Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' OPEN 2014/15 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
6a giornata

       
MAR 18/11/2014 20:30 La-Palma  Esuberi
Cossu Manuel
Cossu Igor
Lecca Giovanni
Murru Stefano
-  CossusClan
Lenzi Christian
7 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [801 view]
Angelo
18/11/2014
22:58

6.597 batt.

Gli Esuberi, in attesa delle due capolista, raggiungono la testa della classifica

COSSUS Family (Manuel, Igor e Stefano) supera COSSUS Clan



Quarta vittoria consecutiva per gli Esuberi che, seppur privi di Serrau G. e Bistrussu, entrano in campo per far la gara e, nonostante soffrano un po per mezz’ora, la conquistano alla fine abbastanza agevolmente, confermandosi squadra quadrata e difficile da affrontare con giocatori tecnici ed esperti in tutte le zone del campo. Avendola seguita già 3 volte questa stagione vedo anche sensibilii progressi nella manovra. Insomma non sarà sfida fra le sole As Gg1 e Tecnocasa. Cossus clan oggi ha fatto quello che ha potuto e per oltre metà gara ha tenuto bene il campo. Ma è davvero falcidiata da numerosi infortuni e non è facile rinunciare a giocatori del calibro di Lecis o Delogu a cuor leggero. Col recupero di quasi tutti gli effettivi faranno bene anche loro.
 
Vediamo più nel dettaglio l’andamento della gara diretta dal fischietto del Sig. Siddi per poi andare ai giudizi sui singoli protagonisti.
 
 
Cronaca:
4’ Zasso liberato da Deiana calcia male sull’uscita di Berti e consente a Cossu I. di liberare.
5’ Dall’azione precedente parte un veloce contropiede che Cossu M, finalizza con un preciso piatto destro sull’uscita di Valli. 1-0.
8’ Ancora una bella combinazione Zasso-Deiana con diagonale di quest’ultimo appena a lato. Ma come in precedenza, sulla ripartenza, Cossu M. trova il goal stavolta con un preciso quanto violento diagonale dalla fascia destra che l’incolpevole Vialli non può bloccare. 2-0.
11’ Bell’azione di Cossu M. che libera Lecca sulla destra, tempestiva uscita di Valli che salva mettendo in scivolata in fallo laterale,
13’ Lo stasso Valli si oppone su un gran sinistro dalla distanza del solito Cossu M.
14’ Dalla parte opposta Deiana ha la palla buona per accorciare le distanze ma in suo sinistro dal limite esce alto di poco sopra la traversa.
15’ Murru su punizione buca la barriera con un bel destro e porta a 3 le reti il vantaggio. 3-0
16’ Arriva il meritato goal di Cossus clan grazie a Lenzi che, servito da Bernardini, trova l’angolo lontano dal vertice dell’area (alla Del Piero insomma) 3-1.
19’ Ancora pericoloso Lenzi che porta a spasso due avversari poi impegna Berti dalla linea di fondo. Sul proseguo collo pieno di Bernardini che impegna Berti in una parata in presa alta. Il giocatore in arancio nell’occasione si infortuna muscolarmente e lascia il terreno di gioco. Sfortunatissima Cossus clan.
24’ Il tempo si conclude con un destro in corsa di Murru che sfiora il palo alla destra di Valli e con una gran girata dal limite di Cossu M. che impegna severamente Valli, palla in angolo.
 
Ripresa:
2’  Aresu prova il destro dalla distanza, Berti blocca in sicurezza. Nell’occasione Aresu calcia con tale violenza “chi partiri puru su buttinu”.:-)
4’ Azione manovrata degli arancio che portano alla conclusione Lecca, Valli blocca ancora una volta con sicurezza,
5’ Lo stesso Valli, ottima prova la sua, si distende e mette in angolo sul rasoterra di Murru.
7’ Pinna mette lungo sulla destra dove arriva velocissimo Murru, palla in mezzo per l’accorrente Cossu I. il quale deposita la palla nella porta sguarnita. 4-1.
10’ Scambio Lenzi-Zasso, quest’ultimo in cerca della sua prima marcatura prova, colpisce però male dall’interno dell’area, palla abbondantemente a lato.
13’ Combinazione in velocità fra i fra i cugini Cossu, Igor invita e il bomber Manuel Cossu realizza dall’interno dell’area. 5-1.
15’ Palo di Lecca solo davanti a Valli. Nell’occasione viene consolato dal compagno Igor che gli urla “…ma sei brutto”
17’ Lenzi, servito da Deiana finta sull’avversario diretto poi si porta la palla sul sinistro, gran riflesso di Berti che gli nega il goal da posizione molto ravvicinata.
18’ Cossu I. serve ancora una volta l’inserimento di Lecca sulla destra, preciso collo pieno dell’esterno che si infila imparabilmente fra palo e portiere. 6-1 Soddisfazione personale per Lecca.
21’ Ripartenza di Cossu M che arriva a tu per tu con Valli e lo supera sull’uscita con un lento ma preciso tocco di piatto destro 7-1.
23’ Clamoroso palo di Cossu M. ( nel momento in cui pubblichiamo questa cronaca, il montante sta ancora tremando).
 
I SINGOLI

Cossus clan
Molto buona la prova di Valli, a parte per il goal avversario su punizione, pensiamosia  incolpevole sulle marcature avversarie. Ci è sembrato portiere sicuro e ben piazzato. Milia e Aresu non sono riusciti a stringere a dovere la marcatura sugli avanti avversari, Manuel Cossu in particolare. Ma senza filtro in mezzo non era certo facile. Alcune buone combinazioni Zasso e Deiana quest’ultimo, specialmente nella prima parte, è sembrato fra i più lucidi della sua squadra. Peccato per l’ìnfortunio a Bernardini che stava giocando una buona partita. Il migliore oggi degli arancio è Lenzi, non fosse altro  per il coraggio con cui cerca di puntare l’avversario e provare la conclusione appena ha un po di spazio. Di ottima fattura la sua marcatura.
 
Esuberi
Berti si conferma ottimo portiere, poco plateale ma molto efficace, soprattutto molto reattivo. Igor Cossu guida bene la difesa da centrale, poi nella ripresa cerca e trova anche gloria personale. Direi che il diligente Lecca oggi merita una citazione per la pericolosità, goal e palo, delle sue iniziative sulla fascia di competenza. Molto bene Murru che cresce di partita in partita. Oggi assist e goal. Da sottolineare anche la solita prova di sostanza dei Serrau A. e Carta F.
 
Uomo Alan
Manuel Cossu
. Terza mia cronaca agli aranciati di Stefano Murru e terza stelletta personale per il loro fantasista. Non è certo per simpatia anzi, chi mi conosce sa che non amo premiare sempre i bombers. Il punto è che tecnicamente Manuel fa davvero la differenza, rientra, partecipa all’azione, segna tantissimo oltretutto senza inseguire la marcatura ad ogni costo. E’ un giocatore importante del'interol torneo e non possiamo fare a meno di premiarlo quando gioca a questi livelli.
 
Un saluto.
 
 
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.