Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Comunicati
 Il Punto
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
TELECOM C5 - ESTATE 2009 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
5a giornata

       
MAR 16/06/2009 19:00 Newton-1  PFM
Tiddia Alberto
Cappai Caio Vittorio
Mureddu Fabio
Pantaleo Filippo
-  TIM
Tola Maurizio
5 - 1
Apri in PDF      
CRONACA DELLA PARTITA - [1466 view]
Maurizio
16/06/2009
22:24

4.632 batt.
Nella seconda gara di oggi, vista la sconfitta di Luna Rossa nella gara precedente, è PFM a cercare il punto che varrebbe la qualificazione. Di contro Tim ha ancora poco da chiedere, essendo già certa di trovare AOU nella semifinale di Lunedi prossimo.
Arbitra il Sig. Portoghese
 
1° Tempo:
La prima conclusione pericolosa dell’incontro è ad opera di Tola, che con un bel diagonale dalla destra impegna Frau in una difficile parata bassa.
Un minuto dopo Pantaleo, da pochi passi, coglie il palo alla sinistra di Ferraro.
Al 5°, sugli sviluppi di una rimessa laterale battuta da Casu, Tola cerca direttamente la porta, sorprendendo Frau, che vede la palla insaccarsi alle sue spalle: 0 a 1.
Frau ha modo di rifarsi un minuto dopo, quando è bravo in uscita a negare la rete allo steso Tola.
Al 7° Mureddu, con un bel diagonale dalla distanza, costringe Ferraro alla difficile parata in angolo, sugli sviluppi del quale Pantaleo, con un potente destro dal limite insacca: 1 a 1.
Al 14° Casu calcia alto un diagonale da posizione pericolosa.
Al 16° Calledda, servito da Casu sugli sviluppi di una punizione, calcia a lato da ottima posizione, stessa cosa che capita, al termine di una bella azione personale, sul lato opposto a Tiddia.
Al 18° Frau è bravissimo a respingere con i piedi una conclusione a botta sicura di Casu.
Al 20° un bel tacco di Tiddia mette davanti alla porta Pantaleo, che a tu per tu con Ferraro angola troppo, mandando la palla a lato.
Al 21° su un potente diagonale di Pantaleo, Ferraro para ma non riesce a trattenere; la palla arriva tra i piedi di Tiddia, che da pochi passi non sbaglia il Tap-in vincente: 2 a 1.
Tiddia avrebbe la palla buona per la seconda rete personale trenta secondi dopo, ma a tu per tu con Ferraro, si fa respingere da quest’ultimo la conclusione a botta sicura.
Al 23° è Calledda a presentarsi a tu per tu con Frau, che è bravo, con i piedi, a respingere a lato.
 
2° Tempo:
Succede poco nei primi minuti, e bisogna aspettare il 4° giro di lancette per registrare la prima occasione degna di nota, con Frau che è bravo a respingere a lato un insidioso diagonale di Pantaleo.
Al 5° Tiddia protegge palla al limite dell’area, e dopo essersi defilato sulla destra serve centralmente Cappai, che da pochi passi non sbaglia: 3 a 1.
Al 6° PFM potrebbe arrotondare il punteggio, ma Argiolas, Murerddu e poi Tiddia non riescono, dal limite dell’area, ad insaccare nella porta di Ferraro.
All’8° Casu batte velocemente una punizione dal limite e serve in piena area Tola, che si fa respingere la conclusione a botta sicura dalla tempestiva uscita di Frau.
Al 9° un lungo lancio dalle retrovie di Argiolas pesca tutto solo Tiddia, che si presenta davanti a Ferraro e lo batte con un delizioso lob: 4 a 1.
All’11° Frau è ancora bravo a negare, con una pronta uscita, la rete a Garau, presentatosi tutto solo davanti al N° 1 PFM.
Al 17° Frau mette a lato un pericoloso diagonale di Casu dalla destra.
Al 20° Mureddu riceve palla al limite, e dopo aver controllato libere il destro che, forse deviato da un avversario, inganna Ferraro, che tocca ma non riesce a trattenere: 5 a 1.
Al 22° ancora una volta Frau, con l’ennesima uscita, nega la rete a Garau.
Al 23° Tola, a tu per tu con Frau, calcia a lato.
La partita si chiude con una bella parata di Ferraro, bravo ad alzare in angolo un bolide di destro di Mureddu.
 
Le motivazioni hanno avuto il loro peso, e per questo PFM ha facilmente ragione di TIM, che complice anche alcune assenze, gioca una gara scialba e senza voglia, e porta cosi a casa i tre punti che valgono la qualificazione e la relativa semifinale con contro Aosta, nella quale cercherà di vendicare il pesante passivo subito nella gara iniziale del torneo.
 
TIM
Davvero difficile salvare qualcuno, e mi limito a citare Tola, autore dell’unica rete della sua squadra.
 
PFM
Bella prova corale di squadra, nella quale spicca la prova di Fabrizio Frau tra i pali, autore oggi di alcuni interventi di pregevole fattura, quella di Maurizio Argiolas, oggi in veste di uomo assit, di Pantaleo e Cappai, autori di due preziose reti.
Ma oggi, in pieno conflitto di interessi, mi vedo costretto ad assegnare la coppa di uomo Alan della partita ad Alberto Tiddia, autore di una super prestazione, non solo per le due reti realizzate ma anche per le numerose belle giocate effettuate durante tutta la partita.
Angelo
16/06/2009
23:06
Alcune azioni della gara

http://www.youtube.com/watch?v=Ltd7J32W-po

.....e comunque la stellina a Tiddia ... per carità e' tutto un magna magna!!!!!!!
Aresu Flavio
17/06/2009
09:28
mah.. io indagherei sulle assegnazioni dei B.P. di Maurizio..  nomi ricorrenti, solo chi segna.. apriamo
un'inchiesta e sequestriamo le cronache
Ciao
Flavio
Tiddia Alberto
17/06/2009
09:29

Voi di sinistra, sempre a gridare al complotto.

P.S.:
Mauri sei scappato prima che ti potessi "allungare" i 10 euro...

©2004-2024 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.