Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' OPEN 2014/15 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
7a giornata

       
GIO 27/11/2014 20:00 Ferrini  Esuberi
Bistrussu Mauro
Lecca Giovanni
Serrau Giacomo
-  Tecnocasa Pirri
Monterastelli Tiziano
Vargiu Ignazio
3 - 4
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [848 view]
Angelo
27/11/2014
22:41

6.759 batt.

Alla Ferrini in  una gara spettacolare e corretta, giocata a ritmi vertiginosi.

 

Tecnocasa vince in rimonta contro la forte Esuberi.

 
La sfida odierna è stata 50’ minuti di slendido calcio a 7. Un tempo per parte con Tecnocasa che si trasforma nella ripresa e con grandissima generosità e orgoglio raddrizza una partita che sembrava segnata, grazie ad una ripresa da “grande squadra” trascinata dai suoi uomini di maggior valore. Esuberi impressionano nella prima parte, quando si mostrano padroni assoluti del campo. Non si aspettano però la reazione avversaria e non sanno reagire in maniera efficace alla spettacolare rimonta. Dobbiamo dire che entrambe le squadre dimostrano di valere le primissime posizioni ed un pari sarebbe forse stato più giusto. Ma Tecniocasa non ruba nulla e merita per averci creduto anche quando era sotto di 3 reti. Questo è da capolista….AS Gg1 è avvertita.
Vediamo ora più nel dettaglio gli episodi salienti della gara diretta dal Sig. Manunza e nella quale il cronista viene coadiuvato con efficacia dal piccolo ma sveglissimo Aldo Cossu. Grazie Aldo !!!
 
Cronaca:
2’ Velocisima ripartenza degli Esuberi condotta da M. Cossu che incrocia di destro sull’uscita di Plamas e coglie la base del palo, sfera che giunge a Murru, sinistro immediato che Palmas sventa di piede.
6’ Conclusione di Cossu M. dalla distanza, palla deviata da un difensore che arriva a Serra G. il quale dall’interno area conclude di piatto, palla lenta che però Palmas non trattiene e finisce in rete. 1-0 Vantaggio Esuberi.
11’ Prima conclusione degna di nota di Tecnocasa, Monterastelli incrocia di destro dalla media distanza, palla che esce di un metro dal palo lontano.
13’ Punizione di Murru che Palmas devia di piede in angolo. Continua la pressione degli aranciati.
23’ Punizione quasi dalla linea di fondo, Cossu M. mette sul secondo palo dove Lecca viene colpevolmente lasciato solo, inevitabile 2-0.
25’Ripartenza velocissima, Serrau A, per Cossu M. destro immediato, bel riflesso di Palmas che si salva di piede.
 
Ripresa:
2’ Tecnocasa parte a testa bassa e crea subito una grande occasione. Cross dalla destra di Vargiu che Congiu prova a deviare in scivolata dal centro dell’area, palla appena a lato.
4’ Ennesima ripartenza degli arancio condotta stavolta da Serrau A. che conclude in diagonale, Palmas ci arriva ma la mette proprio sui piedi di Bistrussu che in corsa appoggia di piattone in rete. 3-0.
5’ Incursione centrale di Congiu, che arriva alla conclusione ravvicinata, Cossu I. si distende e blocca.
7’ Violenta conclusione dal vertice dell’area di Vargiu che impegna Cossu I. sul proprio palo. Tecnocasa prova orgogliosamente a rientrare in partita ma la difesa guidata da Caco Serrau sembra oggi impenetrabile.
10’ Arriva il meritato goal dei bianchi, grazie ad una punizione del capocannoniere Monterastelli, Cossu I. ci arriva ma che non riesce a trattenere. 3-1.
Monterastelli insiste con le conclusioni dalla distanza e al 12’ si gira improvvisamente sulla trequarti  e scarica uno dei suoi destri di collo pieno violenti quanto improvvisi, Cossu I. la vede all’ultimo e non riesce ad intercettare la palla che termina alle sue spalle in rete, gara improvvisamente riaperta. 3-2.
17’ Sgroppata di Vargiu che si fa palla al piede 30 metri e poi scarica a rete, palla che esce non di molto dal palo alla sinistra di Cossu I.
18’ Monterastelli si gira al limite e libera un sinistro rasoterra che fa la barba al palo.
19’ Vargiu va via in contropiede calcia in corsa prima di entrare in area e coglie in pieno la base del palo. Campanello d’allarme per gli arancio.
20’ Il pari è ritardato solo di pochi secondi e arriva dallo scatenato Vargiu che ripete l’incursione del minuto precedente, ma stavolta, dopo aver superato in velocità il diretto marcatore, calcia all’altezza del limite dell’area e sorprende l’incolpevole Cossu I. agganciando gli avversari dopo una clamorosa rimonta. 3-3.
22’ Indecisione difensiva, Vargiu ruba palla e si invola verso la porta avversaria, violenta conclusione sull’accenno di uscita di Cossu I e risultato capovolto 4-3. Arancio increduli e impotenti in questa fase.
25’ L’ultima occasione è nei piedi di Serra G. ma il suo destro al volo dal limite, esce di poco a lato, leggermente deviato da Palmas, non c’è però tempo per l’angolo, Tecnocasa porta a termine la sua clamorosa rimonta.
 
I SINGOLI
 
Esuberi
Cossu I. è un difensore centrale. Non demerita particolarmente in porta ma non è il suo ruolo. Ottimo il primo tempo di Serrau G. nella ripresa neanche lui, giocatore esperto e grintoso, riesce a reagire e riportare i suoi nella metà campo avversaria. Murru così, così. Non incide particolarmente e soprattutto nella seconda fase esce quasi totalmente di scena. Lecca segna nel primo tempo poi...se lo dimenticano in panca.  Bello il goal di Bistrussu ad inizio ripresa, ma è proprio quello che illude i suoi. Discreta prova di Serrau A. sempre molto duttile in entrambe le fasi. Cossu M., che abbiamo apprezzato di più in altre occasioni, inizia molto bene ed è trascinatore nella prima parte nella quale i suoi hanno decisamente dominato. Nella ripresa non riesce a prendere per mano i suoi e portarli alla vittoria
 
Tecnocasa Pirri
Palmas
commette un grave errore in occasione del primo goal avversario, poi si rifà in più di una occasione. Loddo, così come la quasi totalità dei compagni, molto meglio nella ripresa. Cubeddu ci mette grinta e sembra fra quelli che ci credono di più. Bene come sempre il generoso Congiu che sfiora la rete in più occasioni e comunque come sempre non si risparmi avanti e indietro per tutta la gara. Monterastelli che sembra sonnecchiare nel primo tempo, da la carica ai suoi nella ripresa con le sue accelerazioni improvvise e le precise conclusioni, che hanno colto impreparati gli avversari. Mostra tutta la sua pericolosità riportando in partita la sua squadra.
 
Uomo Alan
La stellina del Bestplayer va a un’ indemoniato Ignazio Vargiu. Che in pochi minuti, sfiora il goal, coglie un clamoroso palo, segna il pari e poi il goal della vittoria, terrorizzando nella ripresa assieme al compagno Tiziano, gli increduli avversari . Prestazione gigantesca. Complimenti!!!
 
Un saluto.
 
 
 
Vargiu Ignazio
28/11/2014
07:42
Grande Angelo... Finalmente uno che ne capisce di calcio! Ahaha grazie per "indemoniato". :D
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.