Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2011/12 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
1a giornata

       
LUN 17/10/2011 18:00 Newton  A.S. GiggiOne
Ciancilla Walter
-  Cral Poste A
Muggironi Roberto
Argiolas Roberto
Sitzia Andrea
1 - 4
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [1365 view]
Dante
17/10/2011
22:02

5.223 batt.
Ben ritrovati a tutti gli amici di Alantornei. Inizia la nuova avventura del maracanà edizione 2011-2012. Commentiamo la partita di prima divisione tra Cral Poste e Giggione. Maglia nera per i ragazzi di Vaccargiu, maglia bianca per quelli di mister Orru’.
Arbitra Francesco Libasci al quale diamo il benvenuto nel mondo Alan.

Cronaca primo tempo:
Inizio che vede protagonisti i due bomber di riferimento di entrambe le squadre. Da una parte Ciancilla sotto porta trova la deviazione d’istinto di Melis. Dall’altra la girata di Sitzia è alta sulla traversa.

3’ Goal per Poste. Sistia riceve nel cuore dell’area avversaria, arresto e botta sicura alle spalle di Corda. 1-0

5’ Raddoppio di Poste. Contropiede due contro uno con Argiolas che serve Muggironi. Tocco a porta vuota che vale il 2-0.

Capitan Antonello Cesare deve abbandonare il campo per un infortunio.

7’ Accorcia Giggione. Lancio lungo per Ciancilla che con uno stop a seguire inganna Melis uscito nel tentativo disperato di intervenire. La palla rotola piano in porta per il 2-1.

11’ Emozioni da una parte e dall’altra. Per Poste Argiolas si vede respingere dalla difesa un calcio a colpo sicuro dalle parti di Corda. Per Giggione buona combinazione Figus Tanda con il numero 8 ricciolino che piazza la palla mancando di poco la porta.

17’ tiro dalla lunga di Muggironi che per poco non inganna Corda.

19’ Punizione conquistata e battuta da Ciancilla. Battuta a giro che sfila di poco al lato.

21’ Figus è messo davanti a Melis da Ciancilla. Girata di prima ma un po’ fiacca che trova i piedi dell’estremo Poste.

24’ Melis provvidenziale nell’uscita nega la gioia del goal ad Agnese che si era trovato tutto solo nella metà campo avversaria.

Buon primo tempo in questa partita d’esordio. Avvio tutto di Poste che si porta in vantaggio per ben due volte sfruttando la partenza fiacca dei bianchi, poi Giggione reagisce sospinta da un grande Figus. Prima accorcia poi impensierisce piu’ volte la difesa avversaria.

Le emozioni del secondo tempo:
Si riprende con un cambio in porta per Poste. Melis lascia il posto a Cireddu.

3’ Sitzia da posizione defilata prova a superare Corda sul suo palo. Respinta di piede da parte del portiere di Giggione.

4’ spettacolare rovesciata di Tanda nel cuore dell’area di Poste. Cireddu si esalta con un provvidenziale riflesso mettendo alto.

5’ risponde Corda con una, altrettanto bella quanto decisiva, parata su Argiolas. La partita è viva, tutto puo’ ancora succedere.
11’ Gran colpo di testa di Sitzia capace di svettare in area e di schiacciare verso l’angolino lontano. Corda vola e ci arriva smanacciando in modo decisivo e spettacolare.

14’ Eurogoal di Muggiorini. Interviene in anticipo sulla sua tre quarti, riparte di prepotenza e sempre dalla tre quarti, quella opposta, spara un imparabile missile a mezza altezza che fa palo rete. 3-1 Il bomber è tornato!!!

17’ punizione di Tanda a giro sopra la barriera. Cireddu ci arriva nonostante fosse coperto e respinge col guantone.

20’ Lancio lungo di Corda per Ciancilla. Sombrero all’avversario diretto e gran botta verso la porta avversaria. Cireddu è ancora protagonista e devia in angolo.

21’ Incredibile Lisci. Ciancilla aveva trovato il tempo della battuta in anticipo tra marcatore e portiere. Lisci sulla linea di porta sbaglia lo stop e mette la palla fuori. Il premio busta è decisamente il suo

23’ Rigore per Poste per un fallo di Ledda su Sitzia. Batte Argiolas, goal. 4-1.


Conclusioni
Ottima prova caratterizzata soprattutto dall’entusiasmo e la voglia di giocarsela lasciando da parte tatticismi e analisi dello stato di forma. Se la porta a casa Poste grazie a qualche cambio in piu’ e un po’ piu’ di freddezza sotto porta. Giggione parte male ma poi gioca alla pari per gran parte della gara. I pochi cambi, un doppio infortunio e soprattutto la verve di qualche avversario la vedono sconfitta questa volta, ma i ragazzi di Orru’ possono tornare a casa a testa alta. Poste appare già determinata a giocare un ruolo da protagonista del torneo.

Da segnalare
Per Giggione Corda alterna miracoli assoluti a un po’ di saponette, ma è il solito punto fermo della difesa di Orru’.
Ledda gioca una partita esemplare andando a chiudere tutto e tutti. Applausi per l’uomo di Monti
Figus è il piu’ dinamico e propositivo, ha corsa e lucidità per scambiare coi compagni e far saltare l’attenzione alla difesa avversaria.
Per Poste conferma da parte di Marco Murgia che non sfigura come difensore centrale rispetto al pari ruolo avversario.
Argiolas è un toro, combatte su ogni pallone mettendoci fisico, grinta, cuore e tanta classe.
Sitzia apre le danze alla grande, poi si limite a curare la sufficienza

Il migliore
Indichiamo Roberto Muggironi in primis perché è tornato dopo un lungo infortunio, poi perché lo ha fatto con una doppietta, infine perché col suo eurogoal ha chiuso una gara che Poste faceva fatica a controllare.
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.