Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2011/12 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
6a giornata

       
LUN 21/11/2011 18:00 Provincia-1  Carabinieri 3MMM
Pibiri Andrea
Vaquer Michele
gioco scorretto Balsamo Carlo
gioco scorretto Pilloni Francesco
-  Cral Poste A
Muggironi Roberto
gioco scorretto Argiolas Roberto
gioco scorretto Pisano Paolo
5 - 4
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [1279 view]
Dante
21/11/2011
22:01

6.170 batt.
Carabinieri in giallo con il ritrovato Vaquer e Poste in Nero con l’esordio di Davide Vaccargiu al quale vanno i complimenti di Alan per l’ottimo traguardo personale raggiunto, specie di questi tempi.
La classifica è nettamente in favore dei Carabinieri che si possono permettere il lusso di guardare tutti dall’alto grazie ai 15 punti. Poste insegue a 8 invece. La precedente giornata ha registrato la vittoria dei Carabinieri e una sconfitta di misura per Poste.
Capitani in campo Cara Orlando per Carabinieri e Sandro Serreli per Poste. La guida tecnica è affidata invece a due figure rappresentative del torneo. Vaccargiu per Poste e Marroccu per i Carabinieri.
Arbitra Diana

Primo tempo
Partita molto dinamica nella prima parte con i carabinieri che si affacciano piu’ volte dalle parti di Cireddu. La difese poste se la cava senza troppo affanno.
Al 7’ discesa del mancino Fanzecco che conclude al primo palo. Cireddu si salva in due tempi.
Goal al 14’. Andrea Pibiri su punizione con una magia porta in vantaggio la sua squadra. Barriera folta davanti a Cireddu, il numero 8 giallo finta la conlcusione di potenza e invece con un rasoterra a giro fa palo interno, altro palo e rete. 1-0
Al 15’ arriva il pari di Poste. Punizione poco oltre il limite dell’area. Batte Muggironi che in quanto a classe fa concorrenza a Pibiri. Rasoterra che inganna difesa gialla e Carbisiero. 1-1
Lo stesso Carbisiero si esalta poi grazie a un deciso intervento di pugno su una bomba di Davide Podda di Poste.
Al 20’ ottimo scambio Vaquer Pibiri Vaquer. Al momento del tiro sul filo dell’area il numero 10 viene sbilanciato da Pisano.
Giallo per Pisano nell’occasione.
Punizione battuta dallo stesso Vaquer che insacca sul palo lontano con sicurezza. 2-1
Al 23’ azione in contropiede di Poste. Muggironi spinge centralmente e scambiando con Argiolas si presenta in area avversaria. Piattone su Carbisiero in uscita per il 2-2.
Al 24’ ammonito Pilloni reo di aver fermato Argiolas trattenendolo per la maglia.

Siamo all’intervallo. Dopo un avvio di Carabinieri con Poste che pensa a difendersi e ripartire, la partita si accende. Passano i Carabinieri che poi vengono riagganciati per ben due volte. Si chiude in parità lasciando dunque il bello per il secondo tempo.

Secondo Tempo
Ottimo l’ingresso di Lanzo al posto di Carbisiero. Argiolas serve Serreli in area. Al momento della battuta il portiere di Carabinieri gli è addosso e salva.
Al 5’ punizione guadagnata da Michele Vaquer con una magia. Murgia lo ferma fallosamente. Batte lo stesso Vaquer con una bomba sul secondo palo che non lascia spazio di replica a Cireddu. 3-2
Al 7’ altro goal di Carabineri. Punizione dalla tre quarti che questa volta è sui piedi di Pibiri. Chiede a un compagno di togliersi dal palo. Batte e fa passare la palla proprio li per il 4-2
Al 9’ arriva la rete di Poste. Muggironi non ci sta e con un tocco di classe al volo su passaggio lungo mette alle spalle di Lanzo. 4-3
Al 10’ brutto fallo di Argiolas su Fanzecco. Giallo per il giocatore numero 22. Il bravo e generoso giocatore con la maglia tre dovrà abbandonare il campo e recarsi in ospedale con una caviglia molto gonfia. Auguri di pronta guarigione per lui.
La partita un po’ si scalda e lo stesso Argiolas un minuto dopo riceve il secondo giallo in occasione di un battibecco con Balsamo entrato a sostituire Fanzecco. Ammonizione anche per il quindici giallo da parte di Diana. Poste deve continuare in 6.
Poste in inferiorità numerica non si disunisce e agguanta al pari ancora grazie a Muggironi. Direttamente da Calcio d’angolo sorprende Lanzo mal posizionato. 4-4
Carabinieri fa valere la supremazia numerica e per due lunghissimi minuti costringe Poste nella propria metà campo. Alla fine arriva il goal grazie al solito Pibiri bravo a scegliere il tempo per irrompere in area e superare Cireddu in uscita. 5-4
Vaquer in velocità verso la porta avversaria. Riesce a dribblare Cireddu ma angola troppo il calcio e la palla finisce sul fondo.
Paulis, generoso in attacco ma utilissimo anche in difesa, salva la porta dall’ennesima insidiosa punizione di Muggironi.
Le palle inattive vengono sfruttate da entrambe le squadre, Muggironi è uno dei migliori interpreti. Questa volta pero’ Lanzo è ben piazzato e si salva coi piedi.
Vaquer ancora in contropiede. Viene servito da un compagno a tu per tu contro Cireddu. Colpo sicuro che va a pero’ a finire sull’esterno della rete.
L’ultimo sussulto è di Poste con un gran tiro al volo dalla tre quarti di Fabio Giordano. Palla di poco alta sulla traversa.

E’ l’ultimo atto di una splendida partita che vede imporsi ancora di misura i Carabinieri questa volta senza il patema d’animo degli avversari in rimonta ma con la freddezza di chiudere una gara goal a goal. Rimane un’ottima prova di Poste che ha dovuto giocare, non dimentichiamolo, metà ripresa con un uomo in meno.

Da segnalare
Per Poste Argiolas prima che si facesse espellere, poi Davide Podda e Fabio Giordano
Per Carabinieri Fanzecco, capitan Cara e il giovane Paulis.

Il migliore
Difficile scegliere tra tre giocatori tra i migliori nel torneo che oggi hanno regalato giocate e reti da campioni. Parliamo di Andrea Pibiri autore di una tripletta, del goal decisivo, ma giocatore che tirava di sinistro perché gli faceva male l’inguine destro. Eppure è rimasto in campo sotto l’acqua e ha regalato la vittoria ai suoi. Parliamo di Muggironi autore dei 4 goal di Poste di cui uno in inferiorità numerica. Che altro dire del giocatore amante delle birrette che tutti abbiamo imparato a conoscere. La stella pero’ la diamo a Vaquer perché nonostante leggermente malato di divismo è venuto a giocare per la prima volta quest’anno sotto il diluvio, ha segnato una doppietta, ha sprecato qualcosa di troppo ma ha riabbracciato i compagni. Speriamo che il premio gli possa servire come stimolo di continuità nelle presenze.
Anonimo
21/11/2011
22:39
Ma quale divismo???????????????????????????? WWW Mister Marroccu!!!
Vaccargiu Davide
28/11/2011
22:09
Grazie mille Dante per la citazione iniziale! ;)
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.