Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2011/12 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
5a giornata

       
MER 16/11/2011 18:00 Provincia-1  RIS CC
Demurtas Ivano
Pizzulli Gianluca
Serrao Simone
gioco violento Pizzulli Gianluca
-  Eni Polimeri Europa
Usalla Alessandro
Mascia Christian
Pischedda Marco
gioco scorretto Melis Diego
4 - 5
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [952 view]
Dante
16/11/2011
22:11

6.343 batt.
LA PRIMA VOLTA DI ENI POLIMERI EUROPA

Eccoci all’esordio anche alla Provincia dove ritroviamo i serissimi giocatori di RIS in maglia tricolore, capitanati dal veterano Demurtas e oggi guidati dal sapiente Brugnera. Si trovano oggi difronte i ragazzi di Polimeri Europa al primo anno del torneo. Il capitano dei neri è Usalla mentre i tatticismi e i cambi sono tutti nella mente di Andrea Dessì. Entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta, ma la classifica dice tre per i RIS e ancora zero per POLEUR
Arbitra la Signora o Signorina Floris.

Cronaca primo tempo:
GOAL: al 3’ sbloccano la partita i neri di POLEUR. Lancio a scavalcare il centrocampo per Marini abile a vincere un rimpallo e a insaccare sul primo palo del portiere Atzeni. 1-0
AZIONE: un minuto dopo lo stesso ATZENI salva i suoi con un grande intervento in tuffo sul tocco di Melis lanciato a rete sulla sinistra.
COMMENTO: grande inizio di POLEUR, i RIS faticano a trovare i riferimenti del campo e le contromosse al gioco avversario.
PALO: ancora POLEUR devastante sulla fascia sinistra. Sgroppata di Melis Diego che poi scambia con Usalla. Conclusione con Marini sulla traiettoria che devia d’istinto. Atzeni è salvato dal palo.
AZIONE: la risposta di RIS arriva al 10’ e naturalmente con Demurtas che dal vertice dell’area incrocia sul palo lontano del portiere di POLEUR. Gran parata in terra di Marco Saba bravissimo a smanacciare la palla indirizzata all’angolino, sfera in angolo.
AZIONE: opportunità anche per i RIS al 16’. Pizzulli prova il tocco di fino su Saba in uscita sulla linea di fondo, la palla rotola pian piano sul fondo a porta vuota regalando momenti di suspance alla panchina tricolore.
AZIONE: Ottima occasione al 18’ per il giovane Simone Serrao. A tu per tu contro Saba non ha la lucidità necessaria per scavalcarlo in uscita.
AZIONE: entra nella partita anche il numero 9 nero Marco Pischedda. Gran botta di collo pieno dal vertice dell’area che trova una splendida risposta coi pugni di Atzeni.
PALO: ancora un montante per POLEUR e ancora legno per Marini. Cross dalla linea di fondo di Fabio Sutera, Marini anticipa Atzeni in uscita ma viene fermato dal legno.

Commento Primo tempo:
Bel primo tempo che ha mostrato un’ottima POLEUR soprattutto in avvio e finale di tempo. Un goal e due legni per i neri. Solo nella parte centrale del tempo i RIS si sono resi pericolosi dalle parti di Saba senza trovare quella concretezza che gli avrebbe permesso di ritrovare convinzione ed entusiasmo.

Secondo tempo
AZIONE: si apre con un'altra occasione per i Neri. Cross di un interessante Pischedda, Marini svetta di testa e cerca l’angolo alto lontano di Atzeni alzando troppo la traiettoria.
GOAL: entra nel tabellino capitan Demurtas. Azione in progressione conclusa con un rasoterra dal limite dell’area che passa in mezzo alle gambe dei difensori neri e supera Saba. 1-1
GOAL: ancora Demurtas, irrompe in interdizione e di collo pieno dalla tre quarti va ancora a segno. 2-1 al 4’
AZIONE: occasione d’oro per Sutera su servizio del solito Pischedda. Non rischia il tocco al volo sul secondo palo, prova lo stop che non gli riesce perfetto. Atzeni gli è addosso e salva.
COMMENTO: Mister Brugnera sostituisce Cullin. Ci teniamo a precisare che lo fa quando la squadra è in vantaggio… Uno spreco avere un attaccante cosi’ e farlo giocare in posizione arretrata!
AZIONE: Pischedda va via sul fondo e si trova a tu per tu con Atzeni. Il bravo Stefano ha ancora la meglio sul “corpo a corpo” deviando d’istinto un difficile pallone rasoterra indirizzato all’angolo lontano.
RETE: sugli sviluppi dell’angolo la palla arriva sul secondo palo a capitan Usalla che svetta e insacca. 2-2
PALO: azione di contropiede per i RIS. Questa volta il giovane Serrao taglia in due la difesa e offre una palla d’oro a Pizzulli. Tocco di prima col piatto da manuale del calcio, ma la palla impatta la parte alta della traversa e finisce sul fondo.
AZIONE: doppia occasione per i Neri. Prima è Pischedda a cercare il palo lontano di Atzeni ancora decisivo a fermare la palla con la punta estrema delle dita. Poi gran coast to coast di Usalla che supera Atzeni con un pregevole tocco in allungo senza trovare l’angolo giusto.
GOAL: C’e’ gloria anche per Pizzulli. Riceve palla spalle alla porta, aggira l’avversario e trova l’angolo giusto. 3-2 e RIS ancora avanti
AMMONIZIONE: Giallo per Pizzulli reo di un intervento di frustrazione e di una parola non consona alla chiesa cattolica (con rispetto parlando).
GOAL: siamo al 15’ quando i Neri trovano il pareggio. Atzeni compie un altro miracolo su un tiro ravvicinato ma Pischedda è ben appostato e raccogliendo la respinta insacca di carattere. 3-3
GOAL: punizione dalla tre quarti per POLEUR. Gran calcio a giro teso di sinistro da parte di Usalla che si insacca sotto il sette destro di Atzeni. 4-3
GOAL: al 21’ Usalla fa il fenomeno, va via a due difensori, fa sdraiare Atzeni con una finta e poi insacca comodamente il 5-3 e la tripletta personale.
AMMONIZIONE: giallo anche per Melis reo di aver fermato con un intervento da dietro Serrao in azione di slalom.
GOAL: lo stesso Serrao con un tiro di punta dal limite dell’area trova la rete che chiude l’incontro. 5-4

Commento finale:
Il titolo dell’incontro, novità della cronaca, è per ENI Polimeri Europa che saluta la prima vittoria del torneo. I ragazzi di Dessì portano a casa i tre punti meritatamente trascinati dalla tripletta del capitano Usalla in una gara divertente e sportiva. Per Di Dio e compagni resta il rammarico di essere riusciti a ribaltare la situazione e di esser passati a condurre per ben due volte. Sappiamo pero’ che i RIS sapranno rifarsi alla prossima occasione.

Da segnalare
Per i RIS buona prova di Atzeni autore di ottime parate, poi i soliti Demurtas e Serrao dinamici e coi piedi buoni e Pizzulli che trova goal e palo.
Per ENI POLEUR un Pischedda che ha fatto cambiare marcia alla propria squadra, un Diego Melis che nel primo tempo ha dominato la fascia Sinistra e un Marini bravo e sfortunato.

Il Migliore
Stella a Capitan Usalla, piedi buoni, cuore, decisione e classe. Da seguire!
©2004-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.