Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' OPEN 2013/14 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
1a giornata

       
MER 16/10/2013 20:00 Provincia-1  Surgical
Cogotti Alessandro
gioco scorretto De Benedictis Fabrizio
-  Elastomeccanica
Mereu Daniele
1 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [954 view]
Fabrizio
16/10/2013
22:49

5.098 batt.
Alle 20 sul manto sintetico della Provincia arriva l’esordio nel girone Open del Maracanà anche per Surgical ed Elasto Meccanica. Le due squadra impattano sul punteggio di 1 a 1, con un primo tempo dominato dalla Elasto Meccanica, che però ha avuto il demerito di non riuscire ad incrementare il vantaggio. Nella ripresa sono partiti subito forte i Surgical dove grazie alle iniziative di Cogotti hanno trovato un sofferto pareggio. Ma veniamo alla cronaca

Il Primo tempo è praticamente un monologo dell’Elasto Meccanica e al 2° si rende già pericolosa con Mereu che fa partire in contropiede rubando palla a centrocampo, serve sulla destra Scalici che gli rende palla in area, ma Lodovici chiude bene lo specchio in uscita. Un minuto più tardi è ancora Scalici in versione assist man che offre un delizioso pallone in area per Cubeddu, che non arriva di poco alla deviazione vincente. Al 6° altra occasione per l’Elasto Meccanica sugli sviluppi di un corner Congiu mette in mezzo per Cubeddu, ma il suo tocco ravvicinato trova la deviazione decisiva di Ludovici di piede. All’11° si sblocca il risultato, bella punizione di Mereu che con un tiro di destro infila la palla sotto la traversa portando l’Elasto Meccanica sull’ 1 a 0 . La reazione della Surgical non è granché e si limita a qualche iniziativa resa vana dalla poca precisione nell’ultimo passaggio. E allora e ancora la squadra avversaria a rendersi pericolosa con Vargiu che con un’azione personale dalla sinistra impegna Ludovici con un tiro dalla distanza , ma il portiere è bravo a trovare la deviazione in angolo con un tuffo sulla sua sinistra. Due minuti dopo grande occasione per il raddoppio. Vargiu batte un angolo sulla testa di Scalici che colpisce bene spiazzando il portiere, ma la palla rimbalza sul palo. Al 24° è ancora Vargiu protagonista nel finale con un'altra azione personale, questa volta a negargli la gioia del gol è il secondo palo della giornata.


Dopo una brevissima pausa si passa al Secondo tempo dove parte molto meglio la Surgical. Dopo appena un minuto ci pensa Cogotti a portare il primo pericolo alla porta avversaria con un’iniziativa personale, ma il suo tiro finisce di poco a lato. Al 4° si rendono ancora pericolosi i Surgical sempre con Cogotti che si libera al tiro dalla sinistra, ma Palmas è attento sul primo palo e mette in angolo. Sugli sviluppi del corner arriva la conclusione di Todde che esce di poco. Al 6° ancora Surgical con De Benedictis che con un bolide su punizione scalda le mani a Palmas. Un minuto più tardi arriva la reazione dell’Elasto Meccanica, corner di Congiu per Scalici che colpisce di testa da pochi passi ma la sua deviazione è troppo centrale e Ludovici può respingere. Al 10°e ancora l’Elasto Meccanica a portarsi vicino al raddoppio, bella discesa sulla sinistra di Vargiu che arriva sino alla linea di fondo e mette in mezzo per Puddu che colpisce a botta sicura, ma poco prima della linea Perrone respinge salvando un gol che sembrava già fatto. Al 15° arriva il pareggio. altra iniziativa personale di Cogotti che questa volta parte dalla destra si accentra e di sinistro batte Palmas per il gol dell’ 1 a 1 .
Al 18° ci prova ancora Cogotti con un tiro da dentro l’area, ma la sua conclusione finisce di poco alta sulla traversa. Al 23° punizione per l’Elasto Meccanica parapiglia in barriera e a farne le spese è De Benedictis che si becca un cartellino giallo. Sul punto di battuta si presenta ancora Mereu, ma questa volta Ludovici non si lascia sorprendere e con una mano mette in angolo.


Commento finale

Partita tutto sommato corretta dove si è visto anche qualche gesto di fair play. Come già detto in apertura il primo tempo è stato a favore dell’Elasto Meccanica che ha avuto più volte la palla del secondo gol, ma prima Ludovici poi due volte il palo hanno tenuto in bilico il risultato. Come spesso accade in questi casi l’avversario ti punisce ed è arrivato il gol del pareggio. Dal canto suo la Surgical non ha rubato nulla, ha sofferto nel momenti di difficoltà e appena c’è stata l’occasione a colpito.

I migliori
La Coppetta del migliore va a Cogotti che nel secondo tempo si carica la squadra sulle spalle e con iniziative personali la porta al pareggio.

Per la Surgical bene Ludovici che ha salvato la sua porta in alcune circostanze, Perrone bravo a comandare la difesa e ad impostare l’azione in fase iniziale, Calabretta sulla fascia sinistra che garantisce spinta e copertura.

L’Elasto Meccanica ha giocato più da squadra, ma nelle individualità distinguiamo senz’altro Mereu che oltre al gol è quello che crea più gioco a centrocampo e Scalici che è l’uomo che va più vicino al gol. Bene anche Palmas tra i pali, Vargiu sulla sinistra e Cubeddu in difesa.

©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.