Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2012/13 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone A
2a giornata

       
LUN 18/03/2013 18:00 Provincia-1  A.M. Team Matta
Coghe Alessio
proteste Atzeni Angelo
gioco violento Carta Stefano
-  Cral Poste
Muggironi Roberto
Chessa Carlo
Giordano Fabio
Zedda Marco
gioco scorretto Manca Sandro
gioco violento Zedda Marco
1 - 7
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [1070 view]
Maurizio
18/03/2013
22:44

6.067 batt.
Inizia un'altra settimane di gare, ed alle 18.00 al sintetico della Provincia si parte con l’incontro tra A.M. Team Matta e il Cral Poste.
Team Matta non è certamente nel suo miglio periodo di forma, visto che arriva all’incontro odierno con tre sconfitte nelle ultime tre gare giocate, al contrario del Cral Poste, che reduce dalla bella vittoria della scorsa settimana su Tiscali, ha perso una sola volta nella ultime 5 gare disputate.
Nel precedente stagionale, datato 26 Novembre 2012, le poste di imposero con il risultato di 5 reti a 2.
Dirige l’incontro il Sig. De Meglio

1° Tempo:
La prima conclusione arriva grazie a Coghe, che dopo 2 minuti sfiora la traversa con un destro dal limite.
La replica delle Poste arriva solo al 7° con Pierpaolo Manca, che dal vertice sinistro dell’area cerca l’angolo alto dalla parte opposta, e Verafede deve stendersi in volo per deviare a lato la sfera.
Al 9° le Poste usufruiscono di una punizione dal limite, in zona quasi centrale, un invito a nozze per il destro di Muggironi, che difatti trafigge Verafede con un potente rasoterra: 0 a 1
All’11° Muggironi avanza centralmente e poi serve in area Giordano, che defilato sulla destra incrocia alla perfezione di sinistro, ma Verafede è attento e riesce a respingere a lato.
Al 13° Verafede è ancora bravo a respingere in tuffo il violento destro su punizione dal limite di Pierpaolo Manca.
Al 17°, sugli sviluppi di una insistita azione delle Poste, Pierpaolo Manca calcia di destro dal lato destro dell’area di rigore; quello che forse nelle intenzioni era un tiro in porta si trasforma in un perfetto assist per Giordano, che sotto porta anticipa tutti ed in spaccata insacca: 0 a 2
Al 24° la difesa di Cral Poste si dimentica di Favolini, che servito in area su un angolo dalla destra battuto da Atzeni, può svettare indisturbato, ma sbaglia il tempo di intervento favorendo cosi il facile intervento di Limbardi.
Proprio allo scadere, sugli sviluppi di una ripartenza, Giordano serve in area Chessa, che si ritrova a tu per tu con Verafede, bravo a salvare sulla prima conclusione ma soprattutto strepitoso sulla successiva ribattuta, davvero a botta sicura, dello stesso Chessa.

2° Tempo:
Team Matta parte subito forte, e dopo 40” Limbardi è costretto al grande intervento per deviare in angolo il destro dal limite di Adamu.
Un minuto dopo Favolini si infila in area sulla sinistra, ma prima che possa caricare il tiro si ritrova addosso l’attentissimo Limbardi, che riesce a salvare in angolo.
Un minuto dopo le poste, nella più classica delle azioni di ripartenza passano ancora grazie a Muggironi, che servito al limite da Giordano, infila Verafede con un preciso diagonale di destro: 0 a 3
Al 6° Pisano calcia di destro dal limite, Verafede respinge ma non riesce a trattenere il pallone, sul quale si avventa Chessa, che sotto porta insacca di desto: 0 a 4
Al 9° Verafede è bravo a respingere di piede il destro su punizione dal limite di Pierpaolo Manca.
Al 12° altra azione di ripartenza per le Poste, con Zedda che serve sotto porta il solito Muggiuroni, che di destro insacca senza problemi: 0 a 5
Team Matta ha una reazione d’orgoglio, ed intorno al 13° minuto prima Adamu calcia di poco a lato, poi Carta si vede respingere in angolo da Limbardi il bel destro da limite e per chiudere Atzeni coglie il palo esterno alla destra di Limbardi con un destro dal limite.
A furia di insistere Team Matta trova la rete grazie a Coghe, che insacca sotto porta raccogliendo di destro la corta respinta di Limbardi successiva ad un violento destro dal limite di Carta: 1 a 5
Al 19° c’è gloria anche per Zedda, che raccoglie in area un invito dalla destra di Giordano e davanti a Verafede non sbaglia: 1 a 6
Al 21° Muggironi porta a 4 le reti personali infilando di destro Verafede dopo l’ennesima ripartenza delle Porte: 1 a 7
Un minuto dopo il direttore di gara manda anzitempo negli spogliatoi Carta e Podda, che si scalciano al limite dell’area di Team Matta, con le due compagini che chiudono cosi in 6 contro 6.
Ma nulla succede nei minuti successivi fino a quando il Sig. De Meglio manda tutti sotto la doccia.

Netto, meritato e soprattutto convincente successo del Cral Poste, che dispone con facilità degli avversari per tutto l’arco della gara. Team Matta continua nel momento negativo, e la squadra vista oggi, lenta, disorganizzata e poco determinata è apparsa lontana parente di quella ammirata durante la prima parte del torneo. Certamente hanno avuto un peso le tante assenze, ma Cardia e compagni dovranno necessariamente cambiare marcia per non restare esclusi dalla lotta per la fase successiva.
Le Poste di contro sono apparse in gran spolvero, e la squadra vista oggi si propone come sicura protagonista per il proseguo del torneo.

A.M Team Matta
Verafede fa quel che può, nel prende 7 ma ne salva tanti altri con degli ottimi interventi. Carta è di sicuro iol più determinato, ma fatica a trovare spazio nel folto centrocampo avversario. Coghe fa qual che può, ma spesso si ritrova troppo solo a difendere contro tutti e fatica a riproporsi in avanti. Favolini si muove tanto ma è troppo spesso isolato tra le maglie della difesa avversaria. 

Cral Poste
Bene Limbardi, sempre attento e preciso nelle circostanze, poche a dire il vero, nelle quali è chiamato ad intervenire.
Buona gara di Murgia guida con autorità il reparto difensivo, e di PierPaolo Manca, sempre puntuale punto di riferimento per i compagni in avanti. Ottima anche la gara di Giordano, sempre propositivo e preciso nelle due fasi di gioco.
Chiaramente il mattatore della gara è, come spesso capita, Roberto Muggironi , praticamente immarcabile per gli avversari, che raramente riescono a contenete le sue sortite offensive, e che è quindi stra meritevole della coppa di Uomo Alan della gara odierna.
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.