Elenco Tornei
Storico Tornei
InterAziendale 2016/17
Open 2016/17
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Fair-Play
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolam. e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Video
 Area Riservata
Convenzioni
No banner in farm
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
 Previsioni Meteo
 Archivio Pagine
Cerca
MARACANA' 2005/06 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
6a giornata

       
MER 30/11/2005 19:00 Campo 1 Vodafone
Pes Maurizio
gioco scorretto Pes Maurizio
gioco scorretto Podda Antonio
- N.A.S. Bridgestone
Lussu Andrea
Puddu Carlo
1 - 5
Apri in PDF   
CRONACA DELLA PARTITA - [736 view]
Dante-Abramo
30/11/2005
09:40

3.672 batt.
Un Vodafone fortemente rimaneggiato si presenta oggi allo spazio Netwon, con gli uomini contati (nessuna riserva per loro) e senza Locci e Piras. Bridgestone risponde con il solito entusiasmo e con la consueta folta e dinamica panchina.


La cronaca:
 
Primo Tempo:
Azione ubriacante di Lussu al 3’ che serve Siccardo bravo nell’inserimento ma non abbastanza nel trovare la porta difesa da Podda.
Azione analoga al 5’ con Lussu per Puddu Carlo che spara alto.
Droghetti …EUROGOL al 7’ quasi da centro campo vede la porta e lascia partire un potente sinistro che colpisce la parte alta del palo alla destra di Podda e finisce in rete per lo 0 -1!
Discesa solitaria di Lussu che finalmente ‘bagna il biscotto’! diagonale preciso in corsa contro il quale nulla puo’ Podda per il 0-2!
Finalmente Vodafone al 17’ bel tipo di Podda A. che finisce di poco al lato della porta difesa da Cabras.
Abbattuto Bonu al 19’ su potente tiro di Pes …che lo colpisce in pieno viso ..(ho rivissuto una scena di caccia al cinghiale.. Bonu poveretto...ha fatto la parte del sirbone )
Atzei al 21’ ridesta i rossi con una bella discesa sulla destra incrocia un bel tiro che sfiora il palo alla dx di Cabras.
Bella occasione dei dinamicissimi Bridgestone, Lussu diverte con la palla ai piedi… , dribbling strettissimi e virtuosismi calcistici… serve al centro per Corona che batte su un Podda in uscita bravo a salvare la rete.
 
Secondo tempo:
Bridgestone si fa pericolosa al 2’, solito suggerimento centrale di Lussu per Perra F., tiro rasoterra di prima che Podda neutralizza di piede.
Ammonito Podda A. per gioco scorretto quando passa il 4’.
Su suggerimento di Tuveri. Lussu con stop e tiro al volo all’incrocio sigla la sua doppietta personale al 8’. Per lo 0 -3!
Goal al volo di Puddu Carlo su suggerimento dal lato opposto di Droghetti. Nell’occasione Puddu F non è incolpevole. 4 a zero per Bridgestone al 9’
Al 10’ ammonito Pes Maurizio per una scorrettezza sul solito lanciato Lussu
Regola del goal sbagliato goal subito per Vodafone. Pani perde palla contro Podda che tira dritto verso la porta e cerca di anticipare Cabras “di puntera”. Purtroppo per lui e per Vodafone colpisce il ginocchio di quest’ultimo abile a non sedersi.
Sul capovolgimento di fronte Lussu solo davanti a Podda lo aggira e d’esterno mette dentro la rete del 5-0. Siamo esattamente alla metà della ripresa.
Fallo di Corona su Pes, l’arbitro ‘Ammirevole’ assegna con decisione il rigole. Batte lo stesso Pes, palla da una parte e portiere dall’altra per il goal della bandiera Vodafone. E’ il 20’ minuto.
 
 
Commento finale:
Partita deludente rispetto alle attese, ci si aspettava una sorta di partita da Play off e invece le assenze da una parte e dall’altra (pesantissime quelle di Vodafone) l’hanno ridimensionata. Il gioco e il risultato dice che Bridgestone fa paura, gestisce bene la palla e sa pungere improvvisamente mettendo in difficoltà ogni tipo di avversario incontrato fino ad ora.
 
I Migliori:
Lussu è imprendibile e ha la palla praticamente incollata al piede, Droghetti ogni tanto lascia la difesa per saggiare il suo cannone e Siccardo è puntuale negli inserimenti.
Dalla parte Vodafone, primo tempo da dimenticare per tutti tranne Podda bravo almeno in 3 occasioni a impedire la fuga nel punteggio. Nel secondo tempo Podda A. e Atzei cercano di salvare la baracca.
©2004-2021 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.