Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2011/12 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone C
9a giornata

       
MER 28/03/2012 18:00 Newton  30° Stormo Autovamm
Loddi Cristian
-  Polizia Stradale
Iurlaro Andrea
Leto Alessandro
Mortellaro Maurizio
Sanna Daniele
gioco scorretto Leto Alessandro
1 - 5
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [814 view]
Angelo
28/03/2012
20:36

6.565 batt.
 
Partita delicatissima, di quelle da non sbagliare per entrambe le squadre. Polstrada ha finalmente la possibilità, attraverso un’eventuale vittoria, di conquistare il secondo posto alle spalle della lanciatissima Marina. Da parte sua il 30° Stormo ha invece la grande occasione per sorpassare i rivali in classifica e aggiudicarsi quella 3° piazza che farebbe conquistare loro l’accesso al playoff, insperato solo qualche settimana fa. Nella gara di andata Leto e compagni si imposero 4-2 mentre nella 1° fase finì in parità 3-3. Da questo si evince che le gare fra queste due compagini sono solitamente molto equilibrate. E se Polstrada punterà sul forte attacco composto da Seidita (oggi assente), Sanna e Mortellaro oltre che dai forti centrocampisti Leto e Jurlaro, per superare gli avversari, gli avieri di Elmas punteranno invece sulla loro forte e collaudata difesa, per cercare poi le micidiali ripartente del loro indiscusso leader Solinas. Terzo nella classifica marcatori assoluta. Importanti defezione di Seidita da una parte, di Cocco e Cau dall’altra. Gara che si disputerà in una splendida serata sotto la direzione del Sig. De Meglio.

Cronaca:
2’ Secci vince un rimpallo e si invola nel’area avversaria. Il suo diagonale esce non di molto.
3’ Ancora 30° pericolosa con una conclusione di Solinas che lambisce il palo alla destra di Pilia.
6’ 30° stormo padrona del campo in questa fase iniziale. Pilia fa il miracolo sulla deviazione ravvicinata di Solinas perfettamente smarcato in area da Loddi.
10’ Passa improvvisamente Polstrada grazie ad una paurosa sventola dal limite di Jurlaro che si insacca sotto la traversa. 1-0.
12’ Strepitosa esecuzione di Mortellaro che calcia al volo in semirovesciata su invito di Sanna, la sfera si insacca nell’incrocio lontano. 2-0 davvero da applausi.
14’ Reazione del 30° con Secci che salta un’ avversario ma manda di esterno destro un metro a lato.
15’ Azione tutta di prima ed in profondità fra Mortellaro, Jurlaro e Sanna che riceve davanti a Del Zompo lo supera e poi deposita nella porta sguarnita. 3-0.
19’ Cogoni ci prova dal vertice sinistro, Pilia tocca con le dita e mette sopra la traversa.
22’ Punizione da 15 m. Rasoterra violento di Jurlaro, la barriera si apre a sono 4-0.
23’ Disperata reazione del 30° stormo con Solinas che salta 3 avversari e poi spara addosso a Pilia in uscita, sulla respinta tapin a colpo sicuro di Secci, ma rinviene miracolosamente Paderi che sulla linea salva la sua porta.
25’ Pilia si supera ancora, si distende e devia sulla bella conclusione di Secci oggi non molto fortunato.


Che dire, l’approccio alla gara del 30° stormo è perfetto, si riversa in avanti e impegna a fondo la difesa avversaria. Polstrada si riorganizza e con la sua concretezza prende nettamente il sopravvento. Vediamo se nella ripresa gli avieri di Elmas saranno più concreti e magari anche un po più fortunati.

Ripresa:
2’ Minà difende bene palla in area, si gira e cerca il primo palo dove Del Zompo è ben piazzato e mette di piede in angolo.
4’ Loddi si incunea centralmente e poi prova il destro dal limite. Pilia blocca in 2 tempi.
5’ Ancora Loddi che ci prova dalla distanza, Pilia è sempre ben piazzato e respinge di pugno.
7’ Del Zompo si supera, vola alla sua destra e col palmo della mano nega la rete al destro ravvicinato di Minà
8’ Loddi serve bene in area Solinas, che anzichè concludere da pochi metri, cerca un’improbabile triangolo con lo stesso Loddi e l’occasione sfuma.
11’Del Zompo di piede in angolo sul destro di Sanna dalla distanza.
12’ Grande servizio di Minà per l’accorrente Schirru, che spreca da ottima posizione guadagnandosi un “vaffa“dal compagno.
13’ Lo stesso Minà conclude alto praticamente da 2 metri e con la porta spalancata. Stavolta il “vaffa” il simpaticissimo attaccante della Polstrada se lo prende corale da tutti i compagni.
14’ Bella combinazione Leto - Jurlaro conclusione dall’interno dell’area e gran riflesso di Del Zompo, ottima la sua ripresa.
15’ Solinas si destreggia sulla linea di fondo poi serve Cuccu che gira prontamente in rete. La palla lambisce il palo.
17’Punizione di Solinas. Passa fra una selva di gambe ed esce di un niente dal palo alla destra di Pilia.
20’ Pilia si distende e devia sul destro di Solias ma manda proprio sui piedi di Loddi che sottomisura non sbaglia 4-1. Rete strameritata dai celesti di Cogoni.
22’Bello scambio SolinasSecci il destro di quest’ultimo è però fuori misura.
23’ Contropiede MortellaroLeto, Mortellaro altruisticamente manda il compagno in rete a porta vuota, 5-1.

La partita si è decisa nel primo tempo. Esperta e cinica Polstrada, pur priva di Seidita. Generosa ed anche intraprendente 30° Stormo ma, un po’ di precipitazione, ed anche la super giornata di Pilia, vanificano il loro prodigarsi. Tre punti importantissimi che consentono il momentaneo sorpasso della Polstrada ai danni di H3g. Girone C sempre più avvincente!!!

I SINGOLI

30° Stormo
Del Zompo è sorpreso dalla prima rete di Jurlaro, per il resto è incolpevole sulle segnature avversarie, anzi nella ripresa spesso si supera. Loddi è il migliore dei suoi, coraggioso e generoso corre anche per gli assenti. Il goal è la ciliegina sull’ottima prestazione. Bene Cuccu a nostro avviso assieme a Cogoni che però dovrebbe osare di più. Bravo ancora una volta, sebbene sia sfortunato sotto rete, Secci. Solinas oggi era meno ispirato, e forse anche concentrato, del solito. Capita anche a quelli bravi.

Polstrada
Pilia davvero in grande spolvero. Para tutto quello che può parare, davvero bravo. Molto buona la prova di Paderi, sicuro negli interventi difensivi e sempre pronto a ripartire. Salva un goal sulla linea. Bene Sanna molto dinamico in mezzo al campo. La sua rete chiude di fatto la gara. Buona partita di Leto e soprattutto di Jurlaro che con la sua doppietta meriterebbe la stellina ma, un goal come quello di Mortellaro, una vera prodezza, non si vede quasi mai ai nostri livelli. Quindi al buon Maurizio, non per nulla fra i TOP 7 Over 40 del torneo, l’ambita coppetta odierna.

Buon proseguo.
©2004-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.