Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2011/12 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Fase Finale
Ottavi di finale

       
MER 16/05/2012 19:00 Provincia-1  Metro
Alberti Daniele
Ghiani Mirko
-  iCall srl
Arba Emiliano
[autorete]
Mei Andrea
Mereu Giuseppe
Mereu Salvatore
gioco scorretto Manca Matteo
proteste Pranteddu Marco
2 - 6
Apri in PDF       
CRONACA DELLA PARTITA - [1492 view]
Enrico
16/05/2012
21:40

9.552 batt.
Il secondo match sul campo della Provincia è forse l’ottavo più interessante con Metro che vede affrontare i campioni in carica di iCall.
La simpatica compagine capitanata da Alivia ha chiuso la seconda divisione al secondo posto a sole 4 lunghezze da Fin Tes vincitrice appunto della divisione, dando filo da torcere fino all’ultimo. Benissimo fin qua il reparto difensivo, il migliore in condivisione proprio con Fin Tes con soli 45 gol al passivo,grazie ad un ottimo Palla, tre volte migliore in campo e alle prestazioni super tra i pali di Piludu e Alberti, sulla fascia si è confermato ad ottimi livelli il pendolino Castorina, migliaia di chilometri percorsi senza mai dimostrare il minimo affanno. Bene sin qua anche capitan Alivia e Boscu, bravi nel curare minuziosamente la fase difensiva e nello stesso tempo a far ripartire la squadra, che poggia su Mandas, tra i migliori della divisione e autore di 13 gol e sulle giocate di Donatella Pili, autrice della prima doppietta rosa al Maracanà. In fase offensiva il peso dell’attacco è sulle spalle e sui piedi di Scalas, molto in forma in questo momento e sicuramente pronto a far bene anche stasera.
I campioni in carica di iCall arrivano dal play off vinto per 5-2 contro Nas e quindi già rodati e pronti alla partita secca: da detentori del trofeo non possono e devono temere nessuno, se al completo squadra quasi imbattibile! L’ossatura della squadra è sempre la stessa con Pinna tra i pali, ma quest’anno anche in veste di goleador, Zonza leader del reparto difensivo e davanti fantasia e velocità di Arba, Mereu, Mei e Pranteddu che ormai giocano a memoria e quando sono in giornata riescono a non dare punti di riferimento e giocare il pallone sempre di prima con rapidi capovolgimenti di gioco e tanta tecnica. 

Si preannuncia una partita tirata e ricca di gol,sarà arbitrata dal sig. De Blasio

Per Metro in campo dall'inizio: Palla, Arippa, Alberti, Boscu, Scalas, Castorina e Ghiani.
Risponde iCall con Pinna, Zonza, Manca, Pranteddu, Mei, Arba e Salvatore Mereu.

PRIMO TEMPO

2° Conclusione improvvisa di Alberti da notevole distanza con palla che sbatte sul palo di sostegno della porta difesa da Pinna.
Arba serve con un preciso pallonetto Pranteddu che calcia al volo, palla che sbatte sul braccio di Arippa: l’arbitro concede la punizione dal limite.
EMILIANO ARBA!!! METRO 0–1 ICALL
Proprio da calcio piazzato arriva il gol che sblocca il match: precisa conclusione di Arba che batte Palla per il vantaggio iCall.
DANIELE ALBERTI!!! METRO 1–1 ICALL
Da corner battuto dalla destra, palla al limite per Alberti che trova l’angolino basso alla destra di Pinna, palla che sbatte sul palo e si infila in rete per il pareggio.
7° Conclusione di Mei dal limite ma Arippa mette il piede e devia in corner.
8° Ancora Alberti che prova dalla distanza: palla stavolta alta sulla traversa.
11° ANDREA MEI!!! METRO 1–2 ICALL
Aste dalla fascia destra lascia partire un lungo lancio per Mei che dal limite centrale controlla, gira per Mereu che chiude di nuovo il triangolo al centro con Mei che infine appoggia comodamente in porta: 2-1!
16° AUTORETE!!! METRO 1–3 ICALL
Autorete di Boscu che con una deviazione sul tiro di Arba spiazza completamente Palla: 3-1!
17° Ghiani riceve palla al limite, si gira e calcia in porta, palla di un metro alla destra di Pinna
20° Ammonito Manca per gioco scorretto (fallo su Arippa).
22° Alberti per Ghiani ma con una tempestiva uscita Pinna anticipa l’attaccante, subendo fallo.
24° Mei allarga per Arba che da destra crossa sul secondo palo, palla che attraversa lo specchio della porta e su cui Mereu non arriva per un soffio.

Primo tempo tirato che si chiude col vantaggio di Icall grazie alle giocate dirompenti di Arba. Metro trova subito il pareggio ad inizio frazione ma non riesce a tenere testa alle rapide giocate degli avversari.

SECONDO TEMPO

1° Azione personale si Fadda che danza sulla linea di fondo prima di provare il calcio in porta trovando però solo l’esterno della rete.
2° Corner battuto da Sartini per Mai che conclude, Palla respinge.
3° Ripartenza Metro con Alberti che serve Ghiani bravo a rientrare sul destro e calciare in porta, Pinna respinge di piede.
4° Metro guadagna una punizione sulla trequarti, sulla palla si porta Alberti che calcia violentemente in porta: Pinna tocca quanto basta per deviare la sfera sulla traversa , palla che poi termina in corner.
7° Tiro alto di Castorina su rimpallo da tiro di Ghiani.
Palla persa da Mei in fase di disimpegno, Pili, appena entrata in campo calcia di sinistro ma sull’esterno della rete.
10° Alberti sempre dalla sinistra calcia in porta, tiro violento ma Pinna è bravissimo a intuire la traiettoria e respingere di pugno.
12°EMILIANO ARBA!!! METRO 1–4 ICALL
Ripartenza sulla destra con Mereu che guadagna il fondo,calcia in porta ma trova la respinta di Palla, sfera che danza in area dove il rapace Arba più lesto di tutti batte in rete per il 4-1.
13° Azione personale di Alberti che palla al piede arriva al limite e calcia, palla sul fondo.
14° Dalla parte opposta Arba prova la conclusione dal vertice alto, palla sulla traversa.
15° Dalla destra Mereu mette in mezzo per Mei che da distanza ravvicinata calcia in porta trovando la respinta di palla. Sull’azione dopo ancora Mereu impegna Palla sul primo palo.
17° GIUESPPE MEREU!!! METRO 1– 5 ICALL
Arba da destra serve Mereu sulla sinistra, delizioso pallonetto del numero 10 a superare Palla in uscita.
19° Mereu impegna ancora dal limite Palla con un diagonale sul palo più lontano, grande colpo di reni dell’estremo difensore che devia in corner.
21° Ancora Palla protagonista su bolide da calcio piazzato di Sartini.
23° MIRKO GHIANI!!! METRO 2–5 ICALL
Accorcia le distanze un bolide dal limite dell’area di Ghiani su punizione: Pinna non vede partire il pallone e si limita a raccoglierlo dal sacco.
24° SALVATORE MEREU!!! METRO 2–6 ICALL
Neppure il tempo di esultare che Mereu,lanciato direttamente da Pinna dribbla Palla e deposita in rete.
24° Ottima respinta di Pinna su diagonale di Ghiani dalla destra.
24° Ancora Ghiani al tiro:stop di petto e girata, palla però sul fondo.


Secondo tempo che ricalca il primo: iCall quando decide di attaccare lo fa con 5 uomini e crea sempre lo spazio per il tiro magari dalle retrovie o dal limite. Meritata vittoria per i detentori del titolo che si portano ai quarti dove affronteranno la temutissima vincitrice del girone A , Cral Poste A.

MIGLIORI IN CAMPO

METRO: Cicotto siede in panchina, per modo di dire, visto che segue tutta la partita in piedi a dar consigli ai suoi ma non riesce ad imprimere la grinta giusta in una partita non certo facilissima. Palla fa quel che può ma i tiri nello specchio arrivano da ogni posizione, limita in ogni caso il passivo in più di una circostanza. Sfortunato Boscu nella deviazione verso la propria porta, autorete che taglia le gambe allo stesso difensore ma forse anche a tutta la squadra. Bene Arippa che cerca di contenere le sfuriate avversarie ma di sicuro non poteva fare di più stasera. Castorina corre per tutta la partita ma manca di lucidità negli ultimi metri del campo, merita comunque un applauso sia per l’impegno di stasera ma per la costanza dell’intero torneo. Si vede in campo anche Donatella Pili che sembra però emozionata e non riesce ad esprimersi sui suoi livelli, sfiorando il gol che in un’altra circostanza forse avrebbe segnato. Scalas non riesce a far la differenza come vorrebbe, causa il pressing avversario e Ghiani, oggi terminale offensivo non riesce a togliersi di dosso la marcatura di Zonza. Migliore dei suoi sicuramente Alberti che parte in posizione arretrata ma che entra da protagonista in ogni azione pericolosa prendendo per mano la squadra.

ICALL : i ragazzi terribili stanno tornando alla ribalta: bella prestazione di squadra e bel tifo dalla tribuna! Pinna, dopo aver provato l’ebbrezza del goleador, torna tra i pali e come sempre ha dimostrato di essere tra i più forti del torneo chiudendo lo spazio per il tiro agli avversari e capitolando solo su calci piazzati. Grandissima prestazione per Zonza che da vero leader della difesa mostra sicurezza, senso della posizione e abilità nell’anticipare l’avversario. Mei porta a casa il gol del 2 a 1 e una bella partita da mediano, mai una palla persa. In avanti si intendono a meraviglia Pranteddu, oggi finito nel taccuino dell’arbitro solo per l’ammonizione e Mereu che si gioca la stellina di migliore in campo col compagno Arba: il testa a testa per il best player la diamo difatti ad Emiliano per la regolarità mostrata durante tutto il match, senza nulla togliere a Salvatore , bravissimo per la doppietta messa a segno e per la complicità e l’intesa che trova con i suoi partners in avanti.

EMILIANO ARBA, si porta a casa la settima stellina del torneo, meritatissima per la superba gara disputata stasera. Segna una doppietta, un gol per tempo, ed è sempre partecipe e pericoloso in ogni azione. Nonostante abbia indossato una maglia anonima, senza numero, il dieci è il numero che gli compete come il voto di stasera.
.
Castorina Massimo
16/05/2012
22:04

 E' andata..................,purtroppo il calcio e' anche questo.Il rammarico e il dispiacere piu' grande, non aver potuto" regalare" la vittoria al Presidente Ciccotto.

Donatella pili
18/05/2012
22:35
Hai ragione Casto anche a me dispiace per il presidente Ciccotto...si è impegnato tanto per noi..pero' ci siamo divertiti tanto,per me è stata davvero una bella esperienza...siete davvero un gruppo splendido...un grande in bocca al lupo agli avversare che hanno strameritato i quarti...ci vedremo alle premiazioni...ciao a tutti.
Anonimo
20/05/2012
15:34
....I RAGAZZI TERRIBILI!!!!!!!!!!
©2004-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.