Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2012/13 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
17a giornata

       
LUN 25/02/2013 19:00 Newton  ICALL srl
Mereu Salvatore
Sartini Filippo
proteste Aste Carlo
-  Cral Poste
2 - 0
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [994 view]
Angelo
25/02/2013
22:45

5.834 batt.
Partita delicatissima per le 2 formazioni anche se per progetti leggermente diversi. Il Cral Poste ha la possibilità di conquistare il 3° posto nella divisione e coppa annessa. Deve però battere iCall in questa gara e sperare poi che Fluorsid mercoledì superi i Vigili del fuoco. Non sarà semplice nell’una nell’altra cosa ma siamo certi che i ragazzi di Madau ci proveranno con grande caparbietà. iCall è invece impegnata nel tentativo di qualificazione al girone A, obbiettivo alla portata dei ragazzi capitanati da M. Zonza. Debbono anche loro provare a vincere oggi, i 3 punti li qualificherebbero matematicamente. Se però non dovessero riuscire, potrebbero contare ancora sul recupero di venerdì contro Arma Cc. Gara molto delicata per entrambe che verrà diretta in una serata particolarmente fredda dal Sig. Caproni.

Cronaca
:
1’ Scambio MuggironiManca P.P. il violento destro di quest’ultimo è deviato sopra la traversa da Pinna.
4’ Ancora uno scambio volante dei postali fra Manca e Giordano che conclude al volo in diagonale, palla che sfiora il II palo.
8’ Punizione da posizione un po defilata e dalla lunga distanza per iCall, si incarica dell’esecuzione Mereu che la piazza la palla fra palo e portiere. 1-0 iCall.
10’ Ottimo dribbling fra 2 avversari di Mereu, quest’ultimo conclude con un gran destro sul quale interviene Limbardi mettendo in angolo.
11’ Punizione del solito Muggironi, Pinna si oppone di piede.
13’Sitzia conclude dall’interno dell’area in diagonale, Pinna è sempre ben piazzato e devia ancora una volta di piede.
15’ Su calcio d’angolo di Pranteddu, deviazione di tacco di Zonza, palla appena a lato.
16’ Fa tutto molto bene Giordano che si incunea centralmente supera due avversari poi spara a rete, la conclusione è però centrale e Pinna non ha problemi a bloccare.
18’ Manca A. si libera del diretto avversario con un paio di finte poi conclude angolato, Limbardi vola e mette in angolo.
20’ Sitzia serve al limite per l’inserimento di Muggironi che calcia scoordinato, palla che termina fra le braccia di Pinna.
23’ Cral Poste preme, Muggironi servito in triangolo da Manca, spara un gran diagonale a mezz’altezza che passa a pochi cm. dal II palo.

iCall in vantaggio in una gara molto equilibrata e tutta da giocare. Al momento ci sembra che le difese siano molto attente, ma crediamo in una ripresa giocata con più coraggio offensivo da entrambe le squadre.


Ripresa:
3’ Violentissima punizione di Pranteddu che sfiora l’incrocio di pochi cm.
5’ Manca PP pesca l’inserimento di Murgia che ha tutto il tempo di controllare al centro area, la conclusione di sinistro è però imprecisa e termina sopra la traversa.
6’ Manca PP si avventa su una palla vacante in mezzo al campo, il suo collo pieno costringe Pinna e rinviare di pugno.
8’ Punizione dal vertice dell’area, batte Manca sulla barriera, Manca si coordina nuovamente e stavolta trova lo specchio della porta, Pinna si distende e devia.
Fase centrale della ripresa, con ripetuti capovolgimenti di fronte, la squadre si affrontano con grande agonismo in mezzo al campo, ma i portieri ben protetti dalle rispettive difese, risultano praticamente inoperosi
18’ Giordano in profondità per Sitzia, conclusione di prima intenzione e palla in angolo.
22’ Velocissima ripartenza di Pranteddu che parte dalla sua area, brucia il marcatore diretto, conquista il fondo del campo e poi pesca millimetricamente Sartini, il quale aveva intelligentemente seguito sul II palo e deve solo appoggiare in rete. 
Gran bella azione iCall 2-0.
25’ Su ripartenza manovrata iCall porta il centrale difensivo Zonza alla conclusione, piatto destro dall’interno dell’area, Limbardi devia in angolo.

Gara equilibrata e molto tattica, non bellissima per la verità. iCall la gioca con intelligenza sfruttando al meglio le poche occasioni create e riuscendo a crearsi lo spazio per i suoi micidiali contropiede. Cral Poste manovra palla anche più degli avversari ma  alla fine dei conti si dimostra innocua. Entrambe le squadre si scontreranno nuovamente nel girone A dove entrambe, dopo il risultato di oggi, si sono qualificate.

I SINGOLI 

Cral Poste.
Limbardi non è esente da colpe sulla punizione del primo goal, per il resto c’è sembrato attento. Fra i migliori, ma non è una novità, Murgia che è sempre molto concentrato in marcatura, peccato per una bella incursione in cui sfiora il goal. In mezzo al campo Giordano Muggironi e Manca P.P. cercano ripetutamente di bucare il buncher avversario ma non riescono quasi mai ad entrare. Muggironi in particolare oggi è sembrato duro di gambe e quindi un po lento. In realtà il migliore li davanti ci è sembrato Manca P.P. che ci prova in tutti i modi con coraggio e generosità, ma è poco e mal sostenuto.

iCall
Pinna seppur poco impegnato, si dimostra sempre molto affidabile. Buona la gara del solito Pili. In mezzo al campo bravissimo A. Manca, un vero gladiatore. Mereu marca per primo il tabellino con la velenosa punizione e come al solito impegna a fondo la difesa avversaria prima che un’ infortunio lo metta out. Ottima partita di Sartini che ha anche la soddisfazione di mettere a segno il 2-0. Il migliore ci è parso però un supersonico Pranteddu che nella ripresa si invola in contropiede una decina di volte con grande coraggio creando grossi grattacapi alla difesa avversaria. La sua imperiosa progressione che porta al 2-0 è da manuale.

A presto.
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.