Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2016/17 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
7a giornata

       
MAR 28/02/2017 19:00 DonBosco-A  Sirti
[autorete]
Perra Matteo
proteste Sanna Luca
-  R.I.S. CC
Damiano Alessandro
Serrao Simone
Zanda Fabrizio
gioco scorretto Deiana Massimiliano
gioco scorretto Serrao Simone
2 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [342 view]
Maurizio
28/02/2017
23:12

4.351 batt.

Vittoria in rimonta per RIS CC

Sirti gioca bene ma spreca tanto, e cede nel finale




RIS si aggiudica in rimonta una gara soffertissima, nella quale va sotto e rischia di soccombere, ma che con carattere e determinazione riesce a raddrizzare nella ripresa per agguantare un successo fondamentale per continuare a lottare per la qualificazione alla fase finale.
La sofferenza dei RIS è tutta merito di Sirti, che come spesso capita gioca una gara intensa e generosa, nella quale mette a più riprese alle corde gli avversari ed è oltremodo punita nel risultato finale, per una squadra che per le prestazioni fornite meriterebbe una classifica certamente migliore di quella che invece occupa.
 
 
Buoni ritmi ad inizio gara, con le due squadre che cercano di offendere più che difendere, e al 3° l’equilibrio è già rotto grazie a Serrao, che infila Fabio Cubeddu, provvisoriamente tra i pali in attesa dell’arrivo di Carcangiu, con un diagonale rasoterra dal limite: 0 a 1
Al 7° Sirti usufruisce di una punizione dal limite, con Spaziani che calcia un sinistro a giro, tanto bello quanto sfortunato, visto che la palla colpisce la base di entrambi i pali prima di finire tra i piedi di Fabio Cubeddu, che spara alto nel cuore dell’area di rigore.
Al 14°una giocata su punizione dal limite libera Corongiu al tiro, che calcia però debolmente ed a lato.
Un minuto dopo i RIS gestiscono male un disimpegno dalle retrovie consegnando il pallone a Sanna, che seppur da posizione defilata calcia in porta di prima intenzione sorprendendo Nossardi, che complice la deviazione di un compagno si vede sfilare la sfera in mezzo alle gambe: 1 a 1
Al 18 i due Perra sviluppano una veloce ripartenza, con Marco che conduce palla e serve poi al limite Matteo, che controlla ed esplode un destro preciso e potente, che si infila sulla sette alla sinistra di Nossardi: 2 a 1
Al 20° Cullin controlla in equilibrio precario in area un pallone proveniente dalla sinistra e di mezzo volo calcia di poco a lato.
Al 24° una combinazione in area tra Fabio Cubeddu e Matteo Perra libera in area quest’ultimo, che incrocia di destro mandando il pallone a lambire il palo alla destra di Iannuzzo.
 
L’inizio ripresa vede i RIS più intraprendenti, e dopo 3 minuti è Serrao a sfiorare la traversa con un destro dal limite.
Al 7° Matteo Perra slalomeggia al limite tra 3 avversari e poi calcia un violento rasoterra sul quale Nossardi è bravo a salvarsi in angolo.
Al 13° RIS usufruisce di una punizione dal limite, che libera al tiro Serrao, il quale calcia un violento destro contratto a malapena da Carcangiu, con Damiano che da pochi passi insacca per il pari dei suoi: 2 a 2
Il pari galvanizza i RIS, che trenta secondi dopo passano in vantaggio grazie a Zanda, che finalizza una bella azione dei suoi tutto di prima insaccando con un preciso destro davvero imprendibile per Carcangiu: 2 a 3
Al 20° esce davvero di un soffio il destro dal limite, di “puntera” di Matteo Perra, con Nossardi che tira un sospiro di sollievo quando il pallone finisce a lato.
Al 21° Carcangiu ha il riflesso giusto e di piede respinge il diagonale di destro di Demurtas.
 
Tra le fila Sirti gran gara di Matteo Perra, un eurogoal e tante iniziative e giocate pregevolissime per tutto l’incontro.
Molto bene Sanna, gran gara a comando del reparto difensivo.
Molto bene anche Fabio Cubeddu, che pur non al meglio offre quantità e qualità nella zona mediana del campo.
Buonissima gara anche di Spaziani, al solito velenosissimo tutte le volte che si affaccia nella metacampo avversaria.
 
Tra le fila di RIS CC molto bene Cesari, giocatore universale, al quale i compagni si appoggiano per lo sviluppo di tutte le manovre.
Bene Deiana, sicuro e attento in un pomeriggio di duro lavoro per il reparto arretrato.
Demurtas oggi non brilla particolarmente, ma nel momento più difficile si carica sulle spalle la squadra dando il là alla rimonta finale.
Serrao  è il più decisivo, perche oltre al bel goal in apertura tiene in corsa i suoi con tante giocate e iniziative pregevolissime.
Va quindi a lui la coppa di Uomo Alan della gara odierna.
©2004-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.