Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2011/12 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
16a giornata

       
LUN 13/02/2012 18:00 Newton  Metro
Boscu Luca
Erba Giuliano
gioco scorretto Arippa Maurizio
-  RIS CC
Demurtas Ivano
Pizzulli Gianluca
2 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [965 view]
Angelo
13/02/2012
21:53

6.451 batt.
Mamma che freddo!!! Dura oramai da settimane ma non desiste. Non desistono neppure gli eroici cronisti Alan, si coprono all’inverosimile ma non mollano e meno che mai mollano gli impavidi giocatori (e giocatrici) del nostro torneo, impegnati a raggiungere i loro obbiettivi senza regalar nulla agli avversari di turno. In questo insolito “clima” siberiano si accingono a confrontarsi Ris Cc e Metro, i primi, che hanno riposato nell’ultimo turno, stanno cominciando bene la fase di ritorno, 4 p. nelle ultime 2 gare. Ris Cc vuole dimostrare di meritare una classifica migliore di quella che occupa dall’inizio del torneo. Metro è impegnata allo spasimo, sin dall’inizio di questa edizione, nella sfida per la testa della classifica con i ragazzi del FinTes e sanno di non poter permettersi passi falsi. Moi & co saranno impegnati duramente giovedì contro la forte T. Matta, un motivo in più per Metro per cercar di fare bottino pieno nella gara odierna. All’andata terminò 5-2 per i ragazzi di Ciccotto. Vediamo in cronaca come finirà oggi con Metro che si presenta pesantemente rimaneggiata, sotto la direzione del Sig. Diana.

Cronaca:
2’ E’ di Demurtas la prima conclusione degna di nota. Un sinistro a cercare il palo lontano, Arceri si distende e mette in angolo.
5’Bella ripartenza di Pili che serve all’indietro Salisci, sinistro perentorio appena alto sulla traversa.
8’ Pizzulli fa tutto da solo, salta 2 avversari e poi dal vertice sinistro fa partire un destro a mezza altezza che, per la verità leggermente deviato da un difensore di Metro, finisce fra palo e portiere. Ris in vantaggio 1-0.
12’ Azione personale di Boscu che si accentra e cerca l’angolo lontano, Atzeni si distende e devia sui piedi di Erba il quale ribadisce senza decisione. Atzeni ne approfitta e si impossessa della sfera.
18’ Discesa e destro di Zoncheddu che si spegne un palmo alto sulla traversa.
21’Arceri esce sui piedi di Pizzulli lanciato a rete, palla in angolo.
22’Ancora Pizzulli controllo e giravolta dal limite palla fuori di un metro.
24’ Bella combinazione tutta di prima Pizzulli-Cullin-Di Dio, il destro di quest’ultimo da posizione ravvicinata è da dimenticare.

Prima parte avara di occasioni, ma di buona intensità in mezzo al campo. Le difese da una parte e dall’altra stanno sono ben messe e al momento prevalgono sui reparti offensivi avversari. Metro nella ripresa dovrà fare necessariamente qualcosa in più per riequilibrare il risultato.

Cronaca:
1’ Come nel primo tempo è Demurtas il primo a provarci, destro dal limite, Arceri blocca in 2 tempi.
2’ Ris insiste sempre con Demurtas che cerca il primo palo dove Arceri è ben piazzato, respinta che finisce sui piedi di Cullin il quale perde il tempo e fallisce l’occasione.
5’ Angolo per Ris, rinvio di testa di Ciccotto che diventa un assist al limite per l’accorrente Demurtas, collo pieno ma corpo all’indietro e palla inevitabilmente alta.
8’ Buon invito (finalmente) per Pili che dall’interno area prova il pallonetto a scavalcare Atzeni. Il portiere dei Ris è ben piazzato e blocca in presa alta.
9’ Cullin lanciato a rete, fallo da tergo di Salisci è penalty che Demurtas trasforma con un violento ed angolato destro 2-0.
11’Punizione di Salisci dal vertice sinistro, rasoterra sul quale Atzeni si oppone di piede.
14’ Metro accorcia le distanze. Pili recupera caparbiamente palla sul vertice destro, poi serve Erba solo sul primo palo, destro immediato che passa fra le gambe di Atzeni e riapre la partita 2-1.
16’ Buscu lanciato dalle retrovie, pallonetto millimetrico su Atzeni in uscita e gara raddrizzata. 2-2.
18’ Conclusione di Cullin piazzato sul palo del portiere, Arcieri ci arriva di piede e mette in angolo.
20’ Punizione dal limite, Di Dio batte senza attendere il fischio arbitrale, magistrale conclusione che termina in rete che però, inevitabilmente, Diana fa ripetere. Ancora Di Dio e stavolta traversa piena. Davvero sfortunato il giocatore dei Ris.
21’ Percussione centrale di Boscu conclusione è debolissima e consente l’intervento di Atzeni.
22’ Veloce scambio sulla sinistra fra Alivia e Salisci che entra in area, tempestiva uscita di Atzeni che blocca la pericolosissima conclusione del terzino.
24’ Ancora Salisci, oggi in grande spolvero, sinistro da almenbo 15 m. Atzeni sventa con l’aiuto del palo. 

Pareggio giusto. Con un po più di convinzione i Ris avrebbero portato a casa il risultato ma la caparbietà con la quale le seconde linee, e non si offenda nessuno, di Metro hanno rincorso il pari rende tutto sommato giusto il risultato. Terzo risultato utile consecutivo per i Ris, almeno fa morale. Punto che potrebbe essere importante per Metro, visto come si erano messe le cose e l'organico con il quale si è affrontata la gara. 

I SINGOLI

Ris Cc
Buona gara per Atzeni, incolpevole sulle marcature, e per i compagni di reparto Zoncheddu e Fontanarosa corpulenti ma efficai. Gran bel goal di Pizzulli, ottimo giocatore a cui sembra mancare però la continuità, visto che i numeri ce li ha tutti. Demurtas è sempre il più pericoloso anche se lo abbiamo visto più dinamico in altre occasioni. Bene Cullin, costante punto di riferimento offensivo e Di Dio sfortunatissimo in occasione del calcio piazzato nella ripresa.

Metro
Buona la ripresa di Arippa, rischia un po ma è uno di quelli che ci crede di più. Buonissima la gara di Boscu che fa la diga a centrocampo e poi è fra i più decisi nel cercare la conclusione vincente. Molto bene Pili, in ottima forma fisica. Il suo assist ad Erba, bravo anche lui, cambia la partita. La servono poco e questo giustamente la innervosisce perchè è in giornata. Il best player odierno lo assegniamo a Massimiliano Salisci che gioca un’ottima gara in fase difensiva, ho contato una decina di chiusure, e si rende pericolosissimo quando scende sulla fascia di competenza.
E’ la tua prima coppetta……se mi chiami nuovamente Sig. Angelo resta l’ultima, anzi…… te la confisco!!!

Ciao a tutti.


Cicotto Andrea
14/02/2012
16:40
Ottimo punto considerando che ci mancavano tutti i big tali ALBERTI-CASTORINA-SCALAS-MANDAS-GHIANI e non dimentichiamoci del nostro bomber Vacca Matteo Quindi un applauso alle seconde linee...  
A proposito Signor Angelo ma la Stellina a Massimo per qualche scivolata e un rigore concesso...?
e si faceva proprio freddo.. hahaha 
Angelo
15/02/2012
07:37
Cess.................... geloso del compagno.........
Se Max continua a giocare così, Castorina può guarire con più calma e tu.............. devi farti bullonare il sedere in panca perchè non entri piu!!!!
Cmq questo punto in parte insperato anche se meritato, alla fine potrebbe pesare tantissimo anche in chiave qualificazione diretta agli ottavi.

Ciao Andreone.
Salisci Massimiliano
15/02/2012
20:08
Ahahahhah.....GRAZIE SIG.ANGELO!!!!!!!
Riccardo
16/02/2012
16:51
e io?????non sono piu il bomberrrrr??????????gi torrasa :)
©2004-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.