Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2007/08 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Top
2a giornata

       
GIO 06/03/2008 19:00 Ferrini Servizi Stampa srl
[autorete]
Piredda Antonio
Scotto Riccardo
- Nas Bridgestone
Meloni Carlo
Secchi Roberto
gioco scorretto Corona Carlo
gioco scorretto Marci Massimiliano
3 - 7
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [1253 view]
Maurizio
06/03/2008
22:30

5.991 batt.
La seconda partita della giornata al campo della Ferrini,valida per il girone Top 10, vede di fronte due squadre confitte, seppur di misura, nella prima giornata, e che quindi saranno smaniose di rifarsi immediatamente.
Da una parte i Servizi stampa dell’amico Cristiano Montis, che oggi vedo per la prima volta in questo torneo, piazzati al 10° posto nella prima divisione, e dall’altra Bridgestone, dell’altrettanto amico Andrea Lussu, arrivati invece (seppur a parimerito) al 2° posto dello stesso.
Nella prima parte i “gommati” si imposero nettamente (8 a 2), vediamo se anche questa volta avranno vita cosi facile.
L’amico Lussu oggi si da infortunato e non scende al campo, mentre l’amico Montis rimane in borghese ma, evidentemente reduce da un intensivo corso di “cazziate” ai proprio giocatori tenuto da Mr Vaccargiu, infierisce per tutta la partita sulle orecchie del vostro cronista, inveendo continuamente contro compagni e avversari.
Il freddo……. Lasciamo stare….Arbitra sempre il Sig. Pusceddu
 
Primo Tempo:
Passa appena un minuto e dopo una bello scambio Marci Meloni, il primo serve un assist d’oro al secondo, che di sinistro non ha difficoltà ad insaccare per il vantaggio dei suoi: 0 a 1.
Al 3° Puzzoni si libera sulla destra e mette al centro una palla invitante sul quale Scotto manca di poco la deviazione a porta sguarnita.
La gara non conosce un attimo di sosta e dalla parte opposta Bodano, 30” dopo, è strepitoso e negare la rete a Meloni, liberatosi al tiro dentro l’area di rigore.
Al 6° minuto di rivede il duo Puzzoni – Scotto: il primo inventa una giocata che lancia nello spazio il compagno, che a tu per tu con Corona non sbaglia: 1 a 1.
Al 10° ancora una volta Puzzoni libera nello spazio Scotto, ma questa volta Corona è bravissimo a deviare in angolo la conclusione a tu per tu dello scatenato numero 10 in maglia rosa.
Al 14° Meloni recupera una palla sulla ¾ e dopo essersi brillantemente liberato di due avversari, da limite dell’area libera il sinistro che non lascia scampo a Bodano: 1 a 2.
Un minuto dopo è Marci a liberarsi dal limite per il tiro, e Bodano è bravo a respingere in angolo la velenosa conclusione del numero 13 Bridgestone.
Al 17° occasionissima per Scotto, che ancora una volta a tu per tu con Corona si fa respingere il tiro da quest’ultimo.
Al minuto 18° uno strepito Bodano nega ancora una volta la rete ad uno scatenato Meloni.
Trenta secondi dopo un innocuo retropassaggio della difesa Bridgestone, effettuato da Carlo Corona, viene clamorosamente lisciato dal suo omonimo Corona (Luigi), permettendo cosi a SS di pervenire al pareggio: 2 a 2.
Al 21° dopo uno schema nato da una punizione dal limite per Bridgestone, Marci, liberato a Meloni, si vede respingere la conclusione da Bodano.
Meloni è comunque sempre micidiale ed al 23°, ricevuta palla da limite, si gira e batte ancora una volta Bodano: 2 a 3.
 
Secondo Tempo:
Passano 15” e Bridgestone trova la rete con Secchi, che con la sua classica “puntera” ,di scuola Lussu, manda la passa ad insaccarsi nell’angolo alto alla sinistra di Bodano: 2 a 4.
Al 3° contropiede fulminante per Bridgestone: Meloni ruba palla a metacampo e serve sulla corsa Secchi, che entrato in area batte ancora una volta Bodano: 2 a 5.
Servizi Stampa sembra accusare il colpo, e Bridgestone appare padrona del campo, collezionando numerose occasioni non concretizzate dal trio Marci-Meloni-Secchi per troppa reciproca generosità.
All’8° minuto si rivede SS, con Scotto che impegna dalla distanza Corona.
Un minuto dopo rigore per Bridgestone per un fallo subito da Marci, che Secchi si incarica di trasformare: 2 a 6.
Oramai le marcature sono tutte saltate e le occasioni fioccano da entrambe le parti.
All1° il solito Scotto manda fuori da buona posizione
Al 12° Cirina manda alta una punizione dalla distanza.
Al 13° Un tiro dalla distanza del solito Scotto viene deviato in angolo da Corona.
Al 15° dopo una bella azione sulla sinistra di Pani la palla finisce a Piredda, che non ha difficoltà ad insaccare a porta vuota: 3 a 6.
Al 18° classica azione di Meloni, che si libera al tiro da limite, ma questa volta Bodano è pronto a deviare il suo tiro di lato.
Sul ribaltamento Puzzoni mette alto da ottima posizione e sull’azione successiva ancora una volta un grande Bodano nega la rete a Meloni.
Rimane giusto il tempo per Meloni al 24° di siglare la sua 4° rete personale, che larbitro pone fine alle ostilità e manda tutti al caldo.
 
Partita vivace e ricca di reti, e alla fine Bridgestone vince con merito e riprende la marcia interrota la scorsa settimana ad opera del Team Mossa.
I ragazzi di Montis giocano bene per un tempo, ma un imprevisto e non giustificabile calo nei primi 10 minuti del secondo tempo gli costa la gara, che Meloni e compagni sono bravi poi a controllare senza grossi problemi.
Tra le file di servizi Stampa ottima la prova dell’estremo Bodano, che nonostante le sette reti subite sfodera alcuni interventi davvero strepitosi, e del duo Puzzoni – Scotto, che specie nel primo tempo crea non pochi pericoli alla difesa avversaria.
Anche tra le file di Bridgestone ottima la prova dell’estremo Corona, che riscatta il clamoroso liscio del primo tempo con alcuni interventi davvero degni di nota; bene come sempre lo scatenato, anche se un po’ troppo nervoso, Marci e Secchi, autore di una bella tripletta.
Ma inevitabilmente su tutti spicca la prova del solito Meloni, spesso imprendibile per gli avversari e davvero micidiale in zona rete; per questo motivo, oltre che per le 4 reti realizzate, non possiamo che assegnare a lui la Palma d’oro di uomo Alan della gara.
AAA Fisioterapista
07/03/2008
11:28

Nuova appena arrivvata completissima attrezzatissima esegue fisioterapia a pazienti malati di pubalgia(chiedere a Lux dopo grande prestazione di ieri,altro che rincorrere un pallone!!!!!!!!!!!!!!mmmmmmmmmmmmmm)

Love love
07/03/2008
11:30
FINALMENTE!!!! E' TORNATA LA PUNTERA PIU'FORTE CHE MAI.GRANDE ROBY!
Alex
07/03/2008
18:47
Ma chi è l'ammiratore love-love? Mah???
Torniamo a noi, raccontaci, il rigore l'hai battuto di puntera???
©2004-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.