Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2012/13 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Fase Finale
Ottavi di finale

       
MER 15/05/2013 19:00 Newton  Cral Poste
Muggironi Roberto
Scarlatella Nicola
-  PISQ Vitrociset
Cruccas Angelo
Ghiglieri Matteo
4 - 2
Apri in PDF       
CRONACA DELLA PARTITA - [1594 view]
Valentina
15/05/2013
20:44

9.188 batt.
In questo mercoledì da leoni, che più che una giornata primaverile, sembra una giornata autunnale, va di scena il quarto ottavo del Maracanà: quello tra Cral Poste e Vitrociset.
Unico risultato: la vittoria, con possibilità di andare ai rigori in caso di pareggio dopo i tempi regolamentari.
Battuta d'arresto per i Postali che quest'anno hanno dovuto cedere il passo alle dirette avversarie, che si son mostrate più forti e concrete. Così al termine della Prima Divisione si son piazzati al quarto posto, a 12 punti di distanza dalla prima. Mentre nel Girone A ha dovuto condividere il secondo posto a 13 punti assieme a Decimo e Vigili del Fuoco portando a casa solo 4 vittorie, un pareggio e ben 3 sconfitte. Fortuna per loro, anche le dirette concorrenti non son riuscite a far di meglio e così l'accesso diretto agli ottavi è arrivato senza troppi patemi d'animo.
Il tabellone degli ottavi, la vede abbinata ai militari di Vitrociset. Squadra che può ritenersi del tutto soddisfata di questo campionato, poiché, essendo totalmente nuova nel Torneo, è riuscita così, al loro primo anno, a giocarsi una partita degli ottavi. Durante la Seconda Divisione, conquistò l'ottavo posto in classifica, alternando ottimi risultati ad amare sconfitte nonostante il buon gioco mostrato. Nel Girone C poi la svolta, con la terza posizione raggiunta grazie a 5 vittorie che le hanno permesso di passare dai play-off per poter arrivare alla partita odierna. Nei play-off rimediò una sonora e convincente vittoria ai danni di H3G, costretti a subire la furia di Ghiglieri Matteo, che li stese con un poker.

Arbitra il Sig. Siddi.

PRIMO TEMPO

0' Prima occasione per le Poste con Manca Sandro che verticalizza subito per Scarlatella, il quale riceve la palla alta, si gira ma non trova lo specchio e lo spazio libero sul primo pallo. La palla attraversa tutta l'area, terminando poi sul fondo.

1' GOOOAALLL!!! MUGGIRONIII!!! Punizione da posizione defilata, dalla sinistra. Palla calciata direttamente in porta che si infila sul palo più lontano. 1-0.

Inizio col botto per le Poste che mettono subito in difficoltà gli avversari siglando la prima marcatura e costringendo Vitrociset a dover recuperare sin da subito.

7' Scarlatella sfugge all'avversario con un veloce e rapido gioco di gambe, scarica il destro potente che costringe Pinna ad allungarsi alla sua destra per sventare il pericolo.

10' Ghighieri Davide recupera palla a centrocampo, stringe verso il centro cedendo la palla al fratello Matteo il quale fa filtrare per Fanni. Quest'ultimo calcia di prima intenzione a giro, ma il pallone si infrange sulla traversa.

13' Bello scambio e triangolazione fra Manca Pierpaolo e Scarlatella, con quest'ultimo che ricevuto pallone di ritorno, prova a sorprendere Pinna sul primo palo ma l'estremo difensore Vitrociset chiude a terra, smorzando la grande botta.

16' Scarlatella guadagna il fondo, si libera degli avversari e mette poi palla al centro sul quale però non si fa trovare nessuno dei suoi.
17' Grande recupero di Ghiglieri Matteo che fa sua una palla alta, avanza palla al piede districandosi fra gli avversari, giunto poi in area, calcia con convinzione, una palla che Limbardi sventa con prontezza.

19' Corner a favore di Vitrociset dopo una splendida chiusura di Manca Sandro sull'avventata di Ghiglieri. Sugli sviluppi del corner, Fanni calcia direttamente in pronta, ottima chiusura di Limbardi che non si fa spiazzare.

21' GOOOAALLL!!! SCARLATELLAAA!!! Finalmente si vede il vero Cral Poste. Manca Pierpaolo spinge centralmente, allarga per Muggironi sulla destra, mette un lungo cross sul secondo palo per Scarlatella il quale deve solo spingerla dentro. Azione tutta in velocità che punisce Vitrociset troppo sbilanciata nella circostanza. 2-0.

23' Arras sfugge palla al piede lungo la fascia sinistra, vede l'uscita dai pali di Limbardi e tenta il tocco morbido, il pallone arriva però troppo lungo, sullo stesso prova così ad avventarsi Laconi ma ci arriva troppo in ritardo sciupando l'azione.

SECONDO TEMPO

1' Ghiglieri Davide ruba palla da un disimpegno sbagliato, anticipando perciò l'avversario, incrocia sul primo palo, Limbardi chiude.

2' GOOOAALLL!!! MUGGIRONIII!!! Sitzia si invola sulla fascia, guadagna il fondo, serve poi all'indietro per l'accorrente Muggironi il quale scarica la rasoiata che non da scampo alla difesa Vitrociset. La quale pecca di sufficienza non essendo andata a contrastare l'avversario al momento del tiro. 3-0.

4' GOOOAALLL!!! CRUCCASSS!!! Fanni gestisce fra i piedi una buona palla, serve poi all'indietro per il centrale Cruccas il quale stoppa di sinistro, si porta poi la palla sul destro con una finta che elude l'avversario e calcia poi in porta. 3-1.

11' GOOOAALLL!!! MUGGIRONIII!!! Uno scambio con Scarlatella che funziona alla perfezione perchè Muggironi riceve pallone di ritorno, tira una ciabattata che Pinna intercetta, ma non blocca. La palla continua così ad avanzare, il portiere avrebbe tutto il tempo per fiondarsi sulla stessa e afferrarla, ma non lo fa e rimane a guardarla con sconforto. 4-1.

14' Vitrociset batte una punizione veloce, trova subito libero Fanni che di testa stacca e tenta la girata in porta, ma il pallone termina a lato del palo.

16' Zedda entra in campo e mette subito in causa Pinna costringendolo ad una parata bassa contro il suo destro ad incrociare.

19' Ghiglieri Matteo sfugge tra le maglie degli avversari, giunto a tu per tu con Limbardi, tira la conclusione che l'estremo difensore gli chiude con esperienza.

21' Ancora Ghiglieri Matteo che si infila in area bucando la difesa delle Poste, grane chiusura di Limbardi.

22' GOOOAALLL!!! GHIGLIERI MATTEOOO!!! Riceve palla da un strepitoso Arras nella circostanza, Ghiglieri si infila in area e la spinge dentro. 4-2.

La partita si mette subito male per Vitrociset, che si trova sotto di un goal dopo un solo minuto di gioco. Ma da apprezzare il suo tentativo di voler ribaltare la situazione fino al triplice fischio. Mette perciò in serie difficoltà gli avversari, che più di una volta si ritrovano in affanno contro la velocità dei due Ghiglieri e di Fanni. Fortuna c'è anche Limbardi che può metterci una pezza e risolvere la situazione mal gestita dalla difesa delle Poste, che spesso ha concesso troppi spazi e si è concessa troppo sbilanciamento.
Le Poste hanno però dalla loro tanta esperienza e personalità importanti e forti come Scarlatella e Muggironi, capaci di risolvere con le loro giocate e marcature, gli errori commessi. D'altronde mostra tutto un altro passo rispetto agli avversari e una concretezza che le permettono senza troppo dispendio di energie (dato anche i numerosi cambi), di strappare il biglietto per i quarti di finale.

I SINGOLI
Cral Poste:
Non gioca certo la sua miglior partita. Sicura di sé, sa di aver tutte le carte per poterla vincere e, grazie anche alla folta panchina disponibile quest'oggi, non “spreca” le energie e il fiato dei suoi uomini. Certo è invece, che quando gioca come sa fare, tira fuori degli uno-due o delle triangolazioni talmente fulminee e da non lasciare scampo agli avversari. Il possesso palla poi e la circolazione della stessa, è preciso e ben gestito.
LIMBARDI: ancora una volta, con maestria ed esperienza, si rende partecipe di importanti ma sopratutto decisive parate che si trasformano in dei veri e propri salvataggi.
MANCA SANDRO: buonissima la sua prestazione in difesa, una vera roccia difficile da scostare.
MANCA PIERPAOLO: il regista della formazione, un punto di riferimento del centrocampo, una vera spina nel fianco per Vitrociset.

Vitrociset: esce a testa altissima da questa partita e chiaramente da questo Torneo. Al primo anno di esperienza non era facile, eppure ci è riuscita conquistando questo ottavo con la forza ed il sudore. Oggi poi, fa una coraggiosa partita, sbilanciandosi sì, ma subendo solo 4 goal e non trovandosi così schiacciata dagli avversari. D'altronde bisogna osare un pò.
CRUCCAS: si sacrifica molto e spesso fa bene ma molto più spesso è frettoloso nelle conclusioni che portano a dei passaggi sbagliati e imprecisi.
FANNI: gioca con intuizione e con grande spirito di sacrificio per la sua formazione.
GHIGLIERI DAVIDE: il migliore dei suoi, è ovunque, tra la difesa (a cercare di fermare Scarlatella) e tra l'attacco durante le manovre offensive. Inarrestabile e spesso imprendibile.
GHIGLIERI MATTEO: non al massimo della condizione, ma quando ha le opportunità, mette in seria difficoltà gli avversari, diventando una mina pronta ad esplodere in qualsiasi momento.

IL MIGLIORE
Il migliore di oggi è  NICOLA SCARLATELLA : oggi è una vera furia, ogni qualvolta si ritrova palla fra i piedi, questa non è mai sprecata, anzi, o si trasforma in una conclusione o in un assist per un compagno (quando quest'ultimi si degnano di seguirlo). Buon passo e buon piede, bene nel gioco di sponda.
Pedocchi Rudy
16/05/2013
19:18
...e cosi' si e' conclusa la nostra prima partecipazione al Maracana'! che dire, se non che l'obiettivo dei playoff e' stato raggiunto e superato e, con un po' di fortuna in piu'... beh chissa!!! Pagelle questa volta non ne faccio e assegno un bel 10 a tutta la squadra e per una volta includo pure me. E stata una stagione molto lunga, abbiamo dovuto affrontare diverse difficolta', la prima e' stata la distanza da Perdas la quale anche se ampiamente preventivata, in alcune fasi invernali ci ha davvero provato e anche i risultati sul campo si sono visti, inoltre una serie incredibile di infortuni sembrava averci messo definitivamente in ginocchio, ma alla fine abbiamo resistito, e posso aggiungere con estrema fierezza di aver portato e schierato la stessa rosa per la durata di tutto il campionato senza nascondere tra le fila il 'campione' da spolverare poi per la fase finale. Ringrazio Angelo ed Alberto e tutto lo staff Alantornei per la spendida e perfetta organizzazione, rimarcando e sottolineando che stanno portando avanti un qualcosa di veramente unico per il calcio a questo livello. Ad Angelo poi in particolar modo per essere riuscito ad accontentarci quasi totalmente a disputare le gare il venerdi', cosa che altrimenti non ci avrebbe permesso di raggiungere questo risultato. Allo stesso modo ringrazio tutte le squadre che molto sportivamente hanno acconsentito lo spostamento delle loro gare al weekend ' comprendendo che il nostro non era un semplice capriccio.
Arras Sergio
16/05/2013
21:41
Come prima esperienza di squadra direi che ce la siamo cavata egregiamente, è stata una bella avventura anche se io non son stato molto presente. Complimenti a Rudy, ottimo mister e uomo squadra, a tutti i compagni di squadra, ottimi giuocatori e soprattutto persone squisite, e agli organizzatori del torneo, forse il migliore a cui abbia partecipato. Arrivederci al prossimo torneo.
Angelo
16/05/2013
23:49

Eh si Rudy credo propro che il vostro sacrificio settimanale meriti il nostro elogio
Ringrazio poi te e Sergio per i complimenti perchè so che sono sinceri e li rigiro pari pari ai ragazzi dello Staff, certe volte poco citati, ma tanto tanto bravi!!!
Ci si vede alle premiazioni!

Fanni Michele
17/05/2013
09:22

Rudy, creare in pochissimo tempo e gestire un gruppo dal nulla non era impresa facile specie considerando le prevedibili difficoltà organizzative, io credo che tu ci sia riuscito alla grande aldilà di un ottavo di finale perso con qualche ramamarico ma che probabilmente era il target di inizio stagione.
Personalmente ti ringrazio per avver accolto il mio appello settembrino ed avermi dato la possibiltà di far parte di questo gruppo, non per ultimo un ringraziamento alla Band A&A e staff per aver permesso a noi tutti di prendere a calci un pallone anche per quest'anno.  

Pinna Giuseppe
17/05/2013
15:21
volevo ringraziare in primis Rudy per avermi accolto in questa squadra poi un bravo a tutti i miei compagni veramente un bel gruppo ma soprattutto delle bellissime persone.
un bravo di cuore ai compagni anziani Carlo, Stefano e il nostro capitano Rudy è bello vedere i veterani con lo spirito dei ventenni.
per chiudere un elogio all'organizzazione Angelo, Alberto e i loro collaboratori veramente un'ottimo staff affiatato complimenti e bravi ragazzi  !!!!!!
Cruccas Angelo
17/05/2013
21:43
ehi bando alle ciance quando inizia il prossimo torneo alan, cavolo è finito da pochi giorni(per noi) e già mi manca. complimenti a tutti organizzatori alan che portano avanti da anni un bellissimo torneo che tutti aprezzano come giusto che sia il duro lavoro va sicuramente aprezzato . un grazie a MISTER RUDY che grazie a lui che abbiamo conosciuto e provato questa bella esperienza grande RUDY!!!! e un grande a tutti i compagni di squadra persone veramente speciali, comunque non è finita qui la partita più importante la giocheremo davanti a un tavolo con qualche birra( a fiumi)  e pizza.ciao alla prossima.
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.