Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2011/12 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
3a giornata

       
GIO 03/11/2011 19:00 Newton  C.R. Isili
Usai Stefano
Argiolas Salvatore
gioco scorretto Usai Stefano
-  Quelli di Tiscali
Riva Mauro
Mattana Andrea
Murino Michele
3 - 4
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [1027 view]
Abramo
03/11/2011
23:03

7.773 batt.
Nuvoloso per velature e stratificazioni anche compatte allo spazio Newton, vento in rinforzo da SSE.

 Seconda allo Spazio Newton che vede contrapposti gli ex-campioni QdT a sfidare le irriducibili fiamme azzurre del Sarcidano CR Isili .
 Buona la partenza dei primi che con una vittoria ed un pareggio aspirano alla vetta della classifica, non benissimo invece per gli agenti che, con un solo pareggio hanno necessità di trovare punti importanti. 

Tra i pali di QdT un ringiovanito Loffredo pararigori può fregiarsi oggi di essere il portiere meno battuto del suo girone … buona prova per lui che, dall’alto dei suoi 44 anni, può ancora togliersi qualche importante soddisfazione… 

Panchine foltissime in entrambe le formazioni che obbediranno agli ordini del ‘culurgione Sadalese’ sign. Cangemi. 

Primo Tempo
3° in velocità dalla destra Dessì rimette al volo al centro per Usai, destro di prima di quest’ultimo che si perde di un soffio oltre l’incrocio alla sinistra di Loffredo, che tocca leggermente accompagnando in angolo!
5° Percussione centrale di Usai, bravo a vincere il contrasto a centro del campo poi involandosi palla al piede piazza preciso e potente il suo rasoterra nell’angolino alla sinistra di Loffredo .. 1-0! Isili
6° ci provano subito quelli di Tiscali, dalla destra Mattana si libera dell’avversario poi solo davanti a Turnu la mette su palo opposto per Murino che, prova la deviazione di prima, ma trova Turnu sulla traiettoria a respingerli la puntata ravvicinata …
10° Mattana, riceve spalle alla porta, difende bene palla resistendo agli attacchi avversari poi , in torsione trova preciso il taglio per l’accorrente Masala che scarica però la sua busta oltre il palo lontano … i frastimi dalla panchina si sprecano [qualcuno ha pure detto che Sideri avrebbe fatto di meglio ]…
11° udite udite ... Lampis indossa la pettina sagomata alla Mattana e ha il coraggio di presentarsi in campo …
12° ed arriva il pareggio per QdT, su rimessa sbagliata conquista palla a centro campo Riva, affondo sulla destra poi palla rasoterra sul palo dritto contro il quale nulla può Turnu .. 1-1! E parità ristabilità !
15° Mascia ci prova al volo dalla distanza, palla a mezz’altezza che Turnu vede alla fine e respinge come può, raccoglie Mattana e, prova evitando il marcatore diretto, a ribadire in porta, Turnu però riprende posizione e riesce a smanacciare a lato …
18° dalla sinistra Isoni rimette al centro per i solitario Pinuccio Abbinante, controllo e botta in porta che colpisce la base del palo alla sinistra di Turnu e finisce fuori … 

Conclusione PrimoTempo
Partita equlibrata, QdT giocano con scioltezza attingendo anche ai ‘fondi’ di panchina
[vabbè che è passato da poco Hallowen ma ci mancava solo l’alba dei morti viventi di Dieghito Orrù e Pighetto e avrebbero proprio giocato tutti!], leggero calo sul finale dei Tiscaliani che concedono qualche spazio alle incursioni di Argiolas e Dessì

Secondo Tempo 

3° ed arriva il vantaggio per QdT, dalla sinistra perfetto cross di Riva per la cabina di Murino che vola come Zola [Stagione 2004-2005, serie A. Cagliari – Juventus] contro Buffon e di testa in torsione la piazza a filo del palo alla sinistra di Turnu
4° Bomba di Mattana che piega le mani a Turnu perentorio comunque a deviare alto … frustrato il panzer di sa Illetta prova a rifarsi dai fischi dei compagni in occasione della scandalosa ciabattata nella punizione precedente al tiro …
6° e i Tiscalesi dilagano, mischia in area con Murino che dalla sinistra rimette tra la selva delle gambe avversarie per l’appostato Riva che da due passi ‘schiaccia’ potente in rete per il 3-1! QdT
9° Volata di Argiolas che a tu per tu con Loffredo opta per la conclusione di potenza, il portierone c’è e respinge di piede mettendo perentoriamente a lato ...
10° ancora QdT … su suggerimento di Isoni dalla sinistra, stop di Mattana a centro area e zampata di destro che s’insacca alla destra di Turnu per il 4-1! QdT
12° lancio lungo dalle retrovia per Riva che, tocca sotto mettendo in pallonetto fuori tempo Turnu in uscita, porta sguarnita ma Riva che, pur toccando da posizione defilata, la mette sulla base del palo opposto vanificando così per un soffio la cinquina dei suoi …
17° Argiolas per Isili, conquista palla sul fondo, si accentra poi in torsione trova la botta dritta che s’insacca bassa a filo del palo alla destra di Loffredo per il 4-2!
18° inserimento sulla destra di Usai bravissimo a raccogliere il suggerimento di Murgia e, a piazzare potente sul palo opposto per il 4-3! Della rinascita degli agenti Isilesi … [2 goal da quando Lampis è in campo … sarà un caso?]
21° bellissimo scambio in velocità Dessi’- Argiolas con quest’ultimo che fallisce di pochissimo il pareggio mettendo a lato di un soffio …
24° Murino dalla destra.. precisissimo per Riva che di prima però mette di pochissimo a lato

Conclusioni 

A parte le concessioni sul finale, dove mister Lampis fa i cambi come Sideri i tiri dalla distanza, QdT amministrano una gara con una tranquillità disarmante, quando decidono di fare gioco, arrivano in porta e concludono senza problemi. Ambiente sereno e mentalità positiva per i ragazzi di Orrù e Lampis che permette loro oltre che di giocare bene anche divertirsi … e non è banale! 

Isili gioca una partita in cui non è mai rinunciataria, sbaglia forse troppo sottoporta ma, ha sempre il carattere giusto per non mollare mai sino alla fine e sfruttare tutte le leggerezze che gli avversari oggi possono concedere loro … classifica bugiarda la loro che, con la consueta tenacia che li contraddistingue, sapranno presto riprendere. 

I singoli 

Per Isili, su tutti Usai, tenace difendente si propone in avanti e segna come un attacante ..meglio di così! Grande prova anche dell’instancabile macchinetta Murgia, tira le fila dei suoi in più di un occasione, un po’ sottotono il bomber Argiolas e troppo sprecone oggi Dessì ma sempre importante per le ripartenze dei suoi. Buona la prova di Turnu tra i pali. 

Per Tiscali, buona prova corale, in considerazione soprattutto del fatto che hanno giocato tutti, creando in certi momenti della gare anche qualche pericoloso sbilanciamento tra i reparti.
Chi fa la differenza sono il solito Murino vera anima del gioco di questa squadra, Isoni polemico ma sempre efficace,Abbinante a dare ordine nelle retrovie, Masala se non tiri è meglio, Ladu se giocassi come ti ricordi i nomi dei giocatori dal ’54 in poi saresti alto e determinante come Brio in tempos…, Mattana mette sempre lo zampino nel goal di peso, Riva assieme a Murino indispensabili …, Lampis stanno cercando gente al depuratore di Serramanna … proponiti! Loffredo sicuro dominatore del suo reparto .. ed infine Mascia che, barba a parte, è stato più volte determinante a tenere il risultato … a lui la coppetta in palio oggi!                                                        
Nigol
04/11/2011
09:12
confermo il commento di Abramo
Nigol
04/11/2011
09:15
Però Abramovich nn bere prima della partita.. Gianni Abbinante l'hai sognato in campo???
Abramo
04/11/2011
09:40
Gianni ...?
esss ... ho sbagliato nelle presenze .... vabè che ho parlato di alba dei morti viventi.... Ma Gianni sarebbe davvero stato troppo!!
corrego ...
Manca Luca
04/11/2011
10:10
complimenti ai cugini per la bella vittoria e congratulazioni ad Abramo x la bella cronaca, è sempre un piacere leggerti!
©2004-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.