Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2012/13 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
4a giornata

       
VEN 09/11/2012 18:00 Newton  ENI Versalis
Cabras Andrea
-  A.M. Decimo
Pusceddu Andrea
Di Foggia Luigi
Fadda Maurizio
1 - 4
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [868 view]
Stefano
09/11/2012
21:38

7.810 batt.
Venerdì di grande calcio sul "quadrato" di Via Newton: il primo incontro del pomeriggio, valido per la quarta giornata della prima divisione, vede scendere in campo i campioni in carica di A.M. Decimo contro Eni Versalis.
La classifica al momento è infelice per entrambe le formazioni anche se, ricordiamolo, hanno una partita in meno: Eni non ha ancora vinto in questa stagione portando a casa solo un pareggio, contro Saras, e una sconfitta, contro A.M. Team Matta mentre A.M. Decimo arriva da una sconfitta di misura all'esordio rimediata da Saras e dalla vittoria convincente di 18 giorni fa per 4-1 contro inflitta a Quelli di Tiscali.
Eni Versalis, alla seconda partecipazione al Maracanà, ripropone lo stesso organico affidando la porta a Mandas artefice di una grande partita contro Saras e portandosi a casa la stellina di migliore in campo, inutile dire che il peso dell'attacco è affidato a Usalla, già a segno nei due incontri finora disputati, e Pischedda che si propone anche come ottimo rifinitore: da non trascurare Sellegri e Cotza, oggi assente, che se in giornata, possono contribuire a dare velocità e concretezza in mezzo al campo.
A.M. Decimo non ha bisogno di elogi, dopo tante partecipazioni, ha finalmente portato a casa il torneo e si ripresenta per ottenere la conferma che nessuna vincitrice per ora ha ottenuto: squadra capitanata dal bomber Manni, ancora a secco dopo le prime due partite, e guidata sapientemente dall'anziano difensore centrale Pettinari. Ottimo al momento l'acquisto di Farina dai cugini del Team Matta: per lui già tre gol e una stellina di migliore in campo.
Arbitra il sig.Siddi.

PRIMO TEMPO

2° Doppia conclusione di Pusceddu da distanza ravvicinata ma Mandis si oppone abilmente in entrambe le circostanze.
LUIGI DI FOGGIA!!! ENI VERSALIS 0-1 A.M. DECIMO
Azione che si sviluppa sulla corsia destra grazie alla discesa di Broscritto, giunto sul fondo mette in mezzo per Di Foggia che anticipa l'uscita di Mandis che tocca ma non basta per impedire il gol del vantaggio.
6° Verticalizzazione di Usalla per Cabras che si accentra e fa partire un tiro cross intercettato da Piga.
7° Ancora Usalla dalla corsia destra cambia gioco per Cabras che poggia dietro per l'accorrente Sellegri il cui tiro potente è però centrale e preda di Piga.
8° Su capovolgimento di fronte ancora l'autore del gol Di Foggia cerca la porta dalla sinistra trovando la respinta in corner di Mandis.
10° Da corner battuto dalla sinistra bella conclusione di prima di Usalla: palla di pochissimo sopra la traversa.
12° Usalla, sempre lui, ancora alla conclusione dalla distanza: tiro potente ma ancora centrale, facile per Piga.
14° Usalla inventa per Cabras che non riesce in piena area a deviare di sinistro verso la porta di Piga.
16° Schema su punizione per per AM Decimo con Manni che serve Farci, la deviazione del fantasista è però una telefonata a cui Mandis risponde presente.
18° Ennesimo tentativo di Di Foggia sempre dal vertice sinistro dell'area: l'autore del gol spedisce però sul fondo una geniale verticalizzazione di Farci.
20° Conclusione improvvisa di Cabras dal limite, Piga respinge di piede l'insidioso rasoterra.
21° Tiro dalla distanza di Alberto, Mandis fa suo il pallone.
22° Ancora Eni in velocità sulla fascia destra manda in porta Cabras che dal vertice alto fa partire il diagonale di punta, palla che sfiora il palo.
24° Cabras mette un invitante pallone in mezzo ma nessun compagno arriva alla deviazione vincente.
25° Traversa clamorosa dal limite per Eni: autore del tiro è Pischedda.

Ottimo primo tempo di grande calcio, le due compagini si affrontano a viso aperto: bellissima la trama di passaggi veloci e spesso di prima per Eni con un grande Usalla in cabina di regia.Risponde AM Decimo con i frequenti cambi gioco improvvisi a disorientare la difesa avversaria forse un po' troppo arretrata.

SECONDO TEMPO

Usalla ruba palla a Farci che forse subisce fallo, e lascia partire un bolide che scheggia la traversa.
ANDREA PUSCEDDU!!! ENI VERSALIS 0-2 A.M. DECIMO
Arriva il primo sigillo del torneo per il capocannoniere del torneo passato bravo a sfruttare un'indecisione avversaria e ad insaccare con Mandis in uscita.
ANDREA CABRAS!!! ENI VERSALIS 1-2 A.M. DECIMO
Neppure il tempo di gioire per il gol che Eni accorcia subito le distanze con un tiro perfetto quanto potente dal limite di Cabras, Piga non può nulla.
Broscritto al tiro dalla vertice sinistro dell'area dopo una bella progressione sulla fascia, palla di poco sul fondo.
9° Occasione ancora per Pusceddu che di punta prova ad anticipare Mandis in uscita: bravo l'estremo difensore a stare in piedi e intuire la traiettoria.
10° Illusione ottica del gol per Eni con bordata da calcio piazzato di Usalla.
13° Pischedda fallisce un rigore in movimento spedendo sul fondo un pallone d'oro.
16° Usalla tenta ancora la prodezza da punizione, stavolta il tiro non è preciso pur essendo potentissimo.
17° Fadda servito in area non riesce ad angolare il tiro spedendo la palla addosso a Mandis.
18° Pusceddu riceve palla al limite, si gira e calcia trovando la pronta respinta di Mandis.
19° ANDREA PUSCEDDU!!! ENI VERSALIS 1-3 A.M. DECIMO
Doppietta per Pusceddu che evita con una finta di corpo l'anticipo di un avversario e mettendo a sedere Mandis insacca con un pregevole pallonetto.
20° Secondo legno per Eni con la traversa di Cabras dal limite.
21° Palo anche per Decimo su botta di punizione di Pettinari.
22° MAURIZIO FADDA!!! ENI VERSALIS 1-4 A.M. DECIMO
Da corner dalla destra arriva il gol sotto porta per Fadda bravo a trovare l'angolo più lontano.
23° Schema su punizione per Eni con Cabras che serve Usalla sul piede preferito, il sinistro: il n° 10 non trova però la porta.


Stesso ritmo nella ripresa con Usalla e Pischedda a costruire il gioco per Eni e Cabras bravo negli inserimenti ma sfortunato nelle conclusioni: il gol però non arriva e alla fine AM Decimo fa valere l’esperienza e la concretezza e con Pusceddu chiude i conti.

MIGLIORI IN CAMPO

ENI VERSALIS Ottimo primo tempo per tutto il collettivo in divisa nera: micidiali le accelerazioni di Cabras, migliore dei suoi, e illuminanti le giocate di Usalla che nella ripresa avanza di qualche metro andando spesso al tiro ma non trovando la rete. Ottima la partita di Pischedda che coglie nella prima frazione una traversa con una botta da lontano e nella ripresa si intercambia con Usalla in fase di impostazione. Citazione anche per Sutera in difesa, soprattutto per l’ordinata prestazione fatta vedere nella prima frazione. Risultato pesante per Eni che non ha comunque disputato una cattiva partita.

A.M. DECIMO Seconda vittoria consecutiva per i ragazzi di Decimo che fanno a meno quest’oggi di Soi, infortunato a cui vanno gli auguri dell’ALAN, Farina e Carta. Prima frazione di contenimento dopo il vantaggio realizzato da Di Foggia, seconda frazione quasi senza storia con Pusceddu che chiude la partita con una doppietta. Meritano una citazione particolare Farci, sempre abilissimo col pallone tra i piedi, intelligente e preciso in fase di impostazione, Di Foggia che sblocca il match e sfiora più volte la doppietta personale e Broscritto che impressiona per la resistenza, corre per tutta la partita senza mostrare sofferenza, e per la duttilità tattica, si adegua in ogni zona del campo senza mai perdere la posizione.
Esordio con gol per Fadda.



Esordio stagionale con doppietta per il bomber della scorsa edizione, ANDREA PUSCEDDU, non perde il vizio del gol mostrando tecnica e classe nonché freddezza sotto porta.
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.