Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2012/13 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone A
4a giornata

       
LUN 29/04/2013 19:00 Provincia-2  A.M. Team Matta
Noto Michele
gesto antisportivo Verafede Giuseppe
-  ICALL srl
Arba Emiliano
Mei Andrea
Pranteddu Marco
Sartini Filippo
Zonza Mirko
1 - 9
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [995 view]
Angelo
29/04/2013
21:40

4.525 batt.
Recupero della 4° giornata che per carenza campi abbiamo dovuto trascinare sino alla data odierna. La partita è delicatissima per la classifica delle 2 squadre, una sconfitta infatti significherebbe in questo momento, playoff con Tiscali. Resterebbero comunque ancora 2 turni e quindi i giochi ancora aperti. Certo però che i 3 punti odierni sarebbero oro e “ossigeno” in vista dello sprint finale. Da qui la sensazione che le squadre non lasceranno nulla di intentato per aggiudicarsela. La sfida si disputerà al campo 2 della Provincia, campo stretto che complica un po la manovra, sarà importante adattarsi subito. Nell’unica sfida stagionale avvenuta a febbraio, T. Matta si impose nettamente col risultato di 4-0, oggi la posta in palio è ben più importante e prevediamo che iCall farà di tutto per “vendicarsi” di quel risultato.
Per l’occasione a dirigere la gara è chiamato “l’internazionale” Sig. Cangemi che lo farà sotto la pioggia per quasi tutta la gara.

Rinuncio quasi subito a mettere in cronaca le varie azioni. Il foglio, inzuppato già al 5’ non me lo consentirà.

Tabellino:

1° Tempo
6’ Apre le danze Mei che la piazza a fil di palo, con la micidiale “puntera” 1-0.
11’ Pranteddu si destreggia sulla linea di fondo poi mette all’indietro per Sartini che non ha difficoltà ad insaccare a porta vuota. 2-0.
13’ Ancora Sartini, servito da Mei, che trasforma solo davanti e Verafede 3-0.
18’ Respinta corta di Carta, Pranteddu calcia di prima intenzione sorprendendo Verafede sul suo palo. 4-0.
21’ Arba riceva dalla trequarti, stop a seguire e collo pieno al volo che si insacca nell’angolo lontano. 5-0 la più bella marcatura della serata.
25’ Mereu guadagna il fondo, la mette sul lato opposto dove arriva Arba che, ancora di prima intenzione, mette in rete il diagonale. 6-0.

Ripresa:
2’ Mei controlla al limite, fa sedere un avversario con una finta, poi sull’accenno di uscita di Verafede, la piazza sotto l’incrocio. 7-0.
11’ Arriva la meritata rete per gli avieri di Decimo, con Noto che si inserisce centralmente e prima di entrare in area cerca, e trova, l’angolo alla sinistra di Pinna 7-1.
16’ Bella azione corale di iCall che con 3 tocchi porta Zonza ad appoggiare nella porta sguarnita per il goal del 8-1. Bella soddisfazione per il centrale di iCall autore di un’ottima gara.
19’ Chiude le marcature Pranteddu, che scarica in rete una respinta della difesa avversaria. 9-1.

Questo il tabellino. C’è stato un palo di Pranteddu e alcuni tentativi di Cuccu e Noto di impensierire un Pinna molto attento e concentrato, poco altro da parte T. Matta. In realtà non c’è stata partita, AM T. Matta non riesce ad esprimersi ai soliti livelli. iCall da parte sua gioca una gara quasi perfetta, mostrandosi oggi nettamente più forte degli avversari sul piano tecnico. Tecnica che, in un campo stretto e bagnato, ha fatto la differenza, tanta differenza! Tre punti d’oro che mettono iCall in una posizione di classifica decisamente più tranquilla. 
AM T. Matta dovrà conquistare con Carabinieri e Tiscali i punti qualificazione.

I SINGOLI

AM T. Matta
Difficile in una serata così trovare “superstiti”. L'impegno non è certo macato, ma lucidità e tecnica oggi hanno latitato. Cuccu ci è sembrato il più lucido e voglioso, certamente l'ultimo ad arrendersi. Noto nella ripresa si sveglia e impegna la difesa avversaria in un paio di occasioni. Qualcosina anche da Coghe, ma non come lui sa fare. Per il resto davvero brutta serata per tutti. Può capitare, meglio dimenticare e guardare avanti.

iCall
Pinna spegne sul nascere ogni velleità di rimonta degli avversari con interventi precisi e tempestivi. Zonza gioca una gara perfetta, impreziosita dal goal nella ripresa. Molto bene oggi i piedi buoni: Arba, Sartini, Mereu che si trovano con grande facilità. Fondamentale il rientro di un’ispirato Mei, sempre leader in campo. A Pranteddu assegnamo la 5° stellina stagionale. E’ il giocatore più continuo della squadra. Goal, assist, palo, e tanto movimento. E’ certamente la sua migliore stagione, certamente all’altezza dei migliori giocatori del torneo.

Buon proseguimento.




©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.