Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2011/12 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
5a giornata

       
MAR 15/11/2011 18:00 Newton  Ass.For.Onlus
Mameli Michele
gioco scorretto Marongiu Alberto
-  Quelli di Tiscali
[autorete]
1 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [931 view]
Maurizio
15/11/2011
22:32

4.522 batt.
Quinta giornate di gare per la nuova edizione del Maracanà, ed alle 18.00 sul rettangolo di via Newton ritroviamo le compagini dei Forestali e Quelli di Tiscali.
Protagoniste della finale dell’edizione 2009-2010, nella quale si imposero Riva e compagni, le due squadre arrivano all’appuntamento odierno con stati di forma opposti. I Forestali sono reducu da due sconfitte consecutive mentre QdT è ancora imbattuta, ed è galvanizzata dopo la convincente vittoria ottenuta nel derby con GiggiOne della scorsa settimana.
Serata freddina e cielo coperto sono la cornice della gara diretta dal Sig. Meloni

1° Tempo:
La prima occasione la crea Montisci al 2°, quando salta un avversario nella metacampo e si invola centralmente verso la porta avversaria, ma al limite ciabatta il destro che esce di poco a lato.
Montisci si rivede al 5° quando scaglia un destro dal vertice destro dell’area che esce di poco a lato.
La replica per QdT arriva 30” dopo ad opera di Mattana, che si libera di una avversario al limite e colpisce di destro, chiamando Pili a primo intervento della partita.
Un 6° ci prova Masala con un destro dalla distanza che passa di poco a lato.
Al 9° un destro di Locci dal limite costringe Pili alla respinta di piede.
Al 12 una veloce ripartenza di QdT consente a Cocco di calciare a tu per tu con Pili, bravo a salvarsi di piede; sul proseguo dell’azione la palla finisce dalla parti di Masala, che colpisce di destro costringendo Pili alla respinta; la palla diventa preda di Ugo Puxeddu che nel tentativo di liberare sbuccia maldestramente il pallone, mandandolo ad insaccarsi alle spalle del proprio portiere: 0 a 1
Al 17° ci riprova Montisci con un sinistro dal limite che manca di pochissimo la porta di Loffredo.
Al 19° Pili è bravo a respingere a lato il destro dal limite di Puddu.

2° Tempo:
I Forestali partono subito all’arrembaggio e dopo un minuto il destro dal limite esce di poco a lato.
Al 3° ci prova ancora una volta Montisci, questa volta con un destro dal limite che coglie il palo alla sinistra di Loffredo e si spegne sul fondo.
Al 6° Pili deve stendersi a terra per deviare il angolo il bel destro dal limite di Cocco.
All’8° Pili è nuovamente protagonista quando alza in angolo con i piedi la bomba dal limite di Mattana, che calcia in porta una punizione da lui stesso procurata.
Al 13° I Forestali usufruiscono di una punizione dl limite in zona centrale che Davide Puxeddu calcia direttamente in porta trovando l’attenta opposizione di Loffredo, che con i pugni allontana il pericolo.
Al 17° Mameli riceve palla al limite spalle alla porta, si gira liberandosi di un avversario e davanti a Loffredo non sbaglia, insaccando di sinistro: 1 a 1
Un minuto dopo Cocco scodella in area una palla pèer Brena, che cerca il drstro in acrobazia che per poco non inganna Pili, bravo con il riflesso giusto a salvare in angolo.

Termina con un giusto pari una gara tirata e tesa fino alla fine, nella quale i Forestali tengono maggiormente la sfera, affidandosi a lunghi fraseggi per avvicinarsi alla porta di Loffredo, mentre QdT rapide cerca verticalizzazioni per avvicinare la porta avversaria. Pesa, oltre alle numerose assenze accusate per parte, anche la defezione tra le file di Qdt di Mauro Riva, costretto ad abbandonare il campo per il riacutizzarsi di un problema all’adduttore. In ogni caso la gara consegna al torneo due squadre in forma e con ottime prospettive per il proseguo del torneo

QdT
Bene Loffredo tra i pali, sempre pronto tutte le volte che è chiamato in causa. Ottima gara di Cocco, che macina chilometri e si crea numerose occasioni da rete; bene anche Mattana, a lottare spesso da solo contro il muro della difesa avversaria.
Ottima prova a tutto campo di Alessandro Masala, piedi buoni e belle giocate al servizio della squadra, e di Brena, che delizia la platea con qualche tocco di fino. 

Forestali
Ottima gara di Pili tra i pali, autore di alcuni interventi davvero pregevoli. Ottima gara di Montisci, che cerca spesso con poca fortuna lo specchio della porta. Nota di merito per Mameli, che sigla con una bella giocata la rete del pari, e per il gran lavoro a centrocampo di Pierpaolo Argiolas e Paolo Masala, come per quello di Ugo Puxeddu in difesa. L’ottima prova di Giuseppe Angioni , sicuro e autoritario nel reparto arretrato lo rendono meritevole della coppa di Uomo Alan della ara odierna.
©2004-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.