Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2011/12 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
6a giornata

       
LUN 21/11/2011 19:00 Provincia-1  A.M. Cafè Solìto
Pusceddu Andrea
-  Saras
[autorete]
Carta Mattia
1 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [869 view]
Dante
21/11/2011
22:54

6.040 batt.
La Seconda gara della splendida serata è tra gli avieri di AMCS e i petrolchimici, come li chiama il socio Corda, di Saras. Un ben ritrovato alle due formazioni e una annotazione per il presidente e per Saras. Purtroppo il binomio Simeone-Saras durante la stagione invernale è significato di pioggia, grandine, vento, ghiaccio, lampi e fulmini. Prego dunque chi fa i calendari di evitare per il bene di torneo e giocatori, oltre che del sottoscritto ovviamente.
In ogni caso anche con i muggini che saltano a bordo campo e i riflettori spenti, tanto basta la luce naturale, arbitro e capitani delle due formazioni decidono di giocare, veniamo dunque alla cronaca (se cosi’ possiamo chiamarla) dell’incontro.
Cinque punti in classifica per entrambe le formazioni, ma Saras viene dalla vittoria di misura contro Poste, AMCS è invece reduce da una sconfitta contro la banda Mostallino e deve perdere Manni a causa di un brutto infortunio rimediato nel fine settimana. A lui i piu’ cari auguri di pronta guarigione da parte di Alan.
Da segnalare il derby dei Carta. Cristian ha il numero 10 Blaugrana, Mattia il numero 6 Argentino. Presentissimi i rappresentanti dell’Isola di San Pietro Rivano e Leinardi che è sempre bello incontrare.
Arbitra Diana

Il primo tempo è davvero difficile da giocare e di conseguenza da commentare. Le panchine non servono a nulla in quanto il vento spinge l’acqua, e che acqua in direzione opposta alla protezione.
Saras è pericolosissima in avvio con Luca Accardi che viene fermato al limite del regolamentare dalla difesa di AMCS.
Risponde AMCS con il Bomber Pusceddu. A tu per tu contro Delaville prova a piazzarla all’angolo alto sbagliando di poco la mira.
Pettinari è protagonista di uno straordinario salvataggio sulla linea. Rischia di spezzare il palo con la schiena ma riesce nell’intento di spazzare la palla prima (subito dopo secondo Saras) che questa entri in porta. Il tiro era stato di Mattia Carta.
AMCS si deve affidare a un ottimo LAI e un generoso Pusceddu ma le assenze di Manni e di Soi, che non vuole rischiare di farsi male e dunque rimane a bordo campo, si fanno sentire. Saras invece prova a spingere grazie a un fantastico Ignazio Pinna mente e piede della squadra. Il tempo si chiude sul punteggio di parità e va bene cosi’ specie perché sembra esserci una tregua dal punto di visto meteo.

Secondo tempo
In avvio Grecu ruba palla sulla sua tre quarti e riparte velocissimo sulla sinistra, nella metà campo avversaria serve centralmente il Bomber Pusceddu che lascia partire un calcio di destro che non lascia scampo a Delaville. 1-0 AMCS
Saras si affida ai “nuovi” Belfiori e Pilo. Il primo scende sulla sinistra e crossa, il secondo trova la deviazione d’istinto a centro area ma non in maniera decisiva. Palla fuori per il sollievo di Piga.
Punizione Saras affidata a Carta che stasera, forse sentendo il derby col fratello maggiore, è davvero ispirato. Bomba dal limite dell’area che Piga devia coi pugni.
Saras acciuffa il pari grazie a una splendida azione di squadra. Pinna, sempre lui, scende centralmente per poi servire Belfiori. Altro cross delizioso sul secondo palo dove questa volta Mattia Carta è puntuale all’appuntamento per il goal. 1-1
AMCS prova a portarsi ancora avanti. Lancio lungo di Grecu per Pusceddu bravissimo a fare il movimento giusto. Difesa Saras sorpresa, nel cuore dell’area il numero 9 di AMCS prova la deviazione al volo di fino. Delaville è superato, ma la palla oltrepassa anche il palo.
Saras passa in vantaggio. Angolo di Carta Mattina, battuta forte a centro area che impatta sulla gamba di Pettinari e finisce in rete. 2-1 e sfortunata autorete per il bravo Claudio.
AMCS di lancia in avanti. Punizione battuta da Pettinari per Lai che conclude al volo verso il portiere avversario. Delaville respinge e la palla rimane li, irrompe Pusceddu che prova a ribadire. Il portiere Saras è ancora reattivo e salva ancora.
AMCS va in forcing. Belfiori, positiva la sua gara, salva sulla linea di porta. Sul proseguo dell’azione Carta offre assistenza al Bomber Pusceddu che si esibisce in una splendida rovesciata. Palla sulla traversa e poi a fondo campo.
Piga, sempre concentrato e positivo oggi, nega il goal a Belfiori che ci aveva provato dalla distanza.
Lai, forse il migliore di AMCS oggi, serve Pettinari in area Saras. Claudione ha la possibilità di rifarsi dell’autorete, ma il suo tocco è ancora sulle gambe di Delaville.
L’ultima occasione per AMCS è sui piedi di Grecu. Siamo in area Saras, il bravo Nicola vede tutta la porta e conclude di collo. Delaville è straordinario e rimanendo in piedi riesce a deviare coi pugni in modo decisivo.

Diana manda tutti sotto la doccia. Saras porta a casa l’intera posta, AMCS deve ancora recriminare per l’ennesima partita persa di misura. Lo stesso Grecu uscendo dal campo ha detto che oggi non era serata e la palla non sarebbe mai entrata anche continuando a giocare.
Bisogna fare comunque i complimenti ai giocatori di entrambe le squadre per come hanno affrontato la gara considerando assenze e condizioni meteo.

I migliori
Per AMCS su tutti Lai che gioca a tutto campo, poi il Bomber Pusceddu che lotta come un dannato nonostante soffra l’assenza di Manni, poi Grecu e Carta.
Per Saras ottimo l’ingresso di Belfiori e Pilo, solita grande prova di Ignazio Pinna che io continuo a dire essere uno dei migliori giocatori del torneo, e infine serata da ricordare per Giulio Delaville, almeno due dei tre punti sono i suoi…

La stellina...
Decretiamo essere Mattia Carta visto l’impegno che ci ha messo, visto che ha siglato un goal e propiziato il secondo e visto che era pure l’autore di quel mezzo goal fantasma del primo tempo. Fino al prossimo incontro il giovane Mattia potrà cosi’ prendere in giro il più grande Cristian…
Carta Mattia
21/11/2011
23:38
sempre grandi sfide leali con gli amici dell aeronautica...... questa volta la portiamo a casa noi oh frariiiiiiiiiiiiiiiiii ahahhahaha
Un abbraccio a ROBY MANNI
©2004-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.