, prima che Alessio Sorgia realizzi il definitivo 7-1 a pochi secondi dalla fine, dopo un ulteriore tentativo di Cardu, chiuso invece in uno contro uno da Atzori. [GOAL QUILMES! 7-1]

IL MIGLIORE:
Simone Serrao
(Quilmes) domina la scena stasera, gestendo perfettamente ogni pallone.  Passando dai suoi piedi, ogni innocuo pallone stasera viene trasformato in un letale assist: manda infatti regolarmente in porta i compagni, con dei filtranti taglienti e veloci, impossibili da intercettare per la retroguardia avversaria. Quando chiamato a finalizzare, risponde "presente" fulminando cinus con una potente conclusione di punta da pochi passi.

NOTE DI MERITO:
Per il Quilmes, ottima prova di Fabrizio Solinas, che sfrutta ottimamente le giocate di Serrao per rendersi pericoloso. E' una spina nel fianco della retroguardia avversaria. Michele Pusceddu, nonostante il sostanziale dominio della sua squadra, è sicuramente fra i migliori in campo: questo perché quando il CDS Team è riuscito a mettere alle corde il Quilmes, è stato proprio lui a tenere a galla i suoi, tirando giù la saracinesca. Anche Carlalberto Cullin e Gioacchino Calì si rendono autori di una buona gara, partecipando attivamente alla costruzioni della azioni da goal.

Per il CDS Team, Gianmarco Cinus e Nicola Atzori provano a tener su la baracca come meglio possono, ma alla fine sono anch'essi costretti ad alzare bandiera bianca. Là davanti, invece, si mettono in luce Marco Farris e Angelo Littera: il primo avrebbe meritato forse maggior fortuna stasera, ma di fronte ha trovato uno strepitoso Pusceddu a dirgli di no; il secondo è stato un autentico gladiatore in mezzo al campo, lottando su tutti i palloni e facendo ripartire la manovra, non rinunciando a tentare di finalizzare da sè le azioni offensive.
©2004-2022 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.