Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' OPEN 2012/13 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
13a giornata

       
MAR 29/01/2013 20:00 Provincia-2  Tabacchino Piga
Lai Giorgio
Pinna Fabio
gioco scorretto Scarano Giorgio
-  Pes e Paolotti
Locci Mauro
Lusso Ignazio
Moi Nicola
7 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [1083 view]
AndreaM
29/01/2013
22:46

5.947 batt.
Oggi al campo 2 della provincia la seconda sfida della 13^ giornata del Maracanà Open vede di fronte i bianchi del Tabacchino Piga contro i bianchi della Pes e Paolotti.
Entrambe le squadre si presentano con l’attrezzatura di colore bianca, di conseguenza si dovranno usare le pettine, che per l’occasione le indosseranno i tabaccai, che tanto per cambiare si presentano contati al campo!
Le due squadre sono separate da soli due punti in classifica, con gli ascensoristi davanti!
Entrambe le squadre contano tra le proprie file giocatori di gran valore, come Locci Mauro e Tola Maurizio da una parte, e Scarano Giorgio e Lai Giorgio dall’altra.
All’andata le formazioni giocarono una partita bellissima nonostante i tabaccai abbiano giocato tutta la partita in 6, conclusasi con la vittoria per 4-3 di Pes e Paolotti.
Sotto la direzione dell’arbitro il sig. Siddi Stefano, le due squadre si schierano con un 2-3-1 per Tabacchino Piga, e un 3-2-1 per Pes e Paolotti, col calcio d’inizio che verrà effettuato dal tabacchino.

CRONACA 1^ TEMPO

I primi due minuti di gioco sono di studio, con le due squadre che si fronteggiano prevalentemente a centrocampo
3^ Locci, spalle alla porta si gira e calcia di destro, ma Scarano risponde subito presente ed al suo ex compagno di squadra nega il gol con una magistrale deviazione in angolo,
4^ Angolo di Pes e Paolotti, con palla che finisce nei piedi di Locci al limite dell’area, si gira nuovamente, ma questa volta alla sua sinistra e calcia in porta, ancora Scarano gli nega la rete,
7^ Pinna stoppa di destro sulla ¾ e si porta la palla sull’altro piede, lascia partire il tiro, palla che passa sotto le gambe del portiere e partita che si sblocca, 1-0,
8^ bell’azione di Locci, che con un pallone d’oro mette Tola, solo davanti a Scarano, ma il portierone dei tabaccai ipnotizza l’avversario che sbaglia,
9^ contropiede di Tabacchino Piga, che 3 vs 1 realizza il secondo gol, l’azione si sviluppa con Belfiori che allarga la palla sulla sinistra sui piedi di Ledda, quest’ultimo mette in mezzo per un solissimo Lai, che stoppa la palla e in tutta tranquillità depone in rete a porta vuota, 2-0,
10^ bellissima palla filtrante di Belfiori, per Lai che insacca a fil di palo 3-0,
13^ punizione di Locci dal limite dell’area, palla a girare sotto le gambe della barriera, Scarano tocca ma non basta 3-1,
15^ angolo di Pes e Paolotti, Scarano non trattiene la palla che finisce nei piedi di Lussu che insacca a porta vuota, 3-2,
18^ lancio da dietro di Miozzi, che pesca Lai solissimo al centro dell’area, quest’ultimo sfiora con gli ultimi capelli rimastigli e insacca, 4-2,
19^ punizione di Locci, dal limite la barriera respinge in fallo laterale,
22^ bel tiro di Tola, Scarano devia in angolo,
23^ punizione per Tabacchino Piga dalla ¾ sulla palla Belfiori, barriera e angolo,
25^ tiro di Tola, alto di poco sopra la traversa.

CRONACA 2^ TEMPO

2^ tiro di Pitzalis, palla che sfiora il palo alla destra di Scarano,
4^ punizione dal limite, sulla palla Lai, gran tiro di destro, palla che sbatte sulla barriera, sulla ribattuta contropiede di Pitzalis, che dopo una sgroppata da area ad area, sbaglia l’appoggio per Locci, solissimo sulla linea di porta,
6^ tiro da fuori di Locci, Scarano respinge con i pugni in fallo laterale,
7^ ancora Scarano mette fuori un bel tiro di Pitzalis,
8^ Pinna protegge palla al limite dell’area si gira e calcia di destro, para in angolo Moi,
9^ stessa azione di prima di Pinna, ma questa volta va sulla sinistra, ancora Moi risponde presente,
10^ Locci si incarica di battere l’ennesima punizione dal limite, barriera,
11^ punizione dal limite di Pes, Locci questa volta decide di non tirare e serve un assist per Moi Nicola, che insacca con un gran diagonale 4-3,
13^ punizione di T. Piga, sulla palla Belfiori, che serve Ledda, quest’ultimo mette in ½ ma la difesa libera,
14^ grande parata di Moi, che ipnotizza Lai e para con una scivolata,
15^ rigore per Tabacchino Piga, sulla palla Lai, il quale spiazza Moi, 5-3,
17^ Ledda sulla destra, lascia partire un gran tiro che Moi mette in angolo,
18^ Locci, impegna Scarano con un tiro ravvicinato e devia in angolo,
21^ triangolo tra Pitzalis e Locci, col tiro del 21 di Pes e Paolotti, Scarano ancora in angolo,
22^ contropiede di Pinna, che punta Lusso, lo salta e di sinsitro insacca con un gran bolide, 6-3,
24^ Lai salta un uomo a centrocampo e piazza sul primo palo, 7-3.


CONCLUSIONI

E’ stata sicuramente una partita avvincente con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto per centrare la vittoria.
Ha vinto meritatamente il Tabacchino Piga, che grazie ai top players Lai, Scarano e Pinna ed un ottimo gioco di squadra, è riuscita a portare a casa i 3 punti che li rilanciano anche in classifica.
Per quanto riguarda i singoli ottime le prestazioni di Miozzi in difesa, che nonostante oggi si ritrovi contro uno degli attaccanti più forti del torneo, non si fa intimidire e lo controlla abbastanza bene.
Bene Pinna a centrocampo nel suo vero ruolo, da ordine alla squadra, e non si riesce mai a toglierli la palla dai piedi. Ottimo come sempre Scarano, portiere di un’altra categoria.
Per quanto riguarda Pes e Paolotti, un po’ sottotono e egoista oggi il bomber Locci, anche se i compagni non gli danno una grossa mano. Bene Pitzalis, in difesa dalle sue parti non si passa.
Bene anche Moi, nonostante a volte tenga troppo la palla tra i piedi.
Nonostante le minacce subite dal cronista da parte dei compagni di squadra, oggi sono costretto a dare la coppetta di uomo partita Alan a Lai Giorgio, che nonostante i 5 gol realizzati, oggi tutto quello che tocca lo trasforma in oro, non perde un pallone, vince tutti i rimpalli, è un pericolo costante per la retroguardia avversaria, un vero portento, anche se a volte eccede con le proteste.
Pinna Fabio
30/01/2013
00:07
grandi ragazzi, si vede che oggi a centrocampo c'erano top players e al sig. Lai (stellina) abbiamo lasciato solo il compitino di spingere la palla in rete.meno male che in porta abbiamo una sicurezza......specialmente sulle palle alte....grande bomber.ps per il sig. Capelli lunedì giochiamo ma se vuoi stare a casa a guardare dallas non ci offendiamo. ciao raga
Lai Giorgio
30/01/2013
09:16
Bene cosi'......
Capelli Massimiliano
30/01/2013
11:59
HA GIOCATO CICCIO..........NIENT'ALTRO DA DIRE!!!
Piga Francesco
30/01/2013
12:13
Grazie alla squadra per l'importante vittoria....ma grazie a Giorgio Lai fondamentale con i suoi goal..capocannoniere della squadra....Comunico che non verra' inserita una nuova punta, e' gia' in rosa...
Mattana Andrea
30/01/2013
15:05
Giorgio, ma non commenti la coppetta? Ti sbilanci con un semplice bene così??
Scarano Giorgio
30/01/2013
20:19
Mi dispiace contraddire il mio compagno Pinna, ma per noi Capelli è sempre fondamentale. Certo che i numeri dicono il contrario, ma sicuramente il buon Massimo smentirà tutti con grandi prestazioni sul terreno verde. Almeno speriamo....... Grazie al presidente per i complimenti, anche se oltre alle parole non sarebbe male pagare tutti gli stipendi arretrati. Grazie.
Angelo
02/02/2013
15:17
Sono daccordo con Giorgio, credo anche io che Capelli sia per voi fondamentale. Mi pare però che non la pensi così quel vostro giocatore... Giorgio Lai, anche se basta guardarlo in fotoper capire che è la sola  parola.....capelli a generare in lui grande invidia. 
Questo Giorgio Lai che non fa il minimo commento dopo aver messo a segno 5 reti, come se per lui fosse ordinaria amministrazione. Ci chiediamo come sia possibile che un giocatore così ....modesto, abbia conquistato  neanche fosse un Hotel del centro, e messo in rete ben 10 palloni?   
Lo stesso Capelli, Mallus o Tocco si sacrificano in lungo e in largo per la squadra...mentre lui è li sottoporta ad appoggiare nelle reti sguarnie, pronto e prendersi meriti ed onori.
Pare infine che in alcune cronache... non voglio indagare oltre, sia stato addirittura definito dai nostri collaboratori " l'elegante Lai".....roba da non crederci, magari fra un po lo chiameranno "Nureyev" o... " Il Cigno del Maracanà". Parafrassando Conte................ " è agghiacciante quello che dicono...è agghiacciante!!!"
©2004-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.