Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2012/13 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Fase Finale
Semifinali

       
LUN 27/05/2013 20:00 Newton  Cral Poste
Scarlatella Nicola
gioco scorretto Manca Pierpaolo
-  ICALL srl
Arba Emiliano
Manca Andrea
Pranteddu Marco
1 - 3
Apri in PDF       
CRONACA DELLA PARTITA - [1815 view]
Valentina
27/05/2013
23:10

14.834 batt.
Il Maracanà edizione 2012-2013 sta per giungere alla conclusione, ma prima di arrivare alla finale, bisogna superare ancora l'ultimo ostacolo: la semifinale. La seconda prevista per oggi è quella tra Cral Poste e Icall.
I postali arrivano così quest'oggi a giocarsi l'accesso alla finale, dopo che al termine della Prima Divisione si erano qualificati al quarto posto, a 12 punti di distanza dalla prima. Nel Girone A invece hanno dovuto condividere il terzo posto a quota 13 punti con Decimo e Vigili del Fuoco, eliminate ai quarti e fuori dalla competizione. Negli ottavi e nei quarti hanno invece incontrato ed eliminato Vitrociset e Italcementi.
Oggi si ritrovano a dover affrontare niente di meno che la detentrice del titolo di due anni fa: Icall. La squadra è partita in affanno, cogliendo il settimo posto in Prima Divisione con solo 27 punti e il quinto posto nel Girone A con 12 punti assieme a Saras e Tiscali: posto che la costrinse, vista la classifica avulsa, a disputare i play-off prima di arrivare agli ottavi e poi ai successivi quarti. Rispettivamente sono state eliminate: il Team Matta, GiggiOne e Carabinieri.

Arbitra il Sig. Troffa.

TITOLARI POSTE: Limbardi, Murgia, Pisano, Manca, Muggironi, Sitzia, Scarlatella
TITOLARI ICALL: Pinna, Zonza, Pili, Arba, Sartini, Pranteddu, Mereu

PRIMO TEMPO

4' Pisano dalla destra, mette un lungo traversone sul secondo palo dove cerca e trova Scarlatella, il quale gira di testa, gran botta che termina di un soffio al lato del palo.

5' Ancora postali in avanti: gestiscono una lunga manovra fatta di fitti passaggi. Al termine della stessa, la palla arriva su Manca che da posizione centrale calcia il destro rasoterra che Pinna sventa allungandosi alla sua sinistra.

Poste punge fra gli spazi, fraseggia con attenzione cercando il più possibile di essere ordinata.
Icall prova ad affidarsi ai singoli, ma in questa fase è più concentrata a difendere che ad attaccare.

10' Grande giocata di Scarlatella che controlla una palla lunga, su l'uno contro uno sfugge all'uomo, taglia al centro per poi scaricare il tiro deviato da Zonza. La palla si impenna leggermente e la traiettoria si fa insidiosa, ma Pinna è più lesto di tutti e smanaccia salvando il risultato e deviando in angolo.

13' Pranteddu tenta l'iniziativa personale, con un destro a giro dalla ¾ che si alza all'ultimo, Limbardi allunga il braccio e la mette in corner.

18' GOOOAALLL!!! PRANTEDUUU!!! Una serie di passaggi in zona pericolosa per le poste, con Mereu che cerca lo spazio per l'imbucata, non lo trova, serve all'indietro per Pranteddu il quale riceve, si aggiusta il tiro e scarica il destro che si infrange sulla traversa interna per poi rimbalzare oltre la linea di porta. 0-1.

19' Immediata replica delle Poste con Scarlatella che dal vertice destro dell'area piccola, calcia il suo solito destro di potenza che Pinna sventa coprendo e chiudendo bene il suo palo.

24' Sul finale di tempo punizione a favore delle Poste da posizione interessantissima. Scarlatella alla battuta, rincorsa e palla che si infrange sulla barriera. La difesa poi spazza via, calciando il più lontano possibile per liberare l'area.

Decisamente si son viste più le Poste in questa frazione di gioco. Per quello che hanno mostrato in campo, fatto di buona circolazione, gran e lungo possesso di palla, che ha costretto gli avversari a starsene buoni e arretrati sempre oltre la linea della stessa. Nonostante ciò, Icall si ritrova in vantaggio di un goal, grazie e alla solita concretezza di uno dei loro uomini migliori di sempre.

SECONDO TEMPO

2' GOOOAALLL!!! SCARLATELLAAA!!! Che bel goal. Calcio d'angolo dalla destra, palla lunga sul secondo palo dove trova la testa di Scarlatella, il quale con uno stacco e una precisione chirurgica insacca in rete per il goal del pareggio. 1-1.

3' Icall reagisce con Arba che finalmente decide di scoprirsi e sbilanciarsi un pò, come è solito fare. Destro a giro dalla ¾ che esce di un soffio.

4' GOOOAALLL!!! ARBAAA!!! Arba si fa trovare libero sulla sinistra, davanti a lui una prateria, si accentra palla al piede puntando l'avversario di turno Pisano. Quest'ultimo lo mette un po' in difficoltà, portandolo sul sinistro e poi sul destro, ma riesce a farsi superare, esattamente quel tanto per permettere ad Arba di tirare. La palla viene poi sfortunatamente deviata dallo stesso difensore. Limbardi spiazzato, la palla varca la linea di porta, non può nulla. 1-2.

8' RIGORE A FAVORE DI ICALL per una caduta in area di Pranteddu giudicata da fallo estremo per l'arbitro. Al dischetto MANCA, GOOOAALLL!!! Palla bassa che si infila nell'angolino destro, con Limbardi completamente spiazzato. 1-3.

11' Ancora Pranteddu con una palla alta difficile da gestire, ma lo fa molto bene, mettendo in difficoltà Limbardi, indeciso nell'uscita. Alla fine il tocco morbido a superarlo non riesce e il pallone termina sul fondo.

13' Icall attacca in tre con Arba a spingere sulla sinistra e quando riceve pallone di ritorno, calcia il diagonale che termina a fil di palo.

16' Punizione a favore delle Poste, Scarlatella calcia la gran botta, deviata miracolosamente in angolo da Pili. Sugli sviluppi del corner, palla messa in mezzo, con lo stesso Scarlatella che stacca di testa, Pinna però si supera e gli chiude questa conclusione ravvicinata.

22' Mereu affonda sulla sinistra, mette una palla filtrante per l'accorrente Pranteddu il quale però calcia sbilanciato e il pallone termina addosso allo stesso Mereu. Il pallone è ancora in gioco, arriva sui piedi di Manca il quale calcia di prima intenzione a botta sicura, ma il pallone termina sul fondo.

24' Punizione da posizione centrale per le Poste, Muggironi alla battuta, palla ben calciata, che avrebbe centrato in pieno lo specchio, ma viene deviata in corner, da una buona e ben piazzata difesa Icall.

Non c'è però più tempo per le Poste per sperare di ribaltare il match, perchè il triplice fischio dell'arbitro manda anche quest'anno in fumo le loro intenzioni. Icall quatta quatta, zitta zitta, si guadagna l'accesso alla finale con grande merito, visto le formidabili serie di prestazioni collezionate nelle ultime uscite. E così anche quest'anno, dimostra che, non è necessario guadagnarsi i titoli di campioni della Prima Divisione o dei successivi gironi, ma tirare fuori tutte le migliori qualità nelle partite finali, quelle che contano.

Con la mia collega Marta ci siamo divertite a stilare un confronto dei nostri giudizi sulle squadre:

CRAL POSTE

Marta

Vale


ICALL

Marta

Vale

Attacco

7

7


Attacco

8

7

Centrocampo

6,5

6,5


Centrocampo

8,5

9

Difesa

6,5

7


Difesa

9

9

Velocità

6,5

6,5


Velocità

7

8

Atteggiamento Tattico

7

7


Atteggiamento Tattico

9

9

Tecnica

7,5

8


Tecnica

8

9

Totale

41

42


Totale

49,5

51

 
   


Cral Poste:
voti nel complesso più che ottimi per i postali che dimostrano di essere un gruppo solido, fatto di elementi e personalità importanti.
L'attacco più che sufficiente , essendo guidato da un uomo quale Scarlatella, capace di decidere la partita con una gran giocata. Giocatore dalle caratteristiche eclettiche, un uomo da tenere ben stretto per il prossimo anno.
Centrocampo buona roccaforte dell'altrettanto buon Manca, in possesso palla e in fase d'impostazione. Reparto che però oggi si ritrova in affanno, davanti alle imbucate avversarie. Anche Sitzia è costretto a fare il turno di ripiegamento e poche volte lo si ritrova in fase propositiva.
Difesa oggi ben supportata da un ottimo Muggironi, costretto a quella posizione. Fa un lavoro impeccabile e quando gli capita l'occasione è bravo ed intelligente a tentare la soluzione in porta quando non trova liberi i compagni per essere serviti.
La velocità non è la loro dote migliore, ma regge comunque al ritmo per tutta la partita, correndo e recuperando quando richiesto.
L'atteggiamento tattico è sicuramente giusto, ma non quello vincente. Il gioco calmo ed ordinato non le dà ragione ed è costretta a fare i conti con una squadra spietata e concreta.
La tecnica è fra le migliori mostrate nel torneo, nulla da dire.

Icall: ottime pagelle per Icall che dimostra di essere squadra dalla mille potenzialità, ma sopratutto dalle mille sorprese. Che sbuca sempre e solo nel momento più giusto.
La vera fase d'attacco per loro inizia già a centrocampo, grazie alle doti tecnico-tattiche mostrate da Pranteddu e Arba, capaci di svolgere perfettamente entrambi i ruoli: non esiste un vero e proprio attaccante, questo significa non dare punti di riferimento. É questa la vera arma Icall.
Aver trovato la continuità di Manca rispetto allo scorso anno, fortifica poi la fase difensiva, già compatta grazie a capitan Zonza e Pili.
Un'altra arma preziosissima a loro disposizione è la velocità, non solo dei singoli individui, ma anche nella manovra: è bello vedere come il pallone viaggi da un compagno all'altro in pochi secondi rendendo imprevedibile l'azione agli avversari.
La squadra non mostra mai lo stesso atteggiamento tattico, ma è in grado di adattarlo alle situazioni di gioco, variando rapidamente l'assetto.
Ciò viene reso molto più facile dalle ottime individualità tecniche che unite fra di loro, rendendo questa squadra una compagine sempre bella da vedere.

IL MIGLIORE

La ciliegina sulla torta di questa squadra, è stasera   ALESSANDRO PINNA . Sempre rapido e reattivo quando chiamato in causa, è fondamentale con i suoi interventi. Una coppetta che gli spetta di diritto, non solo per la prestazione di oggi, ma anche per tutte quelle dell'intera stagione.
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.