Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2015/16 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone A
6a giornata

       
MER 18/11/2015 19:00 Newton  Segugio.it
-  R.I.S. CC
Spitale Andrea
Corongiu Francesco
0 - 4
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [683 view]
Valentina
18/11/2015
22:24

5.330 batt.

RIS, CHE NUMERI!

4 a 0 su Segugio.it, sesta vittoria su altrettante gare e 13 goal per il bomber Spitale!


Primo tempo piuttosto equilibrato con le due formazioni che si studiano, si squadrano, finchè RIS non affonda il colpo proprio a una manciata di secondi dal duplice fischio. Nella ripresa Segugio.it si arrende davanti ad un solito e decisivo Spitale mentre RIS controlla e amministra con tranquillità il vantaggio.

Arbitra il Sig. Siddi.

PRIMO TEMPO
Dopo appena un minuto una punizione al limite per i RIS: Spitale alla battuta, palla ben calciata che Sarritzu respinge via con un gran colpo di reni, tuffandosi alla sua sinistra e deviando in angolo.
Sugli sviluppi del corner Colucci riceve sul secondo palo, pallone che si stampa sul palo.

Sull'altro fronte, Panduccio riceve un lungo e alto cross dalla destra, con una mezza girata calcia al volo la conclusione che Atzeni respinge via.

Percussione di Mereu palla al piede, dopo una serie di rimpalli, al momento del tiro però, perde lucidità e aprendo troppo il diagonale, la sfera termina sul fondo.

Al 10' una nuova punizione dal limite per Segugio, Melis sulla battuta, palla forte e precisa che supera la barriera ma non il suo stesso compagno di squadra Panduccio, piazzatosi sulla linea di porta.

Bello scambio tutto in velocità sulla fascia tra Cullin e Cracchiolo con quest'ultimo che dopo aver ulteriormente scambiato con Spitale, arriva al tiro dal limite, il pallone termina sul fondo.

Melis scambia lungo il cerchio del centrocampo, non vedendo compagni liberi, decide poi di concludere, il suo tiro dalla distanza è insidioso, Atzeni è costretto ad allungarsi per respingere con i pugni.

Sull'altro fronte Spitale mette in causa Sarritzu, costringendolo a un'importante parata sul potente diagonale.

Corner dalla destra per RIS, Spitale incorna saltando più in alto di tutti e centrando la traversa.

Nell'unico errore importante di Lecca, SPITALE riesce a sfilargli davanti e facendogli sfilare anche la palla, con un contro movimento supera con facilità anche il portiere Sarritzu. 0-1.

SECONDO TEMPO
Al 2' SPITALE raddoppia calciando una magistrale punizione, bassa e potente che passa sotto le gambe della barriera rimasta immobile. 0-2.

Allo scadere del 4' tripletta per il bomber SPITALE ancora su punizione, stavolta il tiro rimbalza in area, carambolando in rete. 0-3.

9' RIS cala il poker quando Spitale fa da sponda per CORONGIU, il quale arrivando a rimorchio, a porta spalancata, apre il piatto e spedisce in rete. 0-4.

Il gioco si frammenta, le squadre si allungano e non si assiste più ad azioni di particolare importanza.

Solo al 23' si rivede Spitale che con una punizione dal limite che costringe Sarritzu ad una parata con i pugni in avanti.

COMMENTI FINALI
Segugio.it
Sciupa via una grossa chance, perchè se nel primo tempo tiene benissimo il ritmo degli avversari, anzi, gioca sempre in maniera precisa ed equilibrata, nella ripresa crolla e tracolla. I 2 goal subìti nei primi 4 minuti del secondo tempo mandano in tilt i giocatori che perdono lucidità e smettono di crederci quando ancora ci sarebbe stato tutto il tempo per recuperare.

In fase difensiva è ottimo l'apporto di Lecca, il suo avversario di oggi è un certo Spitale e finchè c'è lui in area, da quelle parti non si tira; subito poco oltre la linea della retroguardia, un altrettanto ottimo Melis a guidare e a mettere ordine dappertutto. Inoltre ogni tanto tira fuori dal cilindro qualche interessante conclusione.

Tocco si rende protagonista di interessanti spunti, ma dopo aver fatto tutto molto bene mettendoci dribbling e grinta, sbaglia al momento del tiro, che spesso tarda ad arrivare.

Bene anche Farigu in fase di ripiegamento e Mereu che spinge sulla fascia e specie negli ultimi minuti, è l'unico che continua a crederci.

RIS CC
Anche oggi corona una buona prestazione, eseguendo una gara da squadra collaudata e determinata che seppur soffrendo un po' nei primi 25 minuti di gioco, riesce con poche e abili mosse a trovare la via del goal e ad amministrare la vittoria.

La difesa è una corazzata grazie alla presenza e al lavoro certosino di Deiana, gli attaccanti Lacorte e Panduccio oggi si trovano in seria difficoltà davanti a lui.

Demurtas poco preciso in fase offensiva, al momento del tiro e a volte nei passaggi più semplici, anche oggi però timbra il cartellino in quanto a determinazione e grinta in fase di ripiegamento e nei contrasti. Lungo la fascia, importante è l'apporto di Cullin e di Colucci, le loro incursione e l'intesa con l'attacco è da migliorare, ma finora piuttosto efficace.

Ancora una volta, ci troviamo a premiare  ANDREA SPITALE  come migliore in campo. D'altronde quando un giocatore è capace di decidere le sorti di una partita con 3 goal e un assist, ci sono pochi giri di parole da fare. Ricorda un po' un attaccante alla Ibrahimovic, che con poco movimento, ma tanta forza fisica e un potente tiro è capace dal niente di tirare fuori dal cilindro goal come se fossero conigli.
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.