Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2007/08 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
8a giornata

       
GIO 10/01/2008 18:00 Ferrini Capitaneria
Massidda Angelo
Meloni Matteo
Porricino Angelo
gioco scorretto Pintus Fabrizio
- Tiscali Int.Net.
Maccioni Fabrizio
Pireddu Andrea
Pisu Samuele
proteste Arca Luca
gioco scorretto Solina Mirko
6 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [1302 view]
Angelo
10/01/2008
20:12

5.396 batt.
La prima gara del nuovo anno, è il recupero dell’ottava giornata, alla Ferrini, fra il fanalino di coda della 1° divisione Tiscali tin. Net. alla sua ultima chance per sperare ancora in una qualificazione nel TOP 10, e Capitaneria impegnata invece nella rincorsa alla capolista Saras e che non può quindi fallire l’occasione di riportarsi a 2 sole lunghezze. Assenze di rilievo in entrambe le compagini, Ciancilla e De Giorgi solo per citarne alcune. Andiamo ora in cronaca non prima d’aver ricordato che l’incontro è diretto dal Sig. Meloni.

Cronaca:
4’ Porricino dall’angolo, salta “Capitan Pintus” che schiaccia a terra di testa e manda la sfera a colpire la parte alta della traversa.
5’ Azione manovrata di Capitaneria che smarca sulla destra Porricino, immediato quanto potente e preciso il diagonale che si infila imparabile nell’angolo lontano 1-0.
9’ Destro dalla distanza di Arca, leggero ma influente tocco di Maccioni che spiazza Sanna e riporta le 2 squadre in parità 1-1.
11’ Massidda riceve sulla sinistra e da posizione defilata conclude prontamente, la palla si spegne sul fondo dopo aver sfiorato il palo.
12’ Schema su punizione della Capitaneria che porta Marzeddu alla conclusione ravvicinata, Corda salva istintivamente di piede.
Stilisticamente pregevole la girata al volo di Marzeddu al 13’, anche se sorvola abbondantemente la traversa.
14’ Ancora Massidda che entra in area dalla sinistra e impegna ancora Corda sempre di piede.
16’ Ennesimo slalom di Masidda sempre sul lato sinistro, Corda è concentrato e riesce a sventare la conclusione ravvicinata.
18’ Tentativo dalla distanza di Taccori, la palla esce di poco con Sanna che comunque controlla.
19’ Azione di Cogoni sulla destra che serve con precisione l ’inserimento di Porricino il quale da posizione ravvicinata batte nuovamente Corda 2-1.
22’ Corda salva sul solito Massidda in ennesima azione personale sulla sinistra. Se si defilasse un po’ meno sarebbe già arrivato al goal

Ripresa:
2’ Spettacolosa azione volante fra Marzeddu e Meloni con quest’ultimo che controlla e mette con estrema calma e precisione fra palo e portiere 3-1.
3’ Ancora Porricino, bel rasoterra sfiorato da un avversario che fa la barba al palo.
3’ Clamoroso salvataggio di Sanna, grande riflesso su ravvicinatissima conclusione di Pireddu .
4’ Pisu riceve da Vacca, controlla bene sulla sinistra e conclude fra le gambe di Sanna 3-2.
5’ Immediato capovolgimento di fronte e azione speculare fra i soliti Marzeddu e Meloni il quale conclude con un forte rasoterra che passa fra le gambe di Corda in uscita 4-2.
7’ Bello stacco di Arca che di testa costringe Sanna in un doppio intervento.
9’ Ammonito Pintus per intervento falloso su Vacca
10’ Pisu dal limite, il suo destro rasoterra è preciso, Sanna si distende e di piede riesce a mettere in angolo.
12’ Sanna vola e mette in angolo una punizione di Arca indirizzata all’incrocio.
13’ Arca ammonito dopo un battibecco con Meloni.
14’ Pisu solo sulla sinistra ritarda la conclusione e consente a Sanna di esibirsi in un pregevole intervento a terra.
18’ Fallo di mano di Solina su contropiede avversario, il buon Mirko viene giustamente ammonito.
20’ Massidda si inserisce in area e sfrutta al meglio il traversone di Porricino servito in velocità da Meloni 5-2.
22’ Stacco di Pireddu che sfrutta al meglio un perfetto cross dalla destra mandando la palla sul palo lontano 5-3
24’ Azione insistita di Massidda, sulla prima conclusione Corda si supera ma sulla ribattuta, con i suoi difensori un po’ fermi, non può nulla e siamo sul 6-3.

Vittoria meritata della Capitaneria che un questo momento è certamente più forte degli odierni avversari. La pausa Natalizia non ha dunque stroncato il ritmo dei rossi di Pintus, mentre gli amici di Tinet, ancora orfani di “ Re Walter”, si debbono consolare con le 3 reti inflitte alla Capitaneria, pochi sinora c’erano riusciti.


I SINGOLI
Tiscali tinet
Poco può Corda sulle segnature, anche se in passate edizioni anche ci aveva abituato a ben altre prestazioni. La fase difensiva non è stata perfetta, salviamo Vacca forse più per i continui inserimenti che per le chiusure. Arca si danna l’anima in mezzo al campo ma non è ben coadiuvato, Pireddu  oggi aldilà della bella rete, effettua una prestazione impalpabile. Pisu in avanti fa un po’ meglio di Maccioni segna una bella rete e sfiora in un paio di occasioni il raddoppio.

Capitaneria
Sanna
ne prende 3 e non è usuale ma se pensa che ha salvato la sua rete in altrettante occasioni, si può consolare. Bene Pintus che mostra crescente personalità nei disimpegni. Solita prova eccellente di Porricino, Cogoni e Marzeddu, e aggiungerei il rientrante e spietato Meloni ( 2 reti giocando solo la ripresa). Crediamo che per aver fatto impazzire la difesa dei gialli sulla fascia sinistra per tutto il primo tempo, e per aver chiuso la gara con una decisiva doppietta nella ripresa, Massidda meriti senza dubbio alcuno il premio Alan come miglior giocatore.

Ciao e grazie!!!
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.