Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2016/17 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
13a giornata

       
MER 12/04/2017 19:00 Newton  Intesa Sanpaolo
Di Pietro Ivo
Abis Nicola
Argiolas Marco
Urdis Giuseppe
-  A-DEV
Garau Davide
Santoro Thomas
7 - 2
Apri in PDF      
CRONACA DELLA PARTITA - [924 view]
Michela
12/04/2017
00:12

5.132 batt.

 Non basta la grinta per A-Dev che deve piegarsi ai biancoblu

Intesa Sanpaolo corre spedita



Ennesima goleada per Intesa Sanpaolo che si schianta su A-Dev e legittima la propria leadership nella classifica generale. Caparbia e tenace la prova di A-Dev, castigata da un parziale pesante ma autrice di una gara giocata a testa alta, con grande dinamismo e senza nessun timore reverenziale nonostante le assenza pesanti. Dal suo canto Intesa conferma tutto il suo potenziale, gestendo la gara con personalità, senza intoppi e con il minimo sforzo, correndo lanciata verso le fasi finali.
 
 
Di seguito la cronaca dell'incontro diretto al Newton dal sign. Manca
 
 
3’ Cuboni riesce a servire Mongiu dopo una serie di ribattute, botta a rete da posizione allettante e ottima risposta di Ena che riesce a deviare
4’ Ci prova da fuori Cubeddu con una sventola che passa a fil di palo
5’ Si inserisce lungo il corridoio di destra Santoro, controllo in corsa e rasoterra in anticipo su Coni in uscita 0-1
8’ Abis cerca Cuboni con un filtrante smarcante in area, immediato tiro a incrociare a cercare la porta ma è reattivo Ena che respinge in tuffo
10’ Arriva il pareggio di intesa con un calcio da fermo dalla sinistra. Tocco corto di Musa per Abis  che esplode  un missile di collo destro,  niente da fare per Ena 1-1
13’ Grande protezione della palla di Mongiu in area, scarico su Abis che tutto solo in posizione centrale piazza comodamente a rete per il vantaggio biancoblu 1-2
15’ Cuboni lavora bene il pallone e si inventa un passaggio illuminante per  Urdis che devia in porta di prima intenzione prendendo il tempo ad Ena che non riesce ad opporsi  1-3
19’ Cubeddu viene atterrato sulla ¾. Garau gioca d’astuzia e beffa tutti battendo a sorpresa  e infilando alle spalle di un immobile Coni 2-3
23’ Break di Frau che a testa alta percorre tutto il campo e appoggia su di Di Pietro che segue l’azione, raccoglie il suggerimento del compagno e supera Ena  2-4
24’ Lancio lungo di Dore a cercare Mocci che gira di testa indirizzando verso il palo opposto, pallone che attraversa la linea di porta e si spegne sul fondo
 
Ripresa
 
2’ Mette a segno la sua personale doppietta Di Pietro con una sventola improvvisa dalla distanza 2-5
7’ Si fa vedere Abis che si porta avanti in contropiede e conclude verso la porta con una botta da posizione defilata, alta sulla traversa
10’ Bella iniziativa di Dessì che si libera al limite con una serie di finte e conclude teso sul primo palo mandando fuori di un soffio
16’ Riparte veloce Intesa Sanpaolo  con Argiolas M. che taglia il campo e arriva a ridosso dell’area prima di battere ancora l’incolpevole Ena  2-6
20’ Azione di sfondamento di Cubeddu che riesce a servire Santoro reattivo nella deviazione sotto misura, pallone fuori di poco
22’ Occasione per Dore che si inserisce lungo l’out di destra e fa partire un diagonale indirizzato sul primo palo, pallone ancora fuori di un niente
24’ C’è tempo per l’ultimo gol dei bancari con Di Pietro che infila Ena con un diagonale secco e improvviso  2-7
 
 I singoli
 
Intesa Sanpaolo: Coni non è chiamato a particolari interventi e  si limita a vigilare tra i pali senza correre rischi. Frau è il migliore in campo, giganteggia in difesa facendo valere stazza, esperienza e personalità. Non concede nulla o quasi a Cubeddu e co. e se i bancari limitano i rischi sotto porta gran parte del merito è anche suo. Si concede pure una sgroppata in avanti con assist sul quarto gol. Cuboni è il cervello della squadra e smista con ordine e grazia tutti i palloni, non disdegna il tiro da fuori ed efficaci inserimenti facendosi mancare solo il gol. Abis fa da collante tra le linee e sfrutta la sua buona lena andando a segno ben due volte, pregevole la cannonata su punizione, stesso discorso per Di Pietro oggi cecchino infallibile con la sua tripletta a testimoniare le sue capacità realizzative.
 
A-Dev: Ena parte alla grande e disinnesca due o tre palle gol nitidissime poi deve arrendersi alle iniziative dei bianco blu e non può fare molto di più. La velocità e il dinamismo di Dessi sugli esterni sono un’arma particolarmente efficace per far scoprire le maglie dei bancari. L’apporto del folletto arancionero alla fase offensiva è costante e mai scontato, così come i suoi tempestivi e provvidenziali ripiegamenti difensivi. Atzori corre ovunque dall’inizio alla fine, encomiabile l’impegno del numero 8 che non si perde mai d’animo e gioca con il coltello tra i denti, tra pressing asfissianti e rapide ripartenze. Cubeddu è un po’ solo davanti ma riesce a farsi sentire con alcuni spunti interessanti e mette lo zampino in più di una potenziale occasione da rete.
 
©2004-2022 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.