Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2011/12 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
13a giornata

       
MER 25/01/2012 18:00 Provincia-1  Cral Poste A
Sitzia Andrea
Madeddu Andrea
-  C.R. Isili
Dessì Ignazio
Usai Stefano
gioco scorretto Usai Stefano
4 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [1156 view]
Marco
25/01/2012
23:00

5.702 batt.
Una pioggia sottile ma continua bagna il terreno di gioco della Provincia, dove oggi Cral Poste A e C.R. Isili chiudono la loro prima fase nel Maracanà.
Grandi motivazioni per entrambe le squadre, visto che i postali di mister Vaccargiu hanno bisogno di almeno un punto per aggiudicarsi la coppa come seconda classificata della prima divisione.
La compagine di Isili beneficia attualmente dell'ultimo posto utile per accedere al girone A della seconda fase, ma dopo la brutta sconfitta per 7-3 contro l'Unione Planet Games, deve difenderlo dall'assalto della Nas Bekaert, impegnata subito dopo in questo stesso campo contro la B.C.S.
Arbitra il sign. Cangemi

Primo tempo


1° La partita si apre con una doppia occasione per Sitzia che ci prova prima con un destro dalla media distanza, poi con una conclusione ravvicinata, ma in entrambii casi Turnu è bravo a non farsi sorprendere
4° Isili risponde con un pericoloso calcio di punizione di Argiolas da posizione defilata sulla destra, ma Cireddu ci mette i pugni
Vaccargiu batte un fallo laterale in zona offensiva, palla tesa appena toccata da Sitzia, la cui deviazione è però decisiva per mettere fuori causa Turnu 1-0 Poste
7° Isili reagisce con un'azione collettiva sull'asse DessìMeloni, ma la conclusione di quest'ultimo termina poco distante dal palo
15° Arriva il raddoppio dei postali con un micidiale uno-due tra Sitzia e Madeddu chiuso da quest'ultimo con un destro che s'insacca alla destra di Turnu 2-0
21° Isili però gioca bene in mezzo al campo e trova il gol con Dessì che approfitta di un rimpallo favorevole e di un momento di deconcentrazione di una difesa avversaria piuttosto statica nell'occasione, per battere il portiere con una fredda zampata sotto porta 2-1
22° Sitzia ruba palla a Demuru, vola in fascia sinistra e dal fondo rimette subito in mezzo dove Giordano si coordina bene mancando però lo specchio della porta
24° Argiolas ci riprova dalla distanza, ma Turnu si oppone con grande reattività



Ripresa

1° Percussione di Argiolas sulla sinistra e insidioso diagonale sul primo palo che si spegne sul fondo
3° Bell'azione personale di Aracu che prende palla sulla destra, s'invola verso la porta e conclude a botta sicura, ma Cireddu si oppone alla grande
4° Buono spunto di Serreli che fa tutto da solo, sfonda centralmente in velocità e va al tiro dalla media distanza, ma Turnu respinge di piede
7° Sugli sviluppi di un rapido contropiede ben orchestrato dai postali, Madeddu serve Serreli il quale, tutto solo, avrebbe tutto il tempo di girarsi e angolare col destro, ma invece opta per la finezza istintiva andando col tacco e sprecando l'occasione per chiudere i conti
9° Per Isili Dessì carica la sassata dal limite con palla che fa la barba al palo
11° Lo scatenato Sitzia riceve sulla destra, avanza di qualche metro e batte il portiere con un preciso diagonale sul palo lungo 3-1
14° Clamorosa occasione per Argiolas che controlla bene un invitantissimo pallone a centro area e tenta di scavalcare il portiere con un pallonetto che però non riesce
17° Lo stesso Argiolas si fa però perdonare poco più tardi servendo un assist al bacio a Usai, il quale trovatosi tutto solo a tu per tu con Cireddu, lo batte con grande freddezza riaprendo la partita 3-2
20° Altro contropiede letale dei postali con un imprendibile Madeddu che sfonda centralmente e scarica lateralmente coi tempi giusti per Sitzia il quale appoggia comodamente in rete per il 4-2 finale



Missione compiuta per i postali che fanno bottino pieno in una partita per loro complicata e in generale piacevole ed equilibrata, aggiudicandosi così una meritatissima coppa. Un percorso fin'ora straordinario per la squadra di Vaccargiu, nonostante oggi si sia dimostrata meno brillante del solito, mostrando qualche errore insolito sia in fase di impostazione che di schieramento difensivo. Gran merito va anche a C.R. Isili che con questa sconfitta perde la settima posizione, ma che ha dimostrato di avere nella rapidità e nell'organizzazione del collettivo armi davvero importanti per proseguire il cammino in questo torneo, con l'obbiettivo ottavi di finale ampiamente alla portata.
Qualcosa invece da risistemare dal punto di vista dell'equilibrio tattico, visto che per la voglia di recuperare il risultato, la squadra si è sbilanciata lasciando spazio ai letali contropiedi degli avversari.


Singoli

C.R. Isili
: il migliore è Argiolas, punto di riferimento in attacco, spina nel finaco degli avversari, costantemente pericoloso con i suoi inserimenti e le numerose conclusioni. Importanti fiammate di Aracu e Meloni che dovrebbero prendere l'iniziativa con più continuità. Molto positiva anche la prova dei due marcatori di giornata, Usai e Dessì, e del portiere Turnu
Cral Poste: ballottaggio per il migliore in campo tra Madeddu e Sitzia. Il primo risulta davvero impressionante in progressione, dispensa qualità a quantità in tutte le zone del campo e si dimostra l'uomo in più per i suoi. D'altro canto Sitzia si mette in luce fin dai primi minuti con grande vivacità e determinazione, si butta su tutti i palloni e soprattutto li butta tutti dentro. Per lui tripletta e coppetta di migliore in campo. Da citare anche le buone parate di Cireddu, mentre Vaccargiu festeggia al meglio il suo compleanno con una buona prestazione e con un contributo importante alla causa della sua squadra. A lui vanno i nostri auguri, così come a entrambe le squadre per il proseguimento della stagione.
Serreli Sandro
03/02/2012
20:25
Ciao Mister, Ciao Davide, in queste occasioni non ci sono parole che possano confortare un dolore così forte. Pietro tuo padre da la su sarà sempre orgoglioso di VOI.
Noi tutti giocatori e dirigenti del Cral Poste possiamo solo esprimere il dispiacere e affettuosamente abbracciarvi.
Angelo
04/02/2012
08:14
ALANtornei intera è vicina a Pietro e Davide in questo triste momento.
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.