Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2011/12 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
11a giornata

       
MER 11/01/2012 18:00 Provincia-1  Cral Poste A
Sitzia Andrea
Madeddu Andrea
Argiolas Roberto
Giordano Fabio
Serreli Sandro
-  NAS Bekaert
De Fabiis Claudio
Corona Luigi
Podda Natalino
proteste De Fabiis Claudio
8 - 4
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [988 view]
Dante
11/01/2012
22:21

6.274 batt.
Ben ritrovati alla provincia per la ripresa post Natalizia di Alantornei. Questa sera si trovano di fronte i ragazzi di Poste A guidati dal mister Vaccargiu e quelli di Bekaert di un assente Mostallino.
Siamo in prima divisione, torneo che vede Poste a 20 punti e Bekaert a 16 quando mancano tre gara alla definizione delle griglie relative al proseguo del torneo. Inutile dire che i punti sono importanti per entrambe le formazioni, un po’ più di pressione per Bekaert, mentre a Poste basta un punto per la matematica certezza di finire nel girone delle grandi. Assente anche Muggironi Roberto. Che insieme al compagno di birrette Mosta siano ancora a festeggiare in qualche Zilleri?
Problemi di numero per Bekaert che deve iniziare in 6 (finirà pure a dire il vero), a metà gara Lussu ci racconta che la metà dei compagni di squadra sono stati bloccati a Cortina durante le vacanze…Chissà!
Arbitra il signor Portoghese

Primo Tempo
Avvio di Poste con Argiolas e Madeddu che sparano alto davanti a Lussu come dei principianti.
Risposta di Bekaert con una punizione dalla lunga di Droghetti che finisce abbondantemente a lato.
Al 6’ passa Poste. Punizione dalla tre quarti di Argiolas. Deviazione di un difensore Azzurro (non diciamo di chi altrimenti il fratello lo prende in giro) nel cuore dell’area di Bekaert che mette fuori causa Lussu. 1-0 con l’arbitro che assegna la marcatura ad Argiolas.
Raddoppio di poste grazie a Siztia che viene servito con maestria da Madeddu con un passaggio filtrante in mezzo all’area. Il numero 7 nero festeggia la rete con la nuova capigliatura, beato lui che se lo puo’ permettere!!!! 2-0 Poste
Ancora Madeddu alla Cassano. Passaggio filtrante questa volta per Giordano che stoppa e con freddezza supera Lussu. 3-0 al 15’.
Argiolas gioca per la folta platea al 21’. Su un suggerimento profondo tenta la mezza sforbiciata volante. Colpisce bene la palla ma la sfera è sull’esterno della rete.
Bella combinazione in contropiede di Bekaert. Filippo Tuveri lancia d’esterno De Fabiis che arriva leggermente in ritardo all’appuntamento fissato col pallone. Il suo tocco è in allungo è purtroppo la palla si impenna sopra la traversa.
Un minuto dopo arriva il goal di Bekaert con Natalino Podda che conclude di potenza, come il fratello gli ha insegnato. La palla incoccia sulle gambe di un avversario e finisce alle spalle di Cireddu. 3-1

Si chiude il tempo con il netto vantaggio di Poste che sfrutta la superiorità numerica, le invenzioni di Madeddu e Argiolas e la freddezza di Sitzia. Bekaert è in difficoltà e solo sul finire del tempo si affaccia dalle parti della porta avversaria. A uno dalla fine prima sfiora il goal poi lo trova con un po’ di fortuna.

Secondo tempo
Il tempo si apre con una punizione dal limite battuta dal Jolly De Fabiis. Cireddu ci deve mettere i guantoni e un doppio intervento per salvare.
Sul ribaltamento di fronte Sitzia alla Pato, danza sul pallone, supera in agilità due avversari e cogliendo in controtempo Lussu mette alle sue spalle. 4-1 Chapeau per il goal di Andrea!
Passa un solo minuto ed è Madeddu a trovare la via del goal. Tiro angolatissimo dalla parte sinistra dell’area avversaria che fa palo e poi rete. 5-1
Ottimo intervento di Lussu al 6’. A valanga su Sitzia col corpo ferma una pericolosissima azione della forte punta di Poste.
Punizione da centrocampo al 8’. Batte Droghetti che pennella una splendida traiettoria per De Fabiis ben piazzato sul secondo palo. Colpo di testa a colpo sicuro del numero 8 azzurro che vale il 5-2. Da segnalare che appena un minuto prima c’era stato il cambio del pallone, da quello di Poste si era passati a giocare con quello di Bekaert. Che ci sia qualcosa da far controllare al PM di turno? Un illecito da parte di quella vecchia volpe di Vaccargiu?
Al 10’ ottima azione di Bekaert. Corona prova il tiro dal limite dell’area con la palla che sfila a pochi centimetri dal palo di Cireddu.
Ammonito al 12’ De Fabiis per proteste.
Sitzia ha ancora lo stomaco aperto dai tanti banchetti natalizi e spreca a ripetizione davanti a Lussu in questa fase dell’incontro. Mi spiace Andrea ma ti costerà la stella!
Portoghese si riconcilia con De Fabiis assegnando un (generoso?) calcio di rigore allo stesso che casca in area Bekaert. Per fortuna Poste e in netto vantaggio e Vaccargiu la prende bene. Batte Corona che la mette alle spalle di Cireddu. 5-3
Contropiede di Bekaert con Filippo Tuveri che apre splendidamente per Corona che serve di prima De Fabiis. Tiro incrociato che supera Cireddu ma non va a finire in fondo al sacco per davvero poco.
Al 18’ doppio Madeddu, prima coglie una incredibile traversa con un tiraccio dalla lunga, poi insacca col piattone da fuori area al termine di un’altra azione corale di Poste. 6-3
Accorcia ancora Bekaert che non molla mai. Solito passaggio lungo per la corsa di De Fabiis che questa volta trova il tempo e la traiettoria giusta per infilare Cireddu. 6-4
Al 21’ entra meritatamente nel tabellino anche Sandro Serreli. Tiro al volo che vede la palla infilarsi all’angolino basso alla sinistra di Lussu. 7-4 L’inzaghi di Poste non smentisce la fama di bomber di razza.
Sul triplice fischio finale arriva il goal ancora di Sitzia che schiacciando, per non dire ciccando, il pallone supera Lussu che si era tuffato aspettandosi un comodo piatto. 8-4

Finisce con la netta affermazione di Poste. Bekaert non demerita pero’ considerando che ha giocato tutta la gara in 6. Il cuore è sempre quello e anche questa sera i ragazzi che in bacheca vantano una coppa Alan l’hanno dimostrato ancora. Per Vaccargiu due gare in relax e primo obiettivo dell’anno raggiunto. Certo che Argiolas, Sitzia, Madeddu, Murgia e Muggironi (oggi assente) fanno davvero impressione…

I migliori, per Bekaert tutti ovvero Lussu tra i pali, Droghetti e Podda in difesa, Tuveri Corona e De Fabiis visto il risultato giocando in 6.
Per Poste A segnaliamo Sitzia dinamico e preciso, Giordano, Argiolas e Murgia.

Il migliore è Madeddu, due assist, due goal e una traversa…
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.