Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' OPEN 2014/15 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
3a giornata

       
MAR 28/10/2014 20:30 La-Palma  Paradisola
gioco scorretto Peddio Walter
-  Esuberi
Pinna Alessandro
Serrau Giacomo
gioco scorretto Cossu Igor
0 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [817 view]
Stefano
28/10/2014
22:53

5.114 batt.

Con i tre punti conquistati gli Esuberi scavalcano in classifica Paradisola

G.SERRAU REGALA I TRE PUNTI AGLI ESUBERI

Con un gol per tempo, Esuberi sbriga la pratica Paradisola e con la vittoria abbandona la posizione in classifica occupata proprio con la rivale odierna: partita non bellissima, prima frazione più fluida della seconda.

Direzione affidata al sig. De Meglio.

Prima conclusione del match operata da Isola che dal vertice destro dell'area chiama in causa il Berti che blocca.
3° Match che si sblocca sugli sviluppi del corner battuto dalla sinistra: dopo una prima respinta di Vadilonga, lo stesso Pinna autore della prima conclusione, ribadisce in rete da pochi passi.
A. PINNA!!! PARADISOLA 0–1 ESUBERI
Esuberi ancora pericolosa al 6° col tiro - cross dalla destra di A Serrau ma Pinna arriva in ritardo all'appuntamento col gol.
Vadilonga alza sopra la traversa al 7° il potente tiro dalla tre quarti di G Serrau.
Risposta nell'azione successiva che si sviluppa sulla corsia destra e affidata al tiro cross basso di Isola, deviato in corner da G Serrau con una bella chiusura.
Da calcio d'angolo proveniente dalla destra, colpo di testa dello stesso G Serrau sul secondo palo, Vadilonga al 9° blocca sicuro.
Bel diagonale al 15° di Murru con palla forte ma fuori bersaglio di un metro. Risposta immediata di Casini che dal limite calcia alto sopra la traversa.
Ancora un'azione personale Paradisola: stavolta é Peddio al 18° e per vie centrali a cercare il pareggio ma il suo tiro è alto. Un minuto dopo da fallo laterale Sotgia serve in area Mela che calcia su Berti in uscita.
A tre dal break I. Cossu si incarica della battuta di un calcio di punizione dalla distanza, sfera respinta da Vadilonga coi pugni e tap in sbagliato da A Serrau sotto porta.
Staffilata ad uno dalla fine di Casini, Berti respinge in fallo laterale.

Ripresa che stenta a decollare: tante interruzioni per falli a centrocampo e conclusioni approssimative e fuori bersaglio da entrambe le parti.
Solo al 7° arriva la prima occasione gol col diagonale dalla destra di Sotgia che esce di due metri abbondanti.
All'8° Vadilonga spettacolare nello respingere da distanza ravvicinata la mina di contro balzo scagliata M Cossu: dimostrazione di tanta tecnica da entrambi gli effettivi.
Al 10° Peddio calcia alto dalla tre quarti, su capovolgimento di fronte G Lecca non sfrutta l'ottimo assist in area di I Cossu facendosi respingere la conclusione ravvicinata da Corraine.
Clamoroso errore sotto porta di Bistrussu che ricevuta palla in area calcia di un metro fuori da posizione favorevolissima.
18° Raddoppio Esuberi che forse chiude il match : dalla distanza, rasoterra apparentemente ingenuo di G Serrau che si infila all'angolino basso alla destra di un incredulo Vadilonga .
G. SERRAU!!! PARADISOLA 0–2 ESUBERI
Bistrussu calcia alto al 21° in azione di contropiede; ancora in contropiede, due minuti dopo, palo esterno di A Serrau : è l'ultima azione degna di nota che chiude una gara spigolosa e maschia.

PARADISOLA
Dopo la prima vittoria, ottenuta nella scorsa giornata, arriva la seconda sconfitta: stasera la compagine in divisa verde non gioca un bel calcio, non si rende quasi mai pericolosa ed è incapace di giungere in area col pallone lasciandosi andare a troppe conclusioni dalla distanza. Tra i singoli ancora prestazione super di Vadilonga: para il possibile e l'impossibile, spesso respingendo coi pugni le potenti conclusioni dalla distanza, non può nulla sul gol preso a freddo nei primi minuti e rimane spiazzato dal rasoterra nel finale che vale il raddoppio avversario. Il più attivo della prima frazione è Isola che da attaccante impegna severamente Berti, si spegne con tutta la squadra nella ripresa. Distinta gara in mezzo al campo per Peddio che cresce nella ripresa rendendosi pericoloso anche in fase offensiva. Casini sulla corsia destra spinge poco pensando più a coprire che offendere: quando lo fa nella prima parte si rende pericoloso.

ESUBERI
Seconda vittoria in stagione per la squadra in divisa arancio: tanto gioco sulle corsie, tante conclusioni ma paradossalmente poche reti messe a segno. Tra i singoli A. Pinna sblocca il match nei primi minuti prima di calare: durante il corso della gara si fa notare per qualche spunto interessante ma con i mezzi tecnici a disposizione potrebbe far di più.
Ottima gara di Berti attento e reattivo tra i pali, non sbaglia nulla: infonde sicurezza a tutto il reparto difensivo. S Murru è un vero motorino in mezzo al campo: ottima gara da incontrista, lotta su tutti i palloni vincendo tutti i duelli. Citazione anche per A Serrau e M Cossu: sono tra i più pericolosi andando più volte al tiro.

Il migliore in campo ALAN è  GIACOMO SERRAU . Ottima gara in fase difensiva con tante chiusure perfette e tanti recuperi.bene anche in fase di spinta con diverse conclusioni e il gol a pochi minuti dallo scadere.
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.