Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2005/06 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
1a giornata

       
MER 26/10/2005 19:00 Campo 1 Vodafone
Locci Massimiliano
Atzei Antonio
Bonu Piero Angelo
- Servizi Stampa srl
Scotto Riccardo
Dessì Manolo
Montis Cristiano
gioco scorretto Podda Carlo
4 - 4
Apri in PDF   
CRONACA DELLA PARTITA - [737 view]
Dante-Abramo
27/10/2005
11:05

5.556 batt.

Finalmente si vedono i campioni in carica di Vodafone, che come nei migliori show televisivi, scendono in campo a chiudere il sipario di questa prima giornata del nuovo torneo. Tante le domande che accompagnano i diavoli rossi cagliaritani, dalla forma del fenomeno Locci al rientro di un ritrovato importantissimo Podda vittima di un grave infortunio lo scorso torneo.
Curiosità anche per Servizi Stampa, squadra alla quale, anche a nome dell’organizzazione, diamo il benvenuto nel torneo.
Dirige il signor Marco Meloni di Cagliari.

La cronaca:
La partita si apre con Vodafone che tocca per prima il pallone di gara.
Dopo qualche bello scambio a centrocampo si vede al 3’ il primo tiro dalla destra di Dessi, respinge bene di riflesso con il piede Podda.
Al 4’ si fa vedere anche Vodafone, buono scambio tra Locci e Gaviano che con la punta impegna Udella che, reattivo, in tuffo devia a lato.
Al 6’ Scotto anticipa la difesa, calcia da destra e in diagonale batte Podda per l’1-0 Servizi Stampa.
Siamo all’ 8 rimpallo in prossimità dell’area di rigore la palla finisce a scotto che con un tiro secco in diagonale batte nuovamente Podda.
All’ 11’ calcio d’angolo per Servizi Stampa, spiovente in area colpisce di testa Dessì la traversa salva Podda.
al 13’ Montis riceve centrale , tiro teso alle spalle di Podda: è 3-0!
Suona il 14’ quando in seguito ad uno sciagurato errore della difesa arancione interviene Mura in anticipo su un avversario , riceve fallo, l’arbitro è bravo a concedere il vantaggio, la palla giunge a Locci che di punta d’anticipo su Udella mette dentro per il 3-1.
Nell’occasione, dopo il goal, viene ammonito Melis per il brutto fallo.
Al 16’ tiro a spiovere di Pusceddu da centro campo in tuffo Podda si salva deviando in angolo a sinistra.
Discesa solitaria al 18’ (in questo frangente latita un po’ la difesa di vodafone) dell’ottimo Dessì che ubriaca di finte gli avversari e con un preciso tiro angolato di sinistro insacca all’angolino. Siamo al 4-1 e Vodafone sorprendentemente in difficoltà.
La partita sale di tono al 21’ l’arbitro Meloni si deve dare da fare per riportare la partita a livelli di agonismo più consoni.
Nell’intervallo breve chiacchierata con Locci che ci racconta dell’ottimo Manolo Dessì, suo compagno di attacco nel S.Elena di Quartu e oggi in forza al Flumini, squadra di seconda categoria… inizia il secondo tempo

Siamo al 3’ quando Dessi mette bene al centro per Montis pronto a scaricare su Podda che reattivo respinge, interviene Melis, colpisce da sotto, palla a mezza altezza che s’infrange sul palo.
Dal campo al 9’ Locci batte in porta direttamente da fallo laterale di fianco al suo portiere. Supera il portiere avversario ma un arancione pronto a salvare la porta. E’ il preludio al gol di Vodafone che puntualmente arriva pochi secondi dopo. Locci crossa al centro da posizioni di ala destra , ottimo l’anticipo di Bonu sull’avversario che deposita alle spalle di un’incolpevole Udella, la partita si riapre, vodafone ci crede siamo quando siamo sul 4-2 !
Al 13’ sempre grazie all’ottimo Locci, che partendo dalla sua metà campo semina due avversari allunga per Atzei che di prima in diagonale di destro (molto bello) fissa il 4-3!
Il tempo di ripartire e con una altra irresistibile discesa del solito Locci che di sinistro colpisce il palo a Udella battuto.
Batte il 15’ il servizio stampa è in netta difficoltà Vodafone ci prova da tutte le parti con i sempre verdi Locci ed Atzei. Sente che la partita è ancora aperta.
4-4!! è pareggio al 20’, sempre lui, l’uomo Vodafone Locci, che liberatosi di un avversario sulla sinistra lascia partire un violento sinistro all’ incrocio della porta difesa dal buon Udella.
Insolito lo sgambetto al 21 ‘dell’arbitro Meloni ad Atzei... risata generale che conclude un’ottima partita.

Commento finale:
Dopo un primo tempo nettamente dominato dai Servizi Stampa c’è stata una strepitosa reazione di vodafone nella ripresa che grazie agli instancabili Locci ed Atzei ha strappato uno strameritato punto. Buonissima la prestazione degli arancio servizi stampa trascinati dal grintoso Dessì, partiti benissimo alla lunga subito la reazione di orgoglio di Vodafone e pagato la gestione della troppo lunga panchina mettendo in campo tutti all’insegna dello spirito del torneo.

Le reti:
Primo tempo:6’ Scotto (SS), 8’ Scotto (SS), 13’ Montis (SS), 14’ Locci (VF), 18’ Dessi (SS),
Secondo tempo: 9’ Bonu (VF), 13’ Atzei (VF), 20’ Locci (VF)

I migliori:
La conferma della classe di Locci e Atzei di Vodafone da una parte e la sorpresa di aver scoperto tecnica e tattica di Scotto e Dessi per i Servizi Stampa.

L’intervista a Locci (VF), migliore in campo:
Corda:
Dopo il primo tempo in ombra siete riusciti a riprendere un risultato quasi insperato, avete ripreso fiducia in voi stessi giocando un calcio più corale, o ritieni di essere stato tu la chiave di volta della partita?
Locci: Mi sento in forma perché mi sto allenando in maniera molto seria, il risultato però è da attribuire alla squadra che ha girato meglio nei vari reparti, e poi anche grazie ad un calo degli avversari che hanno concesso di conseguenza più spazi alle nostra iniziative offensive.
Simeone: Quindi la sensazione che avessi smesso di frequentare le vie buie che circondano la città è confermata anche dalle tue parole oltre che dalla tua ritrovata ottima prestazione.
Locci: Si è verissimo, grazie ai tagli delle tasse ho preso a frequentare i Night che effettivamente mi consentono di lasciare qualche energia in più al calcio. Per i maliziosi precisa poi che nei Night lui ci va a ballare la salsa...

©2004-2021 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.