Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2011/12 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
2a giornata

       
LUN 24/10/2011 18:00 Newton  Cral Poste A
Sitzia Andrea
-  Ass.For.Onlus
Puxeddu Davide
1 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [1132 view]
Dante
24/10/2011
21:32

5.047 batt.
Bentornati allo spazio Newton. Questa sera scontro al vertice nella prima divisione. Poste, reduce dalla convincente vittoria contro i Giggione, si trova di fronte i temibili Forestali che a lotto volta hanno superato Unione Planet Games. Poste rinuncia a Roberto Argiolas, AssFor recupera invece il gioiello Cocco Gianluca. I capitani sono Muggironi per Poste e Giuseppe Angioni per i Forestali. I mister naturalmente il genio Vaccargiu per Poste e il maniacale Marongiu per i verdi AssFor Onlus.

Arbitra il signor Roberto Pretta

Cronaca Primo Tempo.
Primi minuti che servono alle due squadre per studiare posizionamenti e modo di giocare. Qualche tiro dalla lunga ma nulla da segnalare.
Arriviamo all’8’ quando una punizione dal limite battuta da Muggironi mette i brividi a Pili. Un difensore salva a pochi passi dalla linea mettendoci il piede.
Goal al 10’. Punizione di Muggironi, una respinta consegna la palla a Davide Podda che prova la girata. Sulla traiettoria c’e’ il bomber Sitzia che ci mette la testa e insacca. 1-0 Poste.
12’. Punizione per AssFor. Batte Davide Puxeddu aggirando la barriera. Melis ci mette i pugni mettendo indirizzando la palla nei tetti di Sardegna unooooooo.
18’ La migliore occasione per AssFor. Bella combinazione Puxeddu Cocco Puxeddu con il giovane Davide che prova la girata al volo sottomisura. Palla di poco al lato
19’ Contropiede di Poste. Muggironi va al tiro dal vertice dell’area, Pili si salva coi piedi.
21’. Altro contropiede di Poste, Madeddu sfrutta lo spazio che gli creano i compagni d’attacco con movimenti intelligenti e chiude di sinistro alla ricerca del controtempo sul movimento di Pili. Palla fuori di pochissimo.
24’ azione personale in bello stile di Davide Puxeddu, converge sul destro e prova di potenza. Palla alta sulla traversa e ancora sui tetti di Sardegna Uno ma questa volta per via di un buco sulla rete.

Primo tempo non dai ritmi proprio vertiginosi. Poste appare un po’ piu’ dinamica, ma la difesa di AssFor con Ugo Puxeddu in particolare è abile a frenare le iniziative avversarie. Chi conosce pero’ i Forestali sa che questo è il loro gioco e con la qualità di D. Puxeddu e Argiolas, il cuore e la grinta prima o poi un goletto si fa. Vaccargiu non è pero’ l’ultimo arrivato e saprà dunque preparare le contromisure dopo aver conquistato il primo tempo grazie al suo bomber Sitzia.

Azioni Secondo Tempo:
al 5’ percussioni ripetute da parte di Poste. L’ultimo tiro è di Muggironi e sfila a pochi centimetri dal palo di Pili.
8’. Ennesima punizione dal limite per AssFor. Deidda tocca per D. Puxeddu, gran botta a mezza altezza che non trova la porta.
Sul capovolgimento, bella zione iniziata sulla sinistra da Giordano e conclusa dal solito Muggironi. Palla ancora fuori di un soffio con lo stesso Giordano che in allungo non trova la deviazione vincente
11’ Goal. E’ il pareggio di AssFor che arriva a seguito di una azione insistita che vedeva la famiglia Puxeddu contro Pili. Il papà Ugo trovala il riflesso di Cireddu, che sostituiva Melis nella ripresa; il figlio Davide trova lo spiraglio giusto e sotto la traversa ristabilisce la parità. 1-1
15’ strepitosa azione di Madeddu. Uno contro uno partendo dalla sinistra, converge verso il centro dell’area e con un potente tiro a giro scheggia la parte alta dell’incrocio dei pali.
20’ l’agonismo si impadronisce della gara. Contropiede per Poste con Muggironi che fa da scarico per l’astuto e veloce Madeddu. Stoppa anziché tirare al volo, il suo tiro di collo pieno finisce alto sulla traversa complice una deviazione.
21’ Mauro Argiolas cade in area avversaria. Per AssFor è calcio di rigore, per il signor Pretta si puo’ proseguire. Vibranti le proteste dei verdi.

Commento finale:
Finisce dunque in parità. Ad un primo tempo che ha visto Poste chiudere in vantaggio ha risposto il solito grande cuore dei Forestali capaci di raggiungere il pari, difenderlo senza grossi patemi d’animo per lunga parte del tempo e tentare il colpaccio nel finale sospinti soprattutto da Mauro Argiolas. Madeddu, Sitzia e Muggironi dall’altra parte nonostante la buona prova non riescono a incidere sulle sorti della gara.

Da segnalare
Per i Forestali Argiolas specie nella seconda parte dell’incontro, Davide Puxeddu che sa quando e come pungere e uno strepitoso Ugo Puxeddu che giganteggia in difesa.
Per Poste Madeddu fa delle gran belle giocate, Muggironi ci prova ma senza fortuna e Quartu è un gran bel rientro nella difesa Bianca.

Il Migliore
Andrebbe assegnato un Ex aequo tra Marco Murgia e Ugo Puxeddu. In una partita di calcio a 7 che finisce in parità 1-1 appare evidente che le difese sono state quasi impeccabili. I leader sono questi due signori di 46 anni ciascuno. Oggi premiamo Marco Murgia solo perché ha i capelli bianchi. Plauso a entrambi.
Marongiu Alberto
24/10/2011
23:12
ooohh!!!....Dante, ...maniacale "astessi tui!!!!"...questa me la devi spiegare! ..ma non sarà il grappino al corbezzolo che produci e che sicuramente bevi che ti fà usare certe espressioni!??
Ciao
Puxeddu Ugo
24/10/2011
23:52
Dante hai dimenticato di citare il nostro capitano Giuseppe Angioni che come al solito è stato il migliore in campo !!!! è lui che guida la difesa che ha preso solo un goal contro una squadra veramente forte, però hai ragione noi siamo duri a morire !!!!!!!!!!!!
Dante
25/10/2011
09:22
@Alberto: Era un complimento che voleva rappresentare il fatto che prepari la partita con molta cura e che sei preciso nelle indicazioni alla squadra e a quello che devono fare i singoli giocatori. I risultati credo siano evidenti! Se ti sei offeso mi dispiace, ma ripeto era un commento assolutamente positivo e di ammirazione. @Ugo: Beppe è un grande perchè è su tutti i palloni e non molla mai. Non per altro è il capitano della squadra. Ieri pero' ho visto te uscire piu' di una volta palla al piede dalla difesa rubando palla a giocatori come Madeddu e Muggironi. Prossima volta esalteremo le gesta del capitano....
Marongiu Alberto
25/10/2011
16:11
Scusa Dante, forse mi sono espresso male!...il mio commento voleva essere scherzoso, avevo capito che la tua affermazione era positiva, ...ma perchè non esplicitarla nella cronaca?! .....Sai, i miei "numerosissimi" fans sono contenti quando si esaltano le mie gesta!!!
Ti saluto simpaticamente
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.