Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2012/13 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone A
7a giornata

       
MAR 23/04/2013 19:00 Provincia-1  Vigili del Fuoco
Cocco Claudio
Fa Mauro
gioco scorretto Fadda Lamberto
-  ICALL srl
Arba Emiliano
gioco violento Aste Carlo
4 - 1
Apri in PDF      
CRONACA DELLA PARTITA - [2850 view]
Abramo
23/04/2013
22:53

6.468 batt.

Brezza tesa e frescolino che richiama il giubbotto sotto il colle di Monteclaro.
Per la partita delle 19 nell’equilibrato girone A, ICall ancora attardata in classifica ma n.d.r con una partita in meno provano a recuperare posizioni di classifica ed evitare così le ultime tre posizioni che (ultima esclusa) significherebbe paly-off per accedere alla fase finale. Sfidanti di oggi gli ostici vigili del fuoco che tanto hanno ben figurato quest’anno e che, li staccano in classifica di quattro punti … 

Posizioni apertissime quindi in questo girone ancora tutto da giocare! 

Il precedente di quest’anno che risale a dicembre disse bene a quelli di ICall bravi ad imporsi sugli odierni avversari per 2-0! 

Arbitra:  De Meglio
 
Primo Tempo 

2° Dalla distanza Argiolas prova la conclusione, botta tesa che si spegne di un soffio alla sinistra di Pinna proteso in tuffo …
Pili dalla destra al termina di una bella combinazione di ICall prova ad impensierire Scognamiglio sul suo palo, sicuro l’estremo dei vigili blocca la palla ..
9° sul lato opposto Fa supera bene il marcatore diretto poi solo davanti Pinna scarica sul palo ben difeso dall’estremo di Icall che devia in tuffo, buona occasione per i vigili!
12° Fa, aggira l’avversario poi serve in profondità per l’ inserimento di Argiolas che, a tu per tu con Pinna scarica sul corpo dell’estremo di ICall bravo ancora a restare in piedi e chiudergli lo spazio.
14° Sanna per i Vigili, ben servito da un buon suggerimento all’indietro prova la conclusione personale che si perde sul fondo alla sinistra di Pinna .
17° angolo per i vigili, Fa mette teso al centro per Cocco che di prima è bravissimo a mettere alle spalle di Pinna per il vantaggio dei Vigili 1-0! VdF
20° Pinna decisivo in uscito a sventare la puntare di Fa .. precedentemente ancora Pinna protagonista a deviare in tuffo il tiro teso dalla distanza di Sanna
22° Fadda, dalla destra serve dritto per Fa bravissimo ad anticipare il riflesso di Pinna mettendola tra palo e portiere … 2-0!
23° Reazione Icall con una grande botta dalla distanza di Mereu efficacemente neutralizzata in tuffo da Scognamiglio
24° Bella discesa sulla sinistra di Arba che, a tu per tu con Scognamiglio prova il tocco da sotto ma, mette alto oltre il montante del portiere dei vigili! 

Bella partita che vede i vigili prevalere per concretezza sotto porta rispetto gli avversari … ripresa di tono nel finire del tempo da parte di Icall che fa ben sperare per la reazione dei ragazzi di Zonza

Secondo Tempo
3° da Calcio d’angolo palla corta per Fadda che in torsione prova poi a metterla da posizione defilata sul palo vicino … palla che sembrava destinata fuori ma, un cinico quanto efficace Fa riesce nella deviazione di fino sotto porta che anticipa tutti finendo alle spalle di Pinna per la terza volta … 3-0!
Pranteddu per la reazione ICall prova dalla distanza, botta ad incrocio che si perde di un soffio oltre il palo di Scognamiglio … 

7° Cresce l’offensiva di ICall e, su un affondo in area di Emiliano Arba, Scognamiglio in uscita commette a giudizio dell’arbitro fallo sulla punta di Icall, decisione quanto meno generosa che, fa andare su tutte le furie i vigili ... veementi nell’occasione nel manifestare il proprio dissenso nei confronti del direttore di gara … lo stesso Arba batte teso il penalty che s’insacca alla sinistra di Scognamiglio .. 3-1! 

10° partita spigolosa che diventa adesso molto difficile a livello disciplinare … entrambe le squadre nervose non si risparmiano …
12° Fallo a centrocampo di Aste su Sanna che gli costa l’espulsione diretta! ICall costretta a giocare il resto della gara con uomo in meno 

19° Pranteddu per Mereu che scappa palla al piede … ottimo il recupero di Argiolas che limita l’incursione della punta avversaria costringendolo all’esterno e successivamente neutralizzandolo con fallo di giuoco al limite dell’area … Sulla punizione conseguente botta di Arba che l’estremo dei vigili è ancora decisivo ad alzare oltre la traversa … 

20° dalla destra Sanna serve a centro per Cocco bravissimo nel controllo e successivamente libero di agire a scaricare teso alle spalle di Pinna per il 4-1 dei vigili!
23° Sanna dalla destra impegna con un bel diagonale Pinna bravissimo a deviare sul palo e successivamente a controllare …

Conclusioni
I Vigili forti del vantaggio del primo tempo subiscono ad inizio ripresa l’iniziativa di ICall che, è pronta a giocarsi il tutto per tutto per riacciuffare un risultato alla loro portata … poi però agonismo eccessivo in alcune giocate da parte di entrambi, qualche decisione arbitrale di non immediata interpretazione esasperano in maniera forse eccessiva gli animi … ne perde lo spettacolo e soprattutto il giuoco, ICall pur giocando una buona gara non riesce con un uomo in meno a compiere l’ impresa che altre volte gli abbiamo visto compiere. 

I vigili dal canto loro si dimostrano fortissimi dietro e decisivi in avanti a sfruttare al meglio le occasioni che gli si presentano. La vittoria di oggi permette loro di raggiungere le fase finale senza patemi. 

I singoli
Per Icall bene Pinna tra i pali, è decisivo in più di un frangente, Mereu e Arba tanta buona volontà ma, sorvegliati speciali di una difesa essenziale ma efficace non riescono a fare la differenza. Sartini e Pili lottano sino alla fine … 

Per i vigili bene Scognamiglio, si fa trovare sempre pronto quando serve e, non delude in nessuna occasione, grande partita di Ghiani nelle retrovie, cattiveria agonistica e puntualità nelle chiusure; Argiolas ben prima in avanti e poi a supporto nelle retrovie, il solito Fadda e Lai; Fa oggi davvero determinante con le sue giocate e con i suoi goal .. peccato solo per quell’eccesso di agonismo che in più di un frangente lo porta ad esagerare con le manifestazioni di dissenso a gesti e parole nei confronti di avversari e arbitro …
Infine man of the match per Cocco Claudio, puntuale e decisivo quando serve è il vero matador della gara, a lui la coppetta in palio oggi!
Fadda Lamberto
23/04/2013
23:23
caro luca putzu, anche oggi x te nessuna citazione in cronaca, sesu propiu unu mortu, scherzo, oggi hai fatto una bella partita nonostante la tua stanchezza perenne di questi ultimi tempi, se vuoi essere citato in cronaca non devi andare a lavoro come ti consiglia il mister russo, ha,ha,ha............un saluto, sesi su mellusu,ciao alla prossima..............
Marta
23/04/2013
23:39
Stellina assicurata per Gianluca nella prossima partita :)))
Anonimo
24/04/2013
09:39
Veementi? Abbiamo assistito a delle scene indecenti (vedi le urla per 10 minuti a 1 centimetro dalle orecchie dell'arbitro) e molte altre. ah scusate mi firmo Filippo Sartini
Fa Mauro
24/04/2013
11:17
Cari cronisti anziché rimarcare insistentemente le varie proteste del sottoscritto contro gli arbitri ,fareste bene a mettere in evidenza, i grossolani e palesi torti arbitrali ,che spesso fanno si che una partita corretta e tranquilla diventi un mercato .
Anonimo
24/04/2013
11:21
*** COMMENTO ANONIMO RIMOSSO *** SI PREGA DI FIRMARSI ***
Anonimo
24/04/2013
11:23
*** COMMENTO ANONIMO RIMOSSO *** SI PREGA DI FIRMARSI ***
Caressa
24/04/2013
11:25

*** COMMENTO ANONIMO RIMOSSO *** SI PREGA DI FIRMARSI ***

Anonimo
24/04/2013
11:27
*** COMMENTO ANONIMO RIMOSSO *** SI PREGA DI FIRMARSI ***
Caressa
24/04/2013
11:35

*** COMMENTO ANONIMO RIMOSSO *** SI PREGA DI FIRMARSI ***

Anonimo
24/04/2013
11:39
*** COMMENTO ANONIMO RIMOSSO *** SI PREGA DI FIRMARSI ***
ICALL
24/04/2013
11:41
*** COMMENTO ANONIMO RIMOSSO *** SI PREGA DI FIRMARSI (AUTENTICANDOSI) ***
Filippo
24/04/2013
11:51
Rimuovete i commenti? bene bene.. bravi bravi
Caressa
24/04/2013
11:54
UNO SOLO GRIGO UN SOLO ALLARME ALAN IN FIAMME ALAN IN FIAMME
Sartini Filippo
24/04/2013
11:57
Notavo alla fine che il numero di ammoniti è pari a 1, dopo le varie urla&co in occasione del rigore e di molte punizioni doveva come minimo ammonire 5/6 personaggi urlanti. Invece alla fine ci siamo ritrovati noi in 6 nel bel mezzo del tentativo di rimonta. E' scandaloso mandare un arbitro così in un match del genere (si conoscono i personaggi), tra l'altro si sa che quell'arbitro non è adatto in quanto ha poca..emmhmh diciamo “autorità” come hanno ammesso i vari commentatori e staff dell'alan. Mi domando per quanto ancora dobbiamo assistere a spettacoli del genere. Alla faccia del torneo aziendale “tranquillo”.
Mereu Salvatore
24/04/2013
11:58
Ieri si è toccato il fondo...non ha senso più senso rimanere a subire in silenzio...
Sartini Filippo
24/04/2013
11:59
Tra l'altro abbiamo perso 10 minuti buoni di partita tra urla e proteste varie, che non sono stati recuperati!!!
Pranteddu Marco
24/04/2013
12:00
A proposito di torti arbitrali palesi vedi fallo da espulsione per noi di Icall e quelli successivi Identici per entrata da dietro non sanzionati allo stesso modo....senza pensare agli insulti e minacce ricevuti dall'arbitro che stranamente non sentiva ad 1cm......sara' stata paura che qualcuno gli mettesse le mani addosso???mah.... e noi l'anno scorso siamo stati definiti"cattivi" e non in sintonia con lo spirito di un torneo che ripeto , anzi ci è stato ricordato piu'volte...essere "AZIENDALE" e per questo non ci è stato possibile iscrivere alcuni nostri elementi !!!!
forse è cambiato lo spirito visto che il commento del cronista rispecchia una partita tra amici senza nessun problema e ci si dovrà adeguare a questa nuova mentalita'...
Ultrà ICALL
24/04/2013
12:01
Ci dispiace per l'ennesima volta notare che la tutela verso i giocatori sia pari a zero...falli da tergo volontari..superiorità numeriche guadagnate bloccate con falli sistematici...minacce...proteste....da parte delle squadre " simpatiche o gradite alla triade", punite con zero ammonizioni o espulsioni, ma anzi premiate con strette di mano e abbracci a fine partita....
per quanto ci riguarda abbiamo finito di fare le vittime sacrificali di questi macellai con distintivo..è tempo di riprendere ad essere quelli di un tempo visto che l'atteggiamento buono non paga....preferiamo adeguarci al modo di giocare di queste squadre di questo pseudoamichevole torneo Aziendale.....
Sartini Filippo
24/04/2013
12:02
Dalla cronaca non si evince quanto successo in campo (e fuori) è stato un bello spot per il torneo!! Continuate così che va bene complimenti. Gli spettatori negli spalti erano allibiti. Si sono lamentati dai palazzi vicini per le urla!! Altro che mercato..
Abramo
24/04/2013
12:08
Ciao Mauro,
visto che mi richiami in qualche modo all’ordine … 
ti invito a fare un po’ più di autocritica prima di lamentarti  e chiederti quanto un atteggiamento come quello tuo di ieri aiuti a non trasformare una partita tranquilla e corretta in (come dici tu) un mercato … 

gli errori arbitrali ci stanno ed è vero ci sono arbitri migliori di altri .. ma per favore, anche quando sbagliano aiutiamoli … tu ieri non l’hai fatto .
Ultrà ICALL
24/04/2013
12:09

Come ogni anno, quando succedono queste cose, e sono presenti il presidente e il FOTOGRAFO, rimane sempre e solo il SILENZIO.

ASSURDO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Zonza Mirko
24/04/2013
12:10
Al momento dell’iscrizione ci è stato chiesto di “tagliare” 2 componenti storici della nostra squadra che in passato avevano, a parole e sottolineo solo a parole, scaldato gli animi in partita. Tutto ciò in nome di un torneo che doveva essere un momento ricreativo e non agonistico, ispirato da principi di lealtà e sportività.
Mi chiedo allora cosa ci fanno ancora iscritti i personaggi schierati ieri in maglia blu, che dal primo minuto di partita non hanno fatto altro che minacciare l’arbitro, minacciare gli avversari e picchiare duro appena perdevano il pallone.
Anonimo
24/04/2013
12:12
Ieri, come nella precedente partita coi VdF, abbiamo preso calci, spintoni e minacce su minacce. L’arbitro si è preso urla in faccia e intimidazioni per tutta la partita. Risultato? Un espulso per noi e un ammonito per loro! ASSURDO!!
La triste realtà è che comportarsi bene non paga
Zonza Mirko
24/04/2013
12:13
E’ stato un pessimo spettacolo e chiederemo al nostro Presidente se sia il caso di andare avanti. Non esiste essere trattati in questo modo e non venire tutelati da arbitro e organizzazione..
Quel poveretto dell’arbitro aveva solo paura di essere aggredito dai bellimbusti dei vigili del fuoco
L'imparziale
24/04/2013
12:14
Gentilissimo Signor Abramo ci ricordi quante ammonizioni ha preso il Signor Fa per il suo atteggiamento da te rimproverato e per le sue continue minacce ad arbitro ed avversari?...........
Ultrà ICALL
24/04/2013
12:20
Siamo sicuri che se al posto dei vigili del fuoco ci fossero state altre "squadre", il presidente sarebbe entrato in campo personalmente per far retificare la desione dell'arbitro sul rigore a favore di ICALL
Abramo
24/04/2013
12:30
A Sartini e Pranteddu …
Non rispondo ad insinuazioni su presunte combine o preferenze su certe squadre piuttosto che altre …
perché sinceramente le trovo ridicole, detto questo … 

Per quanto riguarda la cronaca, mi sembra di aver sufficientemente parlato di proteste e di tutto ciò che purtroppo non è propriamente SPORT …

 sinceramente penso che le cronache debbano enfatizzare l’aspetto ludico/sportivo della gara e, non alimentare ulteriormente i malumori per presunti o tali torti subiti.
Ultrà ICALL
24/04/2013
12:36
Oltre al FOTOGRAFO (viste le foto) anche tu evidentemente hai visto tutt'altra partita. Ma giustamente, come dici tu, non sei li per alimentare malumori ma per enfatizzare l'aspetto ludico/sportivo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Mereu Salvatore
24/04/2013
12:44
forse è ora di finirla di parlare di questo aspetto "ludico, sportivo", oppure andate sul dizionario e chiedete al "Signor Zingarelli" di cambiare il significato di queste 2 parole...
Filippo Sartini
24/04/2013
12:51
Mi pare che ieri di ludico/sportivo c'è stato ben poco credo che appunto dovreste concentrarvi nel tutelare quest'aspetto, ma non nella cronaca.. IN CAMPO.
Anonimo
24/04/2013
13:02
ciao, dispiace sapere dai colleghi e leggere sul sito che nonostante il daspo che è stato imposto ad alcuni protagonisti storici del torneo come me (da allenatore ho portato l'icall al trionfo) succedano ancora queste cose....io non sono un elemento desiderato nel torneo, sicuramente ho sbagliato, ma è anche evidente che ci sia qualcos'altro di marcio nel torneo, perchè questo non è certo un ambiente sano e credo che non sia neanche l'ambiente che l'organizzazione desideri! E' ora di fare pulizia ed eliminare squadre come i vigili del fuoco che non fanno altro che creare problemi nel torneo.
Intanto io, con grande sacrificio, continuerò a stare ben lontano dallo spazio newton (dove non mi reco neanche per prendere una pizza) in modo da rispettare le decisioni dell'organizzazione.
Andrea Simbola
Ultrà ICALL
24/04/2013
13:23

VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Angelo
24/04/2013
13:57
Mi scuserete ma non credo di potermi esimere dal dire la mia su quanto si sta consumando sul sito, continuazione ideale di quel poco che ho potuto vedere e soprattutto “sentire” in campo ieri.
Vorrei iniziare da Mauro Fa, perché voglio che sappia una volta per tutte che il suo atteggiamento è da classificarsi come antisportivo. E’ da 4 anni che appena arrivo sul terreno di gioco mi vieni incontro per lanciarmi accuse sulla scelta degli arbitri, non ho mai visto una gara nella quale tu fossi presente e nella quale non ti sia lamentato in maniera scomposta del direttore di gara. Questi atteggiamenti nuociono gravemente al torneo ed al lavoro dell’organizzazione. Non ci si può in ogni gara rivolgere all’arbitro con l’arroganza che tu solitamente usi. L’arbitro, chiunque sia e da qualsiasi Ente provenga, va aiutato, altrimenti, anche il più bravo, non riesce a dirigere con lucidità e serenità e perde il controllo della gara, come è probabilmente successo ieri. Non so se tu la vivi così per questioni caratteriali, perché ci tieni molto al risultato. Questo non è importante, quello che conta è che non hai capito lo spirito del torneo, nonostante i nostri ripetuti appelli ad un’atteggiamento diverso. Io non mi aspetto da te complimenti per quello che facciamo e per lo sforzo profuso nel tentativo di far divertire i nostri soci. Ma fare un commento per chiedere ai nostri ragazzi di occuparsi degli errori arbitrali, davvero significa non aver capito niente del clima che ci sforziamo di costruire giorno dopo giorno da 9 anni. La partita di ieri, come tu dici, davvero sembrava un mercato, solo che fra i tanti il venditore il più attivo eri tu.
Ti invio un buon proseguimento di torneo sperando, dalla prossima gara, di vedere un “nuovo” Mauro Fà altrimenti, inevitabilmente, le nostre strade sono destinate a dividersi.
Angelo
24/04/2013
18:34
Agli amici di iCall voglio dire che non avevo notato, nell’anno sportivo in corso, particolari problemi o meglio non sono arrivate lamentele tali da far pensare, ne a me ne ad altri rappresentanti, che ci fosse una tale sofferenza. L’unica volta che vi siete lamentati del gioco duro, l’ho segnalato sul Punto (il n° 4 per l’esattezza) dandovi ragione ed invitando tutti ad un atteggiamento agonistico più moderato. Anche la classe arbitrale è stata sensibilizzata, avevate ragione ed abbiamo fatta nostra la vostra esigenza.
Ieri poi arriva una partita “dura” ed ecco che ricominciamo con i commenti anonimi, col “…Presidente che non interviene, non ci tutela……se non ci fossero stati i Vigili sarebbe entrato in campo…le squadre di gradimento della triade...” oltre alle solite uscite, molto intelligenti, sul Vice presidente apostrofato “Fotografo”.

Vorrei ricordarvi che non è nostro compito intervenire in campo sulle decisioni arbitrali ( l'unica volta che lo abbiamo fatto in vostro favore, fummo aggrediti), possiamo notare che qualche arbitro non riesce a tenere la gara sui giusti binari e, se recidivo, lo segnaliamo perché non ci venga più designato. 
Ma, detto questo, non abbiamo potere di designazione, se non nelle gare finali e comunque sia, siamo dell’idea che gli arbitri, se aiutati a dovere dai protagonisti in campo, siano all’altezza del torneo e se anche così non fosse, dobbiamo adattarci perché i professionisti non vengono ad arbitrare il Maracanà. Abbiamo un Regolamento che facciamo applicare e rispettare, questo è il nostro compito. Mi spiace che sia bastata la partita di ieri a far riprendere le polemiche sul sito, che tirano nuovamente in ballo decisioni prese di comune accordo (vero Mirko?) che pensavamo fossero condivise e soprattutto capite. Ora invece sono diventate “…parole e sottolineo solamente parole”.
Alcuni commenti odierni dimostrano invece che seppur sembrava tutto risolto, covava in realtà, dietro una finta cordialità di forma, un astio mai sopito e che purtroppo la stima su di noi e sulla nostra buona fede è ancora lontana dall’essere acquisita. Volete tutele senza spiegare in quale maniera, dimenticate facilmente fatti avvenuti nemmeno un anno fa.
Noi abbiamo l’interesse a tutelare tutti perché solo così non buttiamo all’area il torneo che è patrimonio di tutti i soci. Come avrete potuto leggere nel commento precedente, pretendiamo il giusto comportamento a tutti e non solo a voi. Quest’anno non abbiamo accettato l’iscrizione di 2 squadre, perché la loro presenza era diventata solo un problema disciplinare. Cerchiamo di creare le condizioni migliori perché il torneo sia tranquillo e divertente ma, scusateci, la maggior colpa se ciò non accade non è nostra ma dei protagonisti in campo che non hanno la giusta maturità ed educazione sportiva. Debbo riconoscere che quest’anno, il vostro atteggiamento in campo è stato corretto e quindi non immaginavo quello che è accaduto sul sito stamattina. Se alla prima difficoltà, il nostro “nuovo” rapporto salta in aria, significa che c’è ancora qualche problema. 
Se così non è aspetttiamo un vostro segnale.

Filippo abbiamo rimosso solo commenti anonimi. Almeno questo ce lo consentirai!
Abbiamo però  lasciato quelli che tendono ad insultare me e Alberto, ci rafforzano nella convinzione di certe scelte fatte.

In bocca al lupo per il proseguimento.
Zonza Mirko
24/04/2013
21:55
Angelo, non è mai stata una decisione concordata l esclusione di alcuni ragazzi dall elenco dei giocatori iCall ma una precisa, vincolante e -per caritá - legittima richiesta da parte vostra che siete gli organizzatori, tanto che a gennaio ho fatto più volte pressione per il reintegro in rosa di almeno uno di loro. Il mio commento poi non era volto a riscrivere il passato - sia Giulio che Andrea sono consapevoli di aver esagerato in alcuni frangenti e solo su questo concordavo con te e con loro - ma ad evidenziare una contraddizione: se alcuni sono stati esclusi per intemperanze verbali (mai falli cattivi o minacce o addirittura risse in 4 anni di torneo) a maggior ragione dovrebbero restare fuori persone che fanno dell'intimidazione una delle armi migliori a loro favore. Però ribadisco: a voi ogni decisione. Per quanto riguarda le lamentele non siamo abituati a lagnarci dopo ogni partita e soltanto per questo motivo abbiamo sollevato il problema solo 2 volte, ma ti assicuro che spesso il giorno successivo le gambe di Mereu, Pranteddu, Sartini, Arba ecc parlano chiaro relativamente al trattamento ricevuto.
Angelo
24/04/2013
23:33
Non intendevo prese di comune accordo, ci mancherebbe altro, ne abbiamo discusso l'estate intera. Credevo però che fossero COMPRESE. E vedo che così non è stato. 
".........Mai minaccie o risse......".        Dai dimmi che stai scherzando!!!!!!!!!!!
Mirko ti prego, evita di farmi fare la penosa ricostruzione dei vari episodi che ci hanno portato alla decisione. Tu e i ragazzi, con i quali ho spesso discusso, conoscete benissimo gli episodi a cui faccio riferimento. Facciamo le persone serie.
Mirko, noi volevamo voltare pagina, credimi sono sincero. Ma voltare pagina non significa dimenticare totalmente quello che è accaduto negli ultimi 2 tornei. Anche al termine di questo torneo, chi avrà avuto un comportamento antisportivo che ostacola, il lavoro dell'asociazione verrà invitato a restare fuori. Lo abbiamo sempre fatto e continueremo a farlo. Questo è da persone serie.
Nonne Fabrizio
25/04/2013
09:55
Per la prima volta vorrei dare il mio contributo... Vorrei dare un bel rosso al Sig.De Meglio. La sua inerzia nella partita Comune-H3G ha portato a situazioni che non ho mai visto neanche in partite di campionato Figc. Gia dopo 30 sec ho subito un fallo che niente a che fare col calcio a palla lontana e son cose che col calcio non c'entrano nulla. Vorrei ricordarLe che avremo la necessità di un arbitro che tuteli almeno l'integrità di chi gioca e (spende di tasca). Io invece dovrò spendere ancora foraggiando il terapista...Poi la Sua inerzia si trasforma in solerzia quando privatamente mi sfogavo fuori campo rimarcando, la Sua totale apatia. La prego di prendere in considerazione un alternativa al volere fare l'arbitro perchè oltrettutto quando si vede una persona a terra come minimo le si chiede se ha necessità d'aiuto...In ogni caso le nostre strade, all'interno di un campo, non si incontraranno più. Saluti
Zonza Mirko
25/04/2013
21:44
Penso non sia utile - tutt'altro - cercare di far valere la propria posizione a suon di resoconti e ricostruzioni. Sono però convinto, e lo affermo con FORZA e DECISIONE, che l' iCall si sia sempre presentata alle partite animata da sana competizione sportiva, con una profonda e viscerale voglia di vincere, ma col gioco e l'organizzazione in campo, con testa e gamba, da mettere dal primo all'ultimo minuto di ogni gara. Non abbiamo mai incanalato una partita su un piano antisportivo, mai stati sleali con arbitro o avversari, mai provocato intenzionalmente chi ci stava di fronte... abbiamo sempre preso una marea di ammonizioni per proteste, parliamo troppo, è vero, perché spesso abbiamo percepito che lo scontro superava i confini non scritti di un torneo amatoriale.. e spesso abbiamo noi stessi, come reazione, oltrepassato il perimetro all'interno del quale è giusto restare a questo livello di competizione (non) agonistica... perché abbiamo comunque 30 anni... perché ci sentiamo forti e affrontiamo tutti a viso aperto... e perché ci piace fare i complimenti a chi davvero (come Tiscali, come AM Decimo, come altri in passato) in campo si dimostra superiore a noi. A lunedì
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.