Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2012/13 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
9a giornata

       
GIO 13/12/2012 18:00 Newton  A.M. Decimo
Pusceddu Andrea
Andreotti Alessandro
Manni Roberto
Stecchi Stefano
-  A.S. GiggiOne
Ciancilla Walter
Arca Luca
5 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [1091 view]
Angelo
13/12/2012
19:57

7.203 batt.
L’unica partita odierna in programma al Newton, è una classicissima del Maracanà. I Campioni in carica di Decimo affrontano l’ostica AS GiggiOne squadra “guastafeste” per eccellenza. In realtà entrambe le formazioni, al momento appaiate a 10 p, sono partite piuttosto lentamente e se è vero che i detentori del titolo debbono recuperare 2 gare e lamentano gravissime defezioni, resta il fatto che Carabinieri e Vigili del fuoco sembrano avere un altro passo. Un po deludente anche l’avvio di GiggiOne, sconfitta già 4 volte in questa prima parte, senza dare quasi mai la sensazione di essere concentrata e grintosa come in passato. Nelle ultime due uscite è stata sconfitta piuttosto nettamente tanto da far vacillare la “panca” dell’inossidabile Cesare Orrù che, se dovesse perdere anche oggi potrebbe anche crollare. “Radio Alan” vocifera di una soluzione interna, un Fabrizio Maccioni scalpitante pronto a prenderne il posto? 
Decimo inizia anche questa gara con Capitan Pettinari in porta.
A dirigere la gara è chiamato il Sig. Thomas Dessì.


Cronaca:
3’ Il primo pericolo arriva da una “stamborrata” di Zaccheddu che Pettinari respinge a pugni uniti. A furia di iniziare le partite in porta, sembra prendere dimestichezza.
5’Il Golden player dell’ultima edizione, Andrea Pusceddu, sblocca la situazione con un angolatissimo sinistro dal limite, dopo un rapidissimo ed elegante controllo. 1-0.
7’ Ciancilla ha a palla buona sul sinistro, calcia con violenza ma non riesce ad angolare, Pettinari è ben piazzato e respinge. Al termine dell’azione Pettinari lascia il posto a Piga.
13’ Ottima intuizione difensiva di Broscritto che interrompe un pericolosissimo contropiede dei GiggiOnes lanciati a rete 2 contro 1.
15’ GG1 sembra guadagnare terreno, Tanda si destreggia molto bene in mezzo ad alcuni avversari, poi dal limite calcia appena alto.
16’ Ci prova Figus dal vertice sinistro, plateale ma efficace Piga che si distende e devia.
17’ Sul versante opposto è Stecchi a scaldare i guanti di Corda con un violento destro, palla in angolo.
19’ Entra Cesare Orrù evviva il calcio amatoriale!!! 
Visti gli esiti nefasti della sua carriera da Mister, che si voglia rigettare nella mischia? Già ci sembra parecchio dimagrito!!!
20’ Tocco volante sottoporta di Carta che aggancia un perfetto lancio di Lai, Corda è calmo e non si fa sorprendere bloccando con sicurezza.
21’ Discesa sulla sinistra di Broscritto, il suo sinistro si stampa sul palo.
22’ Decimo raddoppia. Angolo di Carta, Manni si avventa sul primo palo e di testa gira imparabilmente in rete. 2-0.
24’ Perfetto controllo e collo pieno dai 18 m. di Lai, la palla sfiora il palo alla sinistra di Corda.

Decimo si aggiudica la prima frazione di gioco, grazie ad una manovra più fluida, che consente agli avanti Pusceddu e Manni di esprimersi come sanno. GG1 non riesce a sfruttare l’oggettivo vantaggio del portiere di fortuna fra gli avversari. Ora dovrà esprimersi al meglio per recuperare il doppio svantaggio.

Ripresa:
2’ Angolo dalla sinistra di Orrù, ottimo stacco di Tanda che devia verso l’angolo lontano, felino Piga, che blocca con sicurezza.
3’ Ciancilla prova il suo numero migliore, il sinistro dal vertice dell’aera
quasi da fermo, palla che sibila a pochi cm. dall’incrocio.
5’ Lancio di Lai, Pusceddu si coordina e colpisce perfettamente in semirovesciata, Zaccheddu è sulla traiettoria e mette in angolo. Sugli sviluppi testa di Andreotti (ben tornato!!!) e palla sul fondo.
8’ Ma è solo la prova generale del goal per simpatico gigante di Decimo, Briscrito guadagna il fondo, poi mette in mezzo dove Andreotti non ha difficoltà a spingere in rete. 3-0.
9’ Semigirata di Pusceddu fotocopia di quella descritta in precedenza, Piga si distende e mette in angolo. Sugli sviluppi, dialogo stretto fra Stecchi e Pusceddu il quale riesce ad entrare in area e a superare Corda in uscita, con un tocco di esterno destro 4-0.
13’ Punizione di Pettinari che scarica direttamente in porta, scatenando
le ………ironie di Manni e Carta seduti in panca. Claudio tu non puoi immaginare le cattiverie che ho sentito.
14’ Piga si supera deviando di piede su una conclusione ravvicinata di Figus, ma non può nulla sul proseguo, quando Ciancilla di prima intenzione fa partire un violentissimo rasoterra al volo che si infila fra palo e portiere. 4-1.
16’ Corda smanaccia sulla linea, metro più metro meno, una conclusione ravvicinata di bomber Pusceddu ed evita la 5° capitolazione. Dopo l’episodio l’organizzazione pensa seriamente alla moviola in campo. A proposito di “moviola in campo” Cesare Orrù dopo i 5’ del primo tempo si guarda bene dal riprovarci.
22’ Invito in area per Arca che gira prontamente a rete di sinistro rubando il tempo a Piga. 4-2.
25’ Forcing finale di GG1, la difesa campione fa buona guardia ma
Proprio all’ultimo minuto, Tanda va via sulla sinistra, rimette in mezzo per Cincilla che si coordina e mette alle spalle di Piga, aprendo clamorosamente la partita.
26’ Decimo riprende dal centro campo, giusto il tempo per aprire per Stecchi che da almeno 18 metri sorprende Corda forse un po coperto. 
Risultato finale 5-3
.

GG1 nella parte finale della ripresa ci mette quella grinta che l’ha caratterizzata in tutti questi anni. E’ troppo tardi però, Decimo vince meritatamente in virtù di una migliore circolazione di palla e, senza dubbio, per la qualità di alcuni elementi, bravi, ma anche freddi sotto porta. Tre punti d’oro per Pettinari e compagni.

I SINGOLI

GG1
Sempre generosa la prova di Lisci, fra i più lucidi come sempre. Zaccheddu si impegna a fondo ma non ci sembra in grande condizione. Buona invece la prova di Figus che copre a fa ripartire la squadra con ottima velocità. Bravo Tanda che ci prova in tutti i modi ma è anche sfortunato. Nella ripresa l’orgoglio dei “vecchietti” Arca, e soprattutto Ciancilla, fa quasi sperare nel miracolo ma…è troppo tardi. Cesare Orrù, bravo anche solo per essersi cambiato.

A.M. Decimo
Buona la prova di Piga che però nella parte finale entra un po in bambola assieme all’intero reparto difensivo. Importante il recupero di Lai giocatore a tutto campo e bene anche Pettinari, non era facile contro il rapido Ciancilla. Broscritto ci è sembrato ottimo giocatore, certamente fra i più intraprendenti. Bene Manni soprattutto nella prima parte e Stecchi ed Andreotti, che rientra dopo lunghissimo assenza, nella seconda parte. Doppietta di qualità e 3° goal che solo l’arbitro non vede, crediamo sia sufficiente per assegnare al titolato attaccante in blaugrana, Andrea Pusceddu, la coppetta odierna.

Un saluto dall’infreddolito Presidente.
Alessandro Andreotti
14/12/2012
20:39
Grazie Angelo! Come hai detto bene tu ad inizio partita, ad uno che si chiama Andreotti è difficile togliere la 'poltrona' per molto tempo, prima o poi ritorna! Grazie per il commento benevolo nei miei confronti che insieme al gol mi ripaga dei momenti passati a soffrire fuori dal campo perchè la salute (schiena) non mi consentiva nemmeno di avvicinarmi per sostenere i miei compagni. Ho potuto farlo solo alla fine del Campionato scorso e con loro ho sofferto per poi gioire per la VITTORIA FINALE! Grazie a tutta AlanTornei per il sostegno morale.
©2004-2021 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.