Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' OPEN 2015/16 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
3a giornata

       
MER 28/10/2015 20:00 DonBosco-A  Simius Team
Cireddu Michele
Manfredi Luigi
Nicosia Fabio
-  ASD Delfino
proteste Iovine Riccardo
4 - 0
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [827 view]
Angelo
28/10/2015
22:31

5.614 batt.

Corazzata Simius a punteggio pieno. Contro A.s.d. Delfino è poker



 

Basta un tempo molto ben giocato per garantire la terza vittoria consecutiva che li mantiene in testa alla classifica.

 

Avanti a suon di goal. Quindici in sole 3 giornate. Un biglietto da visita davvero non male da inviare ai detentori del titolo e a tutte le squadre che sperano di poter conquistare la quarta edizione del torneo. Possesso palla molto preciso che svaria da una fascia all’altra del campo ed i protagonisti sempre pronti a proporsi i avanti ma anche a rientrare a pressare in mezzo al campo, oggi Manfredi lo ha fatto ininterrottamente. Delfino da parte sua inizia molto bene, concentrata e pronta a ripartire con pericolosità. Dopo il 2-0 però i ragazzi di Maccioni si perdono un po e non riescono, se non con Mura, a rendersi veramente pericolosi, anche se bisogna dire che almeno una rete, per quello creato durante la gara, l’avrebbero certamente meritata.. Vediamo ora alcune delle azioni più salienti della gara ottimamente condotta dal Sig. Chessa del MSP Sardegna.
 
CRONACA:
1° Tempo                                    
4’ Lancio dalle retrovie di Naitza che pesca quasi sulla linea di fondo Manunta, destro in corsa che termina alto, bella comunque l’esecuzione.
5’ Nicosia conquista una punizione dal limite, lui stesso si incarica di concludere a rete. Rasoterra insidioso che Maccioni devia in angolo.
10’ In questa fase grande lotta in mezzo al campo  dove entrambe le squadre cercano di pressare  per spezzare le iniziative sul nascere.
12’ Simius è però un po più brillante e passa col suo uomo più pericoloso Nicosia, che difende bene palla al limite e poi batte Maccioni con un violento rasoterra. 1-0.
13’ Appena il tempo di rubare palla sulla ripresa del gioco che Manfredi e Cireddu fraseggiano sulla destra con Cireddu che serve poi l’attaccante romano il quale, in mezzo all’area, controlla e di piatto destro mette in rete per il 2-0.
16’ Reazione Delfino affidata a Mura che prima impegna dal vertice dell’area Macciò, sulla respinta sempre Mura scarica di prima intenzione a rete di collo pieno e coglie la base del palo a Macciò battuto.
18’ Punizione di Mariotti dalla lunghissima distanza, palla che passa a 30 cm. dal palo lontano.
22’ Funambolica azione di Congiu che salta due avversari sulla linea di fondo, poi serve Cireddu che a due passi dalla porta non può fallire. 3-0.
24’ Lancio di Naitza che pesca Corrias in mezzo all’area, l’avanti di Delfino spizza con la nuca e manda appena alto sulla traversa.
 
Ripresa:
2’ Buona iniziativa di Mura, certamente il più pericoloso dei “rosa”, che calcia prontamente dal vertice dell’area sfiorando il palo lontano.
3’ Manfredi prova la conclusone di “punta” in diagonale da fuori area, la palla tocca lo stinco di un difensore e sbatte sul palo lontano prima di terminare in angolo.
7’  Un destro dal limite di Cuccu termina di pochissimo a lato. Simius insiste.
15’ Azione manovrata con  Manunta che serve l’accorrente Loja, destro di prima intenzione che Macciò mette in angolo.
17’ Ripartenza di Simius con Cireddu che arpiona in area poi la piazza imparabilmente nell’angolo lontano. 4-0. Gran bella esecuzione.
20’ Macciò vola sulla sua sinistra e mette in angolo la conclusione di destro da parte di Meloni.
 
I SINGOLI
ASD Delfino
Maccioni è attento ma sulle marcature avversarie non c’era molto da fare.
Ci è piaciuta, nonostante il risultato finale, la prova di Cesaracciu che chiude un’infinità di volte sui forti attaccanti avversari.
Bene Loja e Naitza e così pure Iovine che prova con coraggio ad inserirsi fra le maglie avversarie. Il migliore della sua squadra ci è parso Mura, attaccante pericoloso, capace di concludere a rete con grande pericolosità. Un po sfortunato…avrebbe meritato la marcatura personale. Anche Manunta e Corrias quando in campo si impegnano a fondo per cercare di impensierire la difesa avversaria ma…oggi non era semplice.
 
Simius team.
Macciò si mostra sicuro nelle occasioni in cui è stato chiamato in causa e quando non ci è arrivato ci ha pensato il palo. Mariottti gioca con grande ordine e personalità. Ottimi alcuni suoi anticipi e non disdegna nemmeno alcune incursioni offensive. Bene in mezzo al campo Cuccu e Ledda quest’ultimo meglio nel primo tempo. Prova di grande personalità di Congiu che si conferma pedina dal valore tattico irrinunciabile. Nell’azione del primo goal di Cireddu fa una gran cosa palla al piede.
Ottimi Cireddu e Nicosia, attaccanti pericolosissimi e dotati di grandi doti tecniche di cui sentiremo parlare per tutto il torneo.
 
Bestplayer.
Per noi il migliore in campo è stato Manfredi, per aver segnato una rete importante, e per la generosità con la quale ha lottato in mezzo al campo conquistando tantissimi palloni. Ha anche ricevuto tanti falli, nessuno cattivo per la verità, senza mai nemmeno l’accenno ad una protesta.
Un giocatore nuovo…complimenti!!!
©2004-2021 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.