Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2016/17 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone B
6a giornata

       
MER 23/11/2016 18:00 Newton  G.S. Fin.Tes.
Vidili Gianluca
-  Marina MD
Di Candia Daniele
Sibilla Christian
gioco scorretto Corrias Mattia
1 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [886 view]
MarcoF
23/11/2016
22:07

5.217 batt.

LA MARINA MD CALA IL TRIS

Importante vittoria per i biancocelesti, che agganciano momentaneamente l'Algida Soccer al secondo posto.


Una buona Marina MD ottiene tre punti contro un G.S. Finanze e Tesoro in crisi (terza sconfitta di fila). I biancocelesti hanno infatti ridotto al minimo il numero di pericoli, mentre dal canto loro sono riusciti ad impensierire più volte Paluma. Nonostante questo, i padroni di casa erano riusciti comunque a raddrizzare momentaneamente la sfida, ma ciò non è bastato per evitare la sconfitta.

Di seguito, la cronaca del match diretto dal sig. Cangemi, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:
La Marina MD scende in campo col piglio giusto, e prova a mettere le cose in chiaro sin dai primi minuti: al 5' Di Candia colpisce subito il palo con una sassata dalla lunga distanza.
Cinque minuti più tardi il Finanze e Tesoro risponde con Casciello, che con un conclusione centrale ma potente costringe il portiere avversario a rifugiarsi in calcio d'angolo.
La prima metà del primo tempo trascorre senza ulteriori emozioni, con le due squadre ben attente a non offrire il fianco all'avversario. Tuttavia, la Marina MD prende ben presto le misure ai padroni di casa, e dal 16' in poi i biancocelesti riescono a presentarsi con una certa regolarità dalle parti di Paluma.
Proprio Paluma sventa la prima di queste occasioni, respingendo una conclusione di Mucelli.
Al 19', invece, un errore sottoporta grazia Finanze e Tesoro: ripartenza tre contro due orchestrata da Di Candia, che apre sulla destra per Esposito. Questi potrebbe tirare, ma preferisce appoggiare dalla parte opposta per Corrias che, non aspettandosi forse il passaggio del compagno, non riesce a chiudere sul secondo palo.
Si entra così negli ultimi cinque minuti: il Fin.Tes. ha un sussulto, con Vidili che impensierisce dalla distanza Mariani, la cui respinta corta ingolosisce Pusceddu, che però calcia addosso all'estremo difensore avversario.
Poi, il finale è solo biancoceleste: al 24' Daniele Di Candia trova il goal del vantaggio, portandosi la palla sul sinistro e fulminando Paluma sul palo più lontano [GOAL MARINA MD! 0-1]; al 26' Cadelano prova da calcio piazzato, con la palla che termina non di molto a lato.

SECONDO TEMPO:
La Marina MD cerca da subito di incrementare il vantaggio, ma a sorpresa è il Finanze e Tesoro a trovare il pari con un gollonzo firmato Gianluca Vidili, che trova il pari con un innocuo tiro-cross che Mariani, maldestramente, battezza fuori. La palla, invece, si insacca passando fra il portiere e il suo palo. [GOAL G.S. FINANZE E TESORO! 1-1]
Nonostante il colpo basso, gli ospiti riprendono ad attaccare e si riportano avanti pochi minuti più tardi, pià precisamente al 34': stavolta a sbagliare è Paluma, che si lascia sfuggire quello che pareva essere un banale lancio lungo. Sul pallone si avventa Murru che lo stesso Paluma, in seconda battuta, travolge. Per il sig. Cangemi non ci sono dubbi, è rigore: dal dischetto si presenta Di Candia, che non sbaglia. [GOAL MARINA MD! 1-2]
Da questo momento, sale definitivamente in cattedra Corrias: appena un minuto più tardi, infatti, il numero 6 biancoceleste spaventa Paluma con una cannonata che termina non di molto a lato; al 39' è invece autore di una bella percussione, conclusa con un diagonale che termina di poco a lato; al 41', infine, su assist di Murru viene murato da Paluma.
Al 43' la Marina trovala terza marcatura: bella fuga sulla destra di Murru, che mette al centro un pallone basso e teso per Christian Sibilla, che con un piatto destro di prima intenzione gonfia la rete alle spalle di Paluma. [GOAL MARINA MD! 1-3]
Prima del fischio finale, c'è spazio per un ultimo flash del Finanze e Tesoro, con Vidili che prova a impensierire Mariani dalla distanza, che riesce a neutralizzare la conclusione dell'avversario.

IL MIGLIORE:
Daniele Di Candia (Marina MD) vince il titolo di best player di questa sera. Autentico tuttofare, realizza una meritata doppietta che impreziosisce la sua prestazione. La squadra gira attorno a lui, che distribuisce palloni a 360°.

NOTE DI MERITO:
Per il G.S. Finanze e Tesoro, fra i migliori in campo sicuramente abbiamo Maurizio Paluma: autore di molti interventi, fornisce sicurezza alla difesa. Commette un solo errore, in occasione del rigore procurato, ma sarebbe assolutamente ingeneroso valutarlo per quell'unico episodio, a fronte di tante belle parate.
Buona anche la prova di Fabrizio Congiu, che gestisce ottimamente il possesso, sbagliando pochissimo.
Infine, Alessandro Casciello e Gianluca Vidili: sono i più pericolosi, ma spesso vengono lasciati troppo soli, non riuscendo così a pungere come vorrebbero.

Tra le fila della Marina MD, Mattia Corrias è stato fra i migliori in campo: una spinta costante, che fa male alla retroguardia avversaria.
Anche Giovanni Cotza e Alessandro Cadelano giocano una partita di qualità: se arrivano pochi pericoli dalle parti di Mariani, è principalmente merito loro.
©2004-2022 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.