Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2015/16 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone A
4a giornata

       
MAR 03/11/2015 19:00 Newton  Segugio.it
Lacorte Emanuele
Mereu Luca
Murtas Davide
Panduccio Emanuele
proteste Ascenzi Andrea
-  Algida Soccer
Spano Ivan
proteste Orrù Fabrizio
6 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [751 view]
Marco
03/11/2015
23:32

5.782 batt.

SEGUGIO IMPACABILE: ALGIDA SOCCER VA KO



Segugio.it continua a vincere e soprattutto convincere sul piano del gioco. Grinta, ritmo, qualità in fase di manovra applicate ad un'ampia varietà di soluzioni offensive, per risolvere in appena mezz'ora la pratica Algida Soccer. Quest'ultima parte con un buon piglio sfiorando il gol in un paio di importanti circostanze, salvo poi perdersi in una serie di alti e bassi umorali che ne hanno compromesso la brillantezza. Nonostante il pesante 6-3 finale, Algida chiude in attacco, dando l'impressione di non averne piú di cosí questa sera, con un organico abbastanza ridotto per via di assenze importanti. Ci sarà tempo e modo per guarire dalla scientifica intermittenza di risultati di questo inizio stagione.


Di seguito la cronaca dell'incontro diretto in via Newton dal sign. Spano


Primo Tempo


1° Segugio subito pericolosa con un'incursione in fascia centrale di Piras che peró manca di precisione in fase conclusiva
2° La risposta di Algida con D. Spano che innescato da Garbato s'impone col fisico sulla difesa avversaria e di fronte alla porta manda clamorosamente fuori
4° Ancora Algida pericolosa con un'azione simile alla precedente e protagonisti invertiti, Garbato peró vede la propria conclusione respinta da Sarritzu
6° Splendida apertura di Farigu a premiare il perfetto inserimento di Panduccio che appoggia comodamente in rete portando in vantaggio Segugio.it 1-0
8° Occasione per I. Spano che riceve su corner da sinistra e accentratosi spara in porta trovando la risposta di Sarritzu
10° Sassata di Lacorte su calcio di punizione dalla lunga distanza, Rocca bruciato 2-0
11° Ancora Lacorte sulle ali dell'entusiasmo ruba palla sulla trequarti e s'invola verso la porta, ma stavolta la fucilata non va a bersaglio
13° Segugio ancora a segno attraverso una manovra corale ottimamente ispirata da Panduccio, alimentata da Lacorte e finalizzata da Piras, azione peró viziata da una carica su Rocca sanzionata dall'arbitro
15° Garbato dalla sinistra serve un gran pallone a I. Spano che spara sotto la traversa da distanza ravvicinata, Algida accorcia dunque le distanze 2-1
17° Mereu alimenta per Piras che se ne va in slalom vincendo un rimpallo, ma a pochi metri da Rocca calcia sopra la traversa
19° Altro bello spunto di Mereu che si fa largo sulla destra con un doppio passo e spara in diagonale senza trovare lo specchio
21° Bell'anticipo a centrocampo di Panduccio che s'invola verso la porta e calcia con la punta in controbalzo, ottima coordinazione con palla che spiove poco oltre la traversa
24° Segugio allunga grazie ad una splendida azione di forza e coralità sullo stretto rifinita da Piras e concretizzata da Mereu, il quale peraltro l'aveva ispirata: difesa Algida troppo molle, Rocca anticipato 3-1


Ripresa


2° Splendido spunto di Mereu sulla sinistra con conclusione finale respinta da Sarritzu
Murtas lancia Mereu che in campo aperto risulta implacabile 4-1
Garbato s'avventa su un cross dalle retrovie staccando di testa in corsa, palla alta sopra la traversa
10°Precisa sponda in area di Garbato per I. Spano che accorcia le distanze con una fredda zampata 4-2
12° Provvidenziale salvataggio di Prenza su tentativo a botta sicura di Murtas
15° Gran cavalcata di Panduccio in fascia sinistra e diagonale salvato con un miracolo da Rocca
17° Piede caldissimo per Lacorte che trova la doppietta su punizione dalla media distanza, conclusione potente ma Rocca forse non esente da colpe nella circostanza 5-2
18° Orru riceve sulla sinistra e sfodera una staffilata che attraversa lo specchio ed esce d'un soffio
20° Murtas batte Rocca con un destro ben indirizzato verso la porta e sporcato da una deviazione decisiva nel mettere fuori causa Rocca
22° Altra fiammata di Algida che trova la rete tagliando fuori la difesa avversaria con una triangolazione da manuale tra Spano D. ed il solito Spano I, il quale sulla palla di ritorno sotto porta anticipa Sarritzu per il 6-3
24° Ancora I. Spano riceve palla sugli sviluppi di un rapido calcio di punizione e fa esplodere il destro dal limite, trovando l'ottima risposta a mano aperta di Sarritzu


Singoli


Algida Soccer: Qualche imprecisione per Rocca in occasione di alcuni gol subiti. In difesa il piú convincente é Prenza, mentre Spano D. e Deiana cercano di dare spessore alla manovra, con risultati altalenanti. Garbato tra i migliori nelle sue fila per attitudine propositiva ed assist. In grande evidenza anche I. Spano  che realizza tutti i gol della sua squadra dimostrando spiccato senso del gol e della posizione in area di rigore


Segugio.it: Prova convincente di Sarritzu che non manca di far pesare i suoi interventi in diverse circostanze. Murtas appoggia con costanza la manovra, confeziona assist vincenti e trova il gol a coronamento di una brillante prestazione. Farigu solito instancabile pendolino sulla fascia, fondamentale per la dinamicità del gioco. Molto mobile anche Piras, propositivo ed efficace in termini di quantità e qualità. Panduccio puntuale, comtinuo e micidiale coi suoi inserimenti. Per Lacorte piede caldissimo su calcio piazzato e personalità da vendere.


Migliore in campo Alan


Premio best player a Mereu che trascina la sua squadra con due reti e mette la sua firma sulle piú belle ed importanti azioni offensive della sua squadra, risultando in assoluto l'uomo in piú di questa sera per tecnica individuale, abnegazione e visione di gioco.
 
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.